Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniNecrologiUn cortile nell’aldilà

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano
Genea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, Ottimizzazione

Necrologi

Un cortile nell’aldilà

Scritto da Antonio Schiavo (redazionelda), venerdì 10 settembre 2021 07:27:49

Ultimo aggiornamento venerdì 10 settembre 2021 07:29:47

di Antonio Schiavo

Quando si parla a Ravello del cortile di via SS. Trinità numero 15 non si indica solo un luogo fisico, un angolo tra case abbarbicate, quasi abbracciate l'una sull'altra.

Si parla di una comunità simbiotica dove il singolo si faceva, quotidianamente, parte di un gruppo che condivideva gioie, dolori, ansie, pettegolezzi, feste, lutti.

Vita, insomma!

Con due donne , due nonne forti, forgiate dagli stenti e dalle guerre, dalla povertà e dalla fame che sovrintendevano allo scorrere delle ore e dei giorni di quello che, con un po' di enfasi malinconica, potremmo chiamare luogo dell'anima.

Nel quale sei nato, sei stato svezzato a pane fresco e pomodoro, dove ti hanno insegnato che l'esistenza è degna di essere chiamata tale se gli attimi condivisi prevalgono su quelli dove vince l'egoismo, se il "noi" riesce ad averla vinta sull'"io ", se le piccole cose anche le più semplici come una partita di carte sulle scale di nonna Margherita o il Rosario a Ferragosto di fronte alla porta di nonna Filomena (nonne di tutti noi a prescindere dall'anagrafe) costituiscono un modo, anzi il modo per stare insieme e quasi di fare famiglia.

Forse è per questo che, se normalmente al cospetto della morte improvvisa (ma non solo) di un conoscente o di un amico rimani sconcertato e addolorato, quando invece ti avvisano che a lasciarci è stato qualcuno con cui, pur nella differenza di età nemmeno tanto grande, hai avuto in comune tanti momenti della tua fanciullezza che ora si affastellano nella mente, in quell'istante ti senti avvolgere e quasi soffocare da uno smarrimento senza fine.

Cerchi gli aggettivi che possano descriverlo e motivarlo prima e soprattutto a te stesso. E non ne trovi: sono tutti troppo blandi, limitati, incapaci e inadatti a comprendere come possa, in un baleno, volar via con chi se ne va anche un pezzo di te, dei giorni che si replicavano apparentemente sempre uguali ma pieni di luce chiara anche quando calavano le ombre dell'inverno più triste perché c'era sempre un focolare, una stufa in mattoni, un braciere attorno ai quali il tepore non riscaldava solo le mani arrossate dal gelo ma anche lo spirito di grandi e piccoli.

Giulia che non si risveglia, Giulia che esce di casa per un intervento che dicono di routine curando che i suoi capelli biondi siano a posto come sempre, che magari ha appena finito di dare l'ennesima, spasmodica spolverata al mobile d'ingresso e un'altra lucidata al pavimento già simile ad uno specchio, Giulia che non torna più ci lascia attoniti, increduli, muti.

Anche lo scrivere al PC diventa un macigno, ogni parola rimanda ad un ricordo che frena la scorrevolezza del discorso sempre se in questi casi ci possano essere parole giuste o discorsi che non paiano di circostanza, artificiosi, retorici.

Cosa rimane allora?

Un briciolo di Fede (che pure sembra vacillare) a dare conforto alla famiglia e una speranza che Nonna Filomena e Nonna Margherita si sono ritagliate, insieme a tanti papà e tante mamme che le hanno seguite, un posticino da qualche parte, nell'aldilà dove troneggi, scesa la prima rampa di scale, l'effige della Madonna di Pompei collocata chissà quanto tempo fa proprio lì, in via SS. Trinità numero quindici.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Necrologi

Minori piange la morte di Rita Maria Thau, vedova Camera

Ha cessato di battere il cuore buono della N.D. Rita Maria Thau, vedova Camera. Amata e benvoluta da tutti, la signora Rita Maria si è sempre spesa per i meno fortunati dedicando la sua vita alla famiglia e al lavoro. A darne il triste annuncio i figli Linda, Barbara e Christian, i generi e la nuora,...

Lutto a Maiori per la morte di Giovanni Crivelli

Lutto per la scomparsa di Giovanni Crivelli, per tutti Giannino il Tassista, storico operatore di taxi a Maiori in Costiera Amalfitana. Amato e stimato da tutti Giannino è stato un esempio di professionalità e di stile, punto di riferimento per quanti hanno poi intrapreso la sua stessa professione. A...

Maiori dice addio a Carlo Apicella, l'anziano morto per mettere in salvo il suo cane

Maiori dice addio a Carlo Apicella, il 71enne che ieri è morto tragicamente per salvare il suo cagnolino finito nella cisterna del suo giardino. Si terranno oggi pomeriggio, sabato 15 gennaio, alle 16, i funerali dell'uomo, nella chiesetta di S. Pietro in Posula. Addolorata la moglie Clorinda Della Pietra,...

Minori dice addio alla signora Maria Pisacane: domani 15 gennaio i funerali

È venuta a mancare all'affetto dei suoi cari Maria Pisacane di Minori. Ne danno il triste annuncio i fratelli e le sorelle, i cognati e le cognate, i nipoti, i pronipoti e i parenti tutti. La salma, proveniente dall'Ospedale di Cava de' Tirreni, giungerà domani sabato 15 gennaio alle ore 15.30 nella...

Ravello piange la scomparsa della signora Rosa Bottone. Adesso potrà ricongiungersi con il figlio

È tornata alla casa del Padre Celeste, ricongiungendosi con l'amato sposo Raffaele D'Auria e l'adorato figlio Salvatore, la signora Rosa Bottone di Ravello. Addolorati la piangono il figlio Giuseppe, la nuora Maria Rosaria, i cari nipoti Rosa e Raffaele, il fratello Antonio e i parenti tutti. La salma,...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.