Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Elisa vergine

Date rapide

Oggi: 26 giugno

Ieri: 25 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storicheMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Tu sei qui: SezioniNecrologiRavello piange la prematura scomparsa di Pasquale Palumbo

Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Necrologi

Ravello, Costiera Amalfitana, Necrologi, Cordoglio, Storia

Ravello piange la prematura scomparsa di Pasquale Palumbo

Il ricordo di Pasquale Palumbo nelle parole del professor Domenico De Masi

Scritto da (LdA Journals), lunedì 20 dicembre 2021 23:00:42

Ultimo aggiornamento martedì 21 dicembre 2021 03:25:16

di Domenico De Masi

Ogni paese, di tanto in tanto, viene illuminato dalla fortuna che passa e gli dona un personaggio fuori del comune, sintesi magica di un genio e di un angelo custode.

Pasquale Palumbo era uno di questi: creativo, tenace, riservatissimo, infaticabile. Nella città della musica era il cittadino che ha amato la musica più di ogni altro, facendosene custode, organizzatore, promotore e donatore attraverso la sua creatura, la Ravello Concert Society.

Nella città che ogni anno spende milioni per la musica, lui ha fatto musica con pochi spiccioli, eppure offrendo sempre concerti di altissima qualità, pensati, scelti, allestiti con la perfezione di un appassionato competente e intransigente.

Nella città dove più di un operatore culturale è lautamente retribuito, Pasquale ha sempre lavorato notte e giorno, tutto l'anno, per il progresso del suo paese, conducendo una vita modestissima, insieme alla sua famiglia esemplare, cementata dall'affetto e dalla generosità.

Sono immensamente grato a Pasquale per 36 anni di concerti che hanno reso la permanenza a Ravello - mia e di altre migliaia di turisti - straordinariamente arricchita di serate sempre indimenticabili. Gli sono grato per la lezione di modestia, intelligenza, caparbietà, creatività che mi ha impartito con tacita semplicità, usando solo la lezione del suo buon esempio.

Nella mia vita, per motivi professionali o amicali, ho avuto la fortuna di conoscere persone eccezionalmente geniali. Pasquale era uno di questi.

Ravello ne deve andare fierissimo e deve fare di tutto perché la sua memoria sia venerata dai giovani a venire, affiancata a quella di personalità come Francis Naville Reid o Luigi Cicalese.

Alla famiglia di Pasquale vanno tutte le mie personali condoglianze. Sono certo che l'intero paese le si stringerà intorno per farle sentire tutto l'affetto che Pasquale ha saputo guadagnarsi con la sua generosità. Ma il Comune e la Regione hanno un debito di riconoscenza da saldare in memoria e onore di Pasquale: la Fondazione Ravello deve fare subito in modo che la Ravello Concert Society continui nella sua splendida attività, con lo stesso stile, la stessa eccellenza, la stessa parsimonia con cui Pasquale l'ha creata e l'ha fatta progredire per quasi quarant'anni.

Chi, in questi anni, ha affiancato Pasquale in questa impresa titanica, saprà bene come proseguirle in suo nome

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 104657104

Necrologi

Amalfi dice addio alla professoressa Anna Gambardella

Si è serenamente spenta la terrena esistenza, ad Amalfi, della professoressa in pensione Anna Gambardella. Aveva 90 anni. Ne danno il triste annuncio i nipoti e i familiari tutti. La salma, proveniente dall'Ospedale di Cava de' Tirreni, giungerà in Cattedrale domani, venerdì 24 giugno, alle 11, ove avrà...

Venerdì a Luino i funerali di Andrea Rossi, la famiglia ringrazia la Costa d'Amalfi con un manifesto pubblico

Si terranno venerdì 24 giugno i funerali di Andrea Rossi, che a 29 anni ha lasciato l'esistenza terrena, dopo aver combattuto coraggiosamente, per otto anni, contro un melanoma al IV stadio. La cerimonia funebre si terrà nella sua Luino, in provincia di Varese, dove i genitori, amalfitani, si sono trasferiti...

Addio a Candida Coccorullo, prima pizzaiola di Tramonti

Si è spenta ieri, 21 giugno, a Tramonti, Candida Coccorullo, la prima pizzaiola di Tramonti. Aveva 92 anni. Nel lontano 1943, insieme al fratello Flavio, aprì la prima pizzeria del paese, di cui è rimasta alla guida per tanti anni nonostante le difficoltà (è rimasta vedova ad appena un mese dalle nozze)...

Dolore tra Luino e Amalfi: Andrea Rossi non ce l'ha fatta, si è spento dopo anni di lotta contro il melanoma

Andrea Rossi non ce l'ha fatta. Soltanto poche ore fa, la famiglia aveva avvisato i tanti amici disseminati tra Luino (Varese) e Amalfi che la malattia era peggiorata improvvisamente, ma tutti speravano in una ripresa. E invece no, il melanoma al piede ha avuto la meglio. Dalla Costa d'Amalfi, nel 2019,...

Si è spento l'artista Carlo Di Spirito: riposerà per sempre al cimitero di Minori, per il quale aveva donato 100mila euro

Nemmeno un anno fa aveva donato centomila euro al cimitero di Minori per la creazione di nuove tombe in uno spazio non edificato. Oggi la triste notizia: Carlo Di Spirito, pittore e scultore originario di Sessa Aurunca ma residente a Montecarlo, ha lasciato la vita terrena. La sua salma giungerà a Minori...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.