Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Valeriano vescovo

Date rapide

Oggi: 27 novembre

Ieri: 26 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaAuguri di Buon Natale dalla Pasticceria Pansa. Acquista on line i panettoni artigianali www.pasticceriapansa.itMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeePasticceria Gambardella Augura a tutti Buon Natale e Buone Feste. Acquista on line il Panettone artigianale firmato Pasticceria Gambardella, dal 1963 sinonimo di eccellente qualità Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniEventi & SpettacoliRavello riparte dalla musica. Dal 5 giugno ritornano i concerti da camera [PROGRAMMA]

Il Black Friday di MielePiù: la scelta infinitaSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line il Panettone Campione del Mondo. Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i lettori de Il Vescovado un buon NataleLauro & Company Black Friday: al via una settimana di sconto del 20% su tutto il catalogo

Eventi & Spettacoli

Ravello riparte dalla musica. Dal 5 giugno ritornano i concerti da camera [PROGRAMMA]

In un clima di rinnovata speranza e di fiducia in un definitivo ritorno alla normalità, la Ravello Concert Society propone anche quest'anno - con la passione e l'impegno di sempre - un cartellone variegato e ricco di appuntamenti

Scritto da (redazionelda), venerdì 4 giugno 2021 11:20:08

Ultimo aggiornamento venerdì 4 giugno 2021 11:41:46

Sarà il pianista Luca Mennella ad aprire sabato 5 giugno, alle 20.30 nel meraviglioso Complesso Monumentale dell'Annunziata, la 36esima stagione della Ravello Concert Society.

In un clima di rinnovata speranza e di fiducia in un definitivo ritorno alla normalità, la RCS non ha mancato nemmeno quest'anno di proporre - con la passione e l'impegno di sempre - un cartellone variegato e ricco di appuntamenti di richiamo per gli appassionati di musica che scelgono la "Città della Musica per i loro viaggi, adottando tutte le necessarie precauzioni per la tutela del pubblico, degli artisti e del personale: distanziamento "sociale" con riduzione della capienza della sala ad appena un terzo di quella originaria, prenotazioni on-line e programmi di sala in formato digitale.

Il cartellone della RCS, che quest'anno prevede 32 concerti distribuiti fra maggio ed ottobre, è stato costruito dal direttore artistico, Antonio Porpora Anastasio, con l'usuale attento intreccio fra concerti "antologici" e quelli inseriti in serie tematiche ormai consolidate.

I pianisti Luca Mennella, Elia Cecino e Raffaele Maisano - rispettivamente il 5, il 9 e il 19 giugno - ci accompagneranno in un viaggio fra le più classiche forme musicali per pianoforte: Ballata, Sonata e Improvviso, mentre il 4 settembre Marina Pellegrino proporrà alcune tra le più significative Variazioni composte per pianoforte. Interamente dedicato a Beethoven sarà invece il recital di Giuseppe Maiorca del 26 Giugno con quattro fra le più famose sonate per pianoforte del grande compositore tedesco.

Il 5 ed il 28 luglio i violoncellisti Silvano Maria Fusco e Francesca Giglio eseguiranno l'integrale delle Suites per violoncello di Johann Sebastian Bach ed il 2 ottobre le musiciste dell'Aura Piano Trio ci coinvolgeranno in una visione tutta femminile della musica con l'esecuzione di composizioni di Clara Schumann, Lili Boulanger e Cécile Chaminade.

Il 6 ottobre il clarinettista Lelio di Tullio e la pianista Paola Landrini ricreeranno l'atmosfera della serata musicale organizzata da Clara Schumann il 13 novembre 1894 nel proprio salotto, quando Johannes Brahms e il clarinettista Richard Muhlfeld eseguirono le due sonate per clarinetto composte da Brahms e Clara e Richard i Fantasiestücke op.73 di Robert Schumann.

Il 16 Ottobre il pianista Riccardo Caruso ci porterà oltre oceano con un programma dedicato alla musica per pianoforte negli Stati Uniti fra ‘800 e ‘900 mentre il 23 Achille Giordano ci farà rivivere l'atmosfera della vigilia di Natale a Vienna nel 1781, la sera in cui, durante il ricevimento organizzato dall'imperatore Giuseppe II, si tenne il famoso duello musicale tra Wolfgang Amadeus Mozart e Muzio Clementi.

E poi la serie delle "Contaminazioni": la musica dovrebbe, infatti, aprire le nostre menti alla scoperta, all'innovazione e alla riflessione, aiutarci a resistere alla categorizzazione. Anche il cartellone del 2021 è quindi "contaminato" da eventi che presentano un crossover accattivante e originale fra musica classica, jazz, moderna, sfiorando anche il pop ma sempre con lo stile sobrio e impeccabile proprio delle sale da concerto. Sarà quindi naturale per il violoncellista Francesco D'Arcangelo passare dallo stile barocco al tango durante il concerto del 14 Luglio o, per il pianista Davide Valluzzi partire da Mozart per arrivare al jazz e al ragtime nel suo recital del 23 Giugno.

Il 19 Luglio è in programma "But not for me", un omaggio a Judy Garland di Maddalena Pennacchia (voce) e Ciro Caravano (pianoforte) con brani legati ai film interpretati dall'attrice americana.

Infine, nella patria del belcanto, non poteva mancare un concerto dedicato alla musica lirica: il 22 settembre il pianista Mattia Mistrangelo riproporrà, ma in stile jazz, alcune delle più famose arie d'opera.

Questi solo alcuni degli eventi in programma per il nuovo anno: appunti e note, confinati in un periodo incredibile e inaspettato, sospeso tra amarezza e speranza. "Note" che, ci auguriamo, potranno finalmente tornare a vibrare e trasmettere emozioni dal vivo, dopo essere rimaste chiuse in una stanza, nelle mani di interpreti per troppo tempo senza pubblico.

Nel concerto inaugurale del 5 giugno il pianista napoletano Luca Mennella presenterà dunque un repertorio dedicato alle più famose ballate per piano. Si comincia con la ballata in si minore di Franz Liszt che rievoca il mito classico di Ero e Leandro. Il giovane Leandro raggiungeva a nuoto tutte le notti la sua amata Ero, sacerdotessa di Afrodite, che teneva accesa una lampada per indicargli l'approdo. Durante una notte tempestosa il lume si spense e Leandro morì annegato. Il dolore spinse la sacerdotessa ad uccidersi, lanciandosi da una torre. Il mito di amore e morte, molto amato dagli artisti romantici, fornisce l'orizzonte simbolico di questo brano virtuosistico, percorso da un'angosciosa fatalità.

A seguire troviamo le 4 Ballate che compongono l'op. 10 di Johannes Brahms. Le composizioni per pianoforte solo occupano un particolare rilievo nella prima e nell'ultima fase creativa di Johannes Brahms. Infatti esse rappresentano per il genio tedesco l'occasione per comporre con maggiore libertà e lasciare quindi emergere in primo piano l'aspetto spontaneo della propria ispirazione. Le Quattro ballate op.10 appartengono alla sua produzione giovanile, essendo state scritte a Düsseldorf nel 1854, all'età di 21 anni. Eppure sono per molti versi estremamente vicine alle composizioni della maturità e trovano nell'intimismo, in un tono confidenziale che rinuncia alla monumentalità e alla decorazione, l'elemento più intenso e caratterizzante

A concludere il recital le ballate fra le più famose nel panorama della musica classica, Ballade No.1 Op.23, Ballade No.2 Op.38, Ballade No.3 Op.47, Ballade No.4 Op.52 di Frédéric Chopin. Lo stile romantico di Chopin trova particolare espressione nella ballate, forma musicale da lui ideata. La ballata infatti come genere vocale fiorisce tra il XIII e il XV secolo e nel periodo del Romanticismo tedesco tale termine viene utilizzato in componimenti poetici che ispirano i musicisti del tempo. Chopin, tuttavia, è il primo ad utilizzare il termine Ballata per composizioni di tipo strumentale. Le 4 Ballate sono state composte tra il 1831 e il 1842 e sono tutte riconducibili ai principi della forma-sonata; in esse si riscontrano alcune particolarità formali come il taglio tripartito e la frase larga nel mezzo. Sembra che tutte le Ballate siano state ispirate dalle "Ballate Lituane" del poeta polacco Adam Mickiewicz.

L'intera programmazione 2021 della Ravello Concert Society, affidata costantemente da oltre un quarto di secolo alla direzione artistica di Antonio Porpora Anastasio, è disponibile su www.ravelloarts.org.

La brochure può essere scaricata da: www.ravelloarts.org/Ravello_2021.pdf

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

Biagio Antonacci torna live: a novembre 2022 tappa al PalaSele di Eboli

Biagio Antonacci è pronto per tornare al live: annunciate oggi le nuove date del tour, l'appuntamento in Campania è al PalaSele di Eboli per l'11 novembre 2022. Il tour 2022 segna il ritorno live di Biagio Antonacci che per l'occasione ha scelto di esibirsi nei più importanti palasport italiani sul "palco...

Ravello, a dicembre tre eventi al Niemeyer: Toni Servillo e Alessandro Preziosi tra i protagonisti

La Fondazione Ravello ritorna all’Auditorium Oscar Niemeyer con tre eventi che in prima assoluta caratterizzeranno il periodo natalizio della Città della Musica. Due gli eventi che chiudono le celebrazioni nella ricorrenza dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri: dopo lo spettacolo di e con Elena...

Maiori si prepara al Gran Carnevale 2022

Sarà il «Viaggio», inteso nella sua accezione letterale più ampia, il tema della 48esima edizione del Gran Carnevale Maiorese che si terrà nella cittadina della Costiera Amalfitana dal 27 febbraio al 6 marzo 2022. E per preparare al meglio l'evento, che ritorna dopo un anno di stop a causa delle limitazioni...

A Maiori incontro letterario con Maria Rosaria Selo e il suo “L’albero di mandarini”

Dopo la pausa estiva torna a riunirsi il gruppo di lettura della Biblioteca comunale di Maiori, a cura del Maiori Festival, sabato 20 novembre alle 18.00, ospitando Maria Rosaria Selo, scrittrice e sceneggiatrice di cortometraggi e documentari, che presenterà il suo libro "L'albero di mandarini" edito...

Cetara, da domenica 14 novembre è già festa con "Le Luci del Natale"

Si avvicina il Natale e per Cetara, piccolo borgo marinaro della Costiera amalfitana, è tempo di accendere le luminarie, che daranno il via ad un ricco cartellone di attività che renderanno le feste, ormai prossime, indimenticabili, grazie alla programmazione a cura dei consiglieri Daniele D'Elia per...