Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Ignazio di Loyola

Date rapide

Oggi: 31 luglio

Ieri: 30 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniNecrologiCaro Giorgio, vivrai per sempre nei nostri cuori!

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Necrologi

Caro Giorgio, vivrai per sempre nei nostri cuori!

Scritto da (redazione), lunedì 12 luglio 2021 10:50:47

Ultimo aggiornamento lunedì 12 luglio 2021 10:54:26

di Padre Francesco Capobianco

 

Un sussulto. Poi il vuoto. I sentimenti soffocano le parole e non è facile trovare parole per ricordare il caro Giorgio.

Ancora un altro appuntamento con la morte: questa morte che sa di mistero, ma non di assurdo, perché è venuto Qualcuno a dirci come stanno le cose, lasciandoci l'oscurità e il dramma della Croce, ma anche la luce della Risurrezione! E' il binario si cui scorre la vita dell'uomo.

Grande Giorgio, uomo giusto, marito e padre esemplare, uomo generoso che nel segreto e nella compostezza del gesto continuava a beneficare.

Uomo di profonda e vissuta spiritualità che l'apriva all'amicizia con sacerdoti e particolarmente con i francescani. La conduzione della sua vita aveva una sola matrice: la fede, una fede vissuta nel silenzio e nella interiorità dello spirito.

Nella ramificazione delle sue vaste conoscenze e amicizie metteva orgogliosamente in primo piano la beltà e la singolarità di Ravello, con cui si identificava, mentre la sua arte finissima arricchiva Ravello, portandone il prestigio al di fuori dei confini.

E' morto un uomo, un amico che guardava lontano, con lo sguardo teso verso l'alto. Nelle nostre frequenti conversazioni e nell'amministrargli il Sacramento della Eucaristia ho potuto captare il suo spessore umano e spirituale, le sue spine segrete che non hanno infranto o minato, anche nella sofferenza, la sua forza, la sua dignità, la sua umiltà, il senso profondo della vita e la capacità di godere e privilegiare l'aspetto mistico di Ravello, schivando le frenesie della piazza, che pure rimane orfana della sua gratificante e accogliente presenza.

Chi rinunzia a Dio, spegne il sole per camminare nella luce di una lanterna: Giorgio ha percorso il suo cammino alla luce di un sole increato, rimanendo ancorato alla fede, a quella fede che ha bisogno di umiltà per essere respirata e vissuta e che si fa forza e guida nel travagliato cammino nel tempo. Giorgio aveva intuito che senza quella fede si è totalmente poveri e ancora più poveri e miseri quando l'orgoglio umano tenta invano di oscurare quella luce increata che ci viene dal Cristo Risorto.

Venuta la sera, Cristo disse: "Passiamo all'altra sponda"! Giorgio, la tua sera, il tuo passaggio, il tuo approdo eterno! Ora ci ascolti, Giorgio, insieme con Anna Maria, Emilia e Tiffany perché ti diciamo con Sant'Agostino: sei invisibile, non assente; hai lasciato la terra, ma non la vita: non ti abbiamoperduto, tu dimori prima di noi nella luce di Dio. Dal cielo continui a sorriderci e riempi il silenzio dei nostri animi muti e dolenti.

 

Un canto, solenne e sicuro, esploso dall'animo di un noto poeta e che feci conoscere a Giorgio, tonifica le nostre anime. Lo riporto immaginando di fissare di nuovo gli occhi Giorgio:

"Morte non essere superba, / anche se alcuni ti hanno chiamata possente e terribile, / poiché tu non sei tale, /poiché quelli che tu credi di vincere non muoiono, povera Morte, né tu puoi uccidermi. / Tu sei schiava del Fato, del Caso, / e succo di papaveri o sortilegi ci danno un sonno altrettanto profondo come il tuo. / Perché dunque ti gonfi d'orgoglio? / Un breve sonno e noi ci destiamo eterni. / E la morte non esisterà più. / Morte, tu morirai".

Caro Giorgio, non sei morto!

Vivi nei nostri cuori!

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Necrologi

Maiori, si è spenta Fortunata Dell'Isola

Dopo una vita dedicata alla famiglia e al lavoro si è spenta la cara Fortunata Dell'Isola. Ne danno il triste annuncio il marito Vincenzo Guadagno, le figlie Paola, Roberta e Alessandra, il papà Gaetano, i generi Gianluigi e Gianmarco, i nipoti Agostino, Giorgia, Irene, i fratelli Giuseppe e Gregorio,...

Maiori, malore fulminante: Elena Criscuolo morta a 51 anni

Maiori piange la scomparsa, a soli 51 anni, della dottoressa Elena Criscuolo. Un malore improvviso e fulminante la causa del decesso avvenuto ieri, 22 luglio. Per lei non c'è stato nulla da fare. A dare la triste notizia il papà Romolo, la mamma Antonietta, la sorella Loredana e il fratello Fabrizio....

Lorenzo Imperato, l'ultimo testimone del passaggio dalla dittatura all'Italia democratica

di Salvatore Sorrentino* È finita un'epoca! Con la dipartita del professore Imperato, termina, a Ravello, la memoria vivente del passaggio dal Fascismo alla Democrazia, dalla Monarchia alla Repubblica, dalle Amministrazioni comunali del sindaco Mansi alle mie, dai maestri di una volta ai maestri di oggi....

Ravello, Ulisse Di Palma ricorda Lorenzo Imperato e Giovanni Conte

di Salvatore Ulisse Di Palma Ravello, oggi, perde un punto di riferimento, un'esperienza di vita, un approdo sicuro, il riferimento. Sì, perché tutti noi Ravellesi oggi piangiamo la nobile figura del Professore Lorenzo Imperato, Maestro di vita, uomo di cultura, custode e garante di una comunità che...

Morte Lorenzo Imperato, il ricordo del Sindaco di Ravello

Riportiamo il messaggio di ricordo al professor Lorenzo Imperato del sindaco Ravello, Salvatore Di Martino, a nome della comunità ravellese. "Il caro Prof. Lorenzo Imperato, un altro dei figli migliori della nostra Ravello, ci ha lasciati! Sono sicuro di interpretare i sentimenti dell'Amministrazione...