Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa Conv. di S. Paolo apost.

Date rapide

Oggi: 25 gennaio

Ieri: 24 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniPoliticaFondazione Ravello: cominciata la fase 2, tra distensione e collaborazione

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Politica

Fondazione Ravello: cominciata la fase 2, tra distensione e collaborazione

Scritto da (Redazione), venerdì 1 maggio 2020 13:11:41

Ultimo aggiornamento venerdì 1 maggio 2020 18:24:23

Per la Fondazione Ravello la fase 2 sembra essere già cominciata e il virus debellato.

Un Consiglio Generale d'Indirizzo all'insegna dell'unità d'intenti e della concordia quello che si è celebrato ieri in videoconferenza. Era da tempo che in casa Fondazione - complice il momento di difficoltà che impone senso di responsabilità - non si respirava un clima di distensione e collaborazione.

 

All'ordine del giorno (assenti i consiglieri Vasco e Testa per la Regione e il presidente Strianese per la Provincia) l'organizzazione delle 68esima edizione del Ravello Festival che vedrà un naturale ridimensionamento anche in considerazione delle direttive governative per gli eventi di pubblico spettacolo nel prossimo periodo estivo. La volontà è quella di dare contnuità all aunga tradizione festivaliera nonostante il periodo di crisi, mantenento altio il livello dell'offerta che sarà comunque ridotta. Di certo un ridimensionamento degli appuntamenti e soprattutto delle modalità. Per la prima volta il suggestivo palco di Villa Rufolo, sospeso tra cielo e mare, potrebbe non essere allestito con gli spettacoli ospitati nei giardini, nella location della Sala dei Cavalieri, proprio nel luogo in cui il 26 maggio del 1880 Richard Wagner si ispirò per il quadro dell'inizio del secondo atto del Parsifal. E il Festival potrebbe essere inaugurato nella ricorrenza del 140esimo anniversario di quella visita che legò per sempre Ravello alla musica lirica. Il sindaco Salvatore Di Martino ha infatti avanzato la proposta di un concerto per pianoforte, da tenersi a Villa Rufolo o in Piazza Vescovado il prossimo 26 maggio (sull'esempio di Andrea Bocelli nella piazza del Domo di Milano deserta) da trasmettere in live streaming. Un'ipotesi che sembra essere stata accolta dal commissario straordinario Almerina Bove e dal resto dei consiglieri.

 

Per quanto riguarda la redazione del nuovo statuto, che dovrà restituire alla Fondazione una propria governance, tra i desiderata del Comune di Ravello restano in piedi il coinvolgimento diretto del MIBACT e l'affidamento alle disponibilità dell'Ente dei tre beni (Auditorium, Villa Rufolo e Palazzo Episcopio) previo restyling dell'opera dell'architetto Oscar Niemeyer, l'unica id proprietà comunale.

Stando a quanto appreso, il commissario, che rispetto al suo predecessore sembra accogliere di buon grado le richiesta del sindaco Di Martino, si sarebbe impegnata - anche dopo l'impegno diretto del presidente Vincenzo De Luca - a reperire le somme necessarie alla manutenzione della calotta, dei garage e del solaio del bar. Non più di 300mila euro che potrebbero essere recuperati dal mancato montaggio del palcoscenico di Villa Rufolo, compreso di tribune e impianti audio e luci.

 

Soddisfatto il sindaco di Ravello che raggiunto telefonicamente ci ha detto: «Ringrazio il commissario Almerina Bove per la grande disponibilità mostrata, costretta a ritardare sullo statuto solo per gli accadimenti noti (emergenza coronavirus ndr). Per quanto riguarda la manutenzione dell'Auditorium mi sono impegnato a quantificare le spese: abbiamo un computo metrico di 190 mila euro per la calotta. L'Ufficio Tecnico è stato incaricato delle altre valutazioni che presenteremo. Per la prossima settimana è previsto un nuovo aggiornamento».

 

Ieri il gruppo di minoranza di Insieme per Ravello ha trasmesso una nota al Consiglio di Indirizzo con un commento a latere: «Consapevoli di quanto gravoso sia in questo momento l'impegno di tutti destinatari della presente - in prima linea a fronteggiare l'attuale emergenza sanitaria - rappresentiamo l'urgenza di ristabilire la gestione ordinaria della Fondazione e realizzare attività di alto profilo artistico e culturale, contribuendo cosi - grazie alle cospicue risorse economiche destinate a Ravello dalla Regione Campania - al tentativo di rilanciare le attività turistiche di Ravello e dell'intera costiera amalfitana, sin dalla prossima stagione».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Nuovo depuratore per la Costa d'Amalfi: D'Amato e Mormile in Provincia evidenziano criticità

Ieri mattina i consiglieri comunali di minoranza Elvira D'Amato (#maioridinuovo) e Fulvio Mormile (Minori Unita) si sono recati presso l'ufficio Ambiente della Provincia di Salerno per incontrare l' architetto Cavaliere, responsabile unico del progetto "Risanamento Ambientale dei corpi idrici superficiali...

Vietri, L'Alternativa blocca la vendita del patrimonio immobiliare del Comune

I Consiglieri di minoranza del gruppo "L'Alternativa" - Antonella Scannapieco, Maurizio Celenta, Alessio Serretiello e Antonietta Raimondi - con nota n. 707 protocollata in data 19 gennaio 2021 indirizzata al Sindaco, all'Ass.re Urbanistica, al Segretario generale, ai responsabili dei settori legale,...

Insieme per Ravello: «Assessora Pinto confusa e felice»

A Ravello si alza il livello dello scontro politico tra maggioranza e opposizione sull'argomento scuola. Ieri, all'interrogazione del gruppo di minoranza "Insieme per Ravello" circa il malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento del plesso scolastico di Via Roma era seguita una dura replica dell'assessore...

L'Alternativa sull'avviso di selezione Vietri Sviluppo: «Ambiguo e non trasparente, va riformulato»

Con nota protocollata in data 12 gennaio 2021, indirizzata al Sindaco, al Segretario generale, al Presidente della "Vietri Sviluppo Srl" ed al Revisore dei Conti, i consiglieri di minoranza del gruppo "L'Alternativa" - Maurizio Celenta, Antonella Scannapieco, Alessio Serretiello e Antonietta Raimondi...

Emergenza Covid a Maiori, i consiglieri D'Amato e Romano: «Nuovi errori e distrazioni ci trascinerebbero al peggio»

«Chiediamo all'Amministrazione comunale ed alle Istituzioni tutte di essere coerenti con la gravità dell'emergenza in atto e di chiudere la stalla prima che i buoi scappino di nuovo! Nuovi errori e distrazioni ci trascinerebbero al peggio ed in tal caso la Zona Rossa sarebbe solo un esercizio di stile!»....