Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 40 minuti fa S. Bibiana vergine e martire

Date rapide

Oggi: 2 dicembre

Ieri: 1 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaIl Panettone artigianale della Pasticceria Gambardella, da oggi a portata di click. Gambardella, Minori, Costiera AmalfitanaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniPoliticaAddio ad Antonio Valiante, signore della politica campana. Il cordoglio del sindaco di Minori

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di Click

Politica

Addio ad Antonio Valiante, signore della politica campana. Il cordoglio del sindaco di Minori

Scritto da (Redazione), martedì 8 gennaio 2019 10:17:02

Ultimo aggiornamento martedì 8 gennaio 2019 10:27:13

È morto Antonio Valiante, storico esponente della Dc e poi della Margherita in Campania, deputato nel 1994 e vicepresidente della Giunta Regionale della Campania dal 2000 al 2010, al fianco di Antonio Bassolino. Aveva 79 anni.

In giornata le sue condizioni disperate si sono aggravate sino alla morte giunta in serata.

Nato a Cuccaro Vetere (Salerno), Valiante fu sindaco del comune cilentano e poi rivestì numerosi incarichi politici e istituzionali, tra cui la vicepresidenza del Consiglio regionale dal 2010 al 2015. Valiante, che avrebbe compiuto 80 anni il 22 marzo prossimo, si è spento all'ospedale di Vallo della Lucania.

Era padre di Simone, attuale deputato dem. «Antonio Valiante è stato un amministratore competente, un dirigente politico unitario, una brava e bella persona. Era profondamente legato al suo Cilento e aveva un giusto e positivo rapporto con la Capitale (come la chiamava), con Napoli. Abbiamo lavorato assieme per diversi anni, con reciproca stima e fiducia», ha detto l'ex presidente della Giunta regionale, Antonio Bassolino.

I funerali saranno celebrati oggi, 8 gennaio alle 15, a Cuccaro Vetere.

Il ricordo dell'ex presidente della Provincia di Salerno e Senatore della Repubblica Alfonso Andria: «Già dalla prima mattinata di ieri era emersa la gravità della situazione in cui versava Antonio Valiante. Intorno alle 13, la notizia della scomparsa poi smentita: Antonio, da grande combattente, lottava ancora! Nel pomeriggio, come tanti, ho avvertito l'esigenza di recarmi all'Ospedale San Luca in Vallo della Lucania per manifestare vicinanza a Lui e alla famiglia. Quando ho visto un Medico uscire dal Reparto Terapia Intensiva e chiamare Simone e Diego ad un colloquio riservato, ho inteso: alle 19.50 Antonio Valiante è mancato. Esprimo accorata condivisione del dolore della Signora Rosa, dei figli, delle adorate nipoti, dei congiunti tutti. Scompare con Lui un Politico appassionato che ha servito le Istituzioni e ha valorizzato il ruolo delle Autonomie Locali. Il Cilento perde il suo saldo riferimento, la sua autorevole guida, il suo "Difensore Civico"!».

Il messaggio di cordoglio del sindaco di Minori Andrea Reale: «Caro Antonio, mi permetto di chiamarti per nome perché per me sei stato quasi un secondo padre, e non solo in politica. E' stato il tuo esempio, appunto, ad avvicinarmi all'impegno politico, quell'urgenza di fare qualcosa per il mio paese, per gli altri, che tu hai mostrato col tuo lavoro svolto con modestia e dedizione per il bene della collettività. Il tuo riferimento è stato un modello, una guida per me e tanti altri giovani che hanno seguito i tuoi valori: l'onestà, la disponibilità verso gli altri, il profondo senso della giustizia, la grandissima professionalità e l'indubbia competenza politica. Insieme ai giovani che hanno creato il "GustaMinori", ti abbiamo conosciuto quando già eri un amministratore esperto, però ti abbiamo da subito considerato come uno di noi, un amico con cui condividere passioni e mete comuni. Quando sei diventato il vice-presidente della giunta regionale guidata da Antonio Bassolino, ho apprezzato in pieno il carisma, il fascino che da te promanava, dalla tua tempra, dal tuo equilibrio di democratico cristiano autentico, fermo nei principi e deciso nei comportamenti. La tua coerenza è stata per me una lezione di vita: in politica e in qualsiasi contesto non si può vincere sempre, ma ciò che conta è credere nelle proprie idee e conoscere i propri limiti, restando ancorati alla realtà attraverso il contatto con le persone. Rispondevi sempre ad ogni sollecitazione, eri disponibile a tutte le iniziative, anzi eri tu a spronarci nel progettare, nell'alimentare l'impegno sociale e politico. Caro amico Antonio, te ne vai e ci lasci più poveri e più soli, ma con la certezza di aver avuto come maestro un grande amministratore e un grande uomo, attento alla realtà nazionale quanto ai bisogni quotidiani dei singoli cittadini. La tua umanità era e rimane un modello, ci ha sorretto nell'assunzione di responsabilità pubbliche improntandole ai principi etici ed alla libertà, il tuo ricordo resterà indelebile e la tua memoria non smetterà di guidarci nel cammino, quale che sia».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Ospedale Costa d’Amalfi, Cobalto (FdI): «Ridicolo ringraziare De Luca»

Il passo indietro della Regione Campania sulla separazione del Presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi dall'Azienda Ospedaliera e Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno ha tranquillizzato gli animi in Costiera Amalfitana. Ma ha anche lasciato perplessità circa le scelte del...

Ospedale Costa d’Amalfi, Piero De Luca (Pd): «Auspicabile riflessione ulteriore su riorganizzazione aziendale»

«Condivido le preoccupazioni dei sindaci della Costiera amalfitana sulla riorganizzazione aziendale del presidio ospedaliero Castiglione di Ravello». Così in una nota il deputato del Partito Democratico, Piero De Luca. «Ho raccolto le sollecitazioni che mi sono arrivate in queste ore dai tanti amministratori...

Ospedale Costa d’Amalfi fuori dall’Azienda Ospedaliera Ruggi. Mansi (PD Ravello): «La Regione faccia un passo indietro»

Il presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi sarà presto fuori dalla rete dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno. Una scelta inaccettabile che vedrà il nosocomio costiero tra le strutture afferenti all'Azienda Sanitaria Locale di Salerno. Stravolgimenti...

Vietri, disagi per lavori stradali a Raito: L'Alternativa scrive al sindaco De Simone

«Abbiamo ritenuto di portare all'attenzione del Sindaco e degli Uffici preposti la situazione paradossale venutasi a creare a Raito di Vietri sul Mare, in via Gianturco, a seguito dello "pseudo"-inizio dei lavori relativi all'allargamento della sede stradale. Sono le parole presenti in un comunicato...

Sindaci Costa d'Amalfi a difesa dell'Ospedale di Castiglione: firmati atti ufficiali, chiesto incontro con governatore De Luca

Ognuno dei 14 comuni rappresentati nella Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi ha approvato delibera di giunta municipale con la quale si chiede al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, di revocare la delibera di giunta regionale, la 474 del 3 novembre, che di fatto "separa" il presidio...