Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzateGambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel ForniturePansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniEventi & Spettacoli“Via di fuga”, Vittorio Petito espone a Maiori

LIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaMielePiù Eco Buonus 65%Terra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi

Eventi & Spettacoli

Vernissage venerdì 15 febbraio, alle 17

“Via di fuga”, Vittorio Petito espone a Maiori

Nell'ambito della 46esima edizione del Gran Carnevale di Maiori

Scritto da (Redazione), giovedì 14 febbraio 2019 16:26:06

Ultimo aggiornamento giovedì 14 febbraio 2019 16:28:25

La 46esima edizione del Gran Carnevale di Maiori si apre con l'inaugurazione della mostra di Vittorio Petito, discendente del grande Antonio Petito, drammaturgo ed attore che rese celebre in tutto il mondo la maschera di Pulcinella.

A cura di Angelo Criscuoli, questa personale intitolata "Via di fuga", è ospitata al piano nobile di Palazzo Mezzacapo per tutto il periodo del carnevale maiorese e raccoglie una selezione di oltre trenta dipinti, in prevalenza acquerelli, alcuni dei quali realizzati sulla pregiata carta d'Amalfi.

Come sottolinea il Sindaco Antonio Capone «già accolta con successo al Palazzo delle Arti di Napoli, la mostra si arricchisce di alcune opere ispirate alla Costiera Amalfitana ed inediti Pulcinella, che vanno ad unirsi alla suggestiva immagine allegorica concepita dall'artista per il nostro storico Carnevale, una tradizione sempre viva che riveste un grande valore per la nostra comunità, un evento di rilievo nazionale nonché patrimonio culturale della nostra città».

Per la gioia di grandi e piccini, venerdì 15 febbraio, alle 17, ad accogliere il pubblico della serata inaugurale a Palazzo Mezzacapo, oltre al Maestro Vittorio Petito, ci sarà anche l'attore di teatro Rodolfo Fornario, nei panni di un divertente ed inusuale Pulcinella "padrone di casa".

 

Soddisfatto anche il Direttore artistico del Gran Carnevale di Maiori, Alfonso Pastore, che ha immediatamente colto il valore aggiunto di questa mostra per lo storico Carnevale maiorese e così ne sintetizza l'importanza: «figlie di una profonda ricerca sulla maschera, le opere di Petito ne evidenziano la parte più colta ed espressiva. Presentando l'opera "Chimera" dedicata al nostro Carnevale, Petito contribuisce alla promozione di questo variegato evento artistico-culturale, nel cui contesto siamo onorati di ospitare un autentico Maestro».

Proprio con riferimento a Pulcinella, quale icona meta-teatrale che racchiude in sé una parte cospicua del patrimonio culturale di Napoli, lo stesso Petito spiega: «La maschera viene indagata anch'essa come rifugio o, magari, come contenitore in cui celare stati passionali, forse nascosti perfino a noi stessi, nonché come momento di sana, incontrollata e gioiosa follia. Quindi l'irriverenza, il gioco, l'astrazione, l'irrisione finanche della Morte».

E con riferimento al nucleo di opere dedicate alla Sua Napoli, l'artista scrive: «Talvolta la Città sembra cedere il passo, avanza affannosamente, costretta a riflettersi in un'immagine che la ritrae addirittura laida.

Allora, pausa per i suoi travagli diventa il mare, via di fuga in cui la sua parte monumentale e più rappresentativa (Maschio Angioino, Castel dell'Ovo, Palazzo donn'Anna...) trova riparo o rifugio. Lì, nella profondità degli abissi, al sicuro, Partenope avrà ancora una volta modo e tempo per ridare lustro alle sue nobilissime origini. Per rigenerarsi, e poi riapparire come sempre smagliante».

 

Nel catalogo che accompagna la mostra, il curatore Angelo Criscuoli chiarisce: «Il Pulcinella di Petito, pur esprimendo il profondo dramma esistenziale, la paura della morte e lo stravagante rapporto con la fede, non è mai condannato all'ignavia, all'ipocrisia o al cinismo. E i momenti di follia, purché brevi e sporadici, sono anch'essi un'indispensabile sfogo catartico, come ben sintetizzato nell'Oraziano "Dulce est desipere in loco (è dolce ammattire al tempo opportuno)».

In ossequio all'analogo adagio "Semel in anno licet insanire" (una volta all'anno è lecito impazzire), l'artista ha voluto celebrare anche la tradizione del Carnevale, quale momento di sana follia e divertimento disinibito, attraverso cui ritrovare il precario equilibrio vitale (psico-fisico) e l'energia per affrontare l'incerto destino.

Appuntamento, quindi, a Palazzo Mezzacapo per la serata inaugurale del 15 febbraio e poi tutti i giorni fino al 10 marzo, con ingresso gratuito dalle 16.30 alle 19.30. Inoltre, nei weekend (sabato e domenica) la mostra sarà aperta anche la mattina dalle 10.30 alle 13.00.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

26 settembre Concorso Internazionale di Canto Lirico “Ravello Città della Musica”

Ritorna il Concorso Internazionale di Canto Lirico "Ravello Città della Musica". L'undicesima edizione si svolgerà tra il 25 e il 26 settembre prossimi nell'auditorium "Oscar Niemeyer". Una rassegna all'insegna del rinnovamento e di grande entusiasmo, fa sapere il direttore artistico, il Maestro Carlo...

Cetara, la cantautrice Maria Antonietta chiude Teatri in Blu

Dopo il lungo tour con il reading-musicale tratto dal suo primo libro Sette ragazze imperdonabili (Rizzoli 2019), conclusosi alla Prima Diffusa della Scala di Milano, e dopo aver calcato il palcoscenico di Sanremo 2020 con Levante e Francesca Michielin, la cantautrice e scrittrice Maria Antonietta, al...

A Ravello i capolavori per violoncello e pianoforte col primo concerto per i 250 anni dalla nascita di Beethoven

Proseguono i concerti della "Ghost Season" della Ravello Concert Society nel Complesso Monumentale dell'Annunziata: dai capolavori per violoncello e pianoforte al primo concerto celebrativo dei 250 anni dalla nascita di Beethoven. Il concerto in programma lunedì 21 settembre alle 18.30 eseguito dal violoncellista...

Lodo Guenzi e Bebo Guidetti dello Stato Sociale stasera a Cetara con un omaggio a Calvino e Tondelli

Prosegue stasera (venerdì 18 settembre) Teatri in Blu, la rassegna di teatro e musica ideata da Vincenzo Albano per il borgo marinaro di Cetara, finanziata e promossa dalla Regione Campania attraverso la Scabec S.p.A., con "Tondelli Vs Calvino - Libertini Invisibili", un doppio reading costruito sui...

Ravello, inizia il ciclo di incontri post festival: sabato il Racconto di Parsifal all’Auditorium Niemeyer

Chiuso il sipario sulla 68esima edizione del Ravello Festival, la Fondazione Ravello apre la stagione delle attività autunnali con un ciclo di conferenze e dibattiti che arricchiranno la programmazione culturale fino a dicembre. Sabato 19 settembre (ore 19) si comincia dall'Auditorium Oscar Niemeyer...