Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Bonaventura vesc.

Date rapide

Oggi: 15 luglio

Ieri: 14 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickPansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Liquorificio Gambardella Minori, Costiera AmalfitanaAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniEventi & SpettacoliRavello Festival, Alessio Vlad direttore artistico. Si attende l’ufficialità

Salerno e la sua Provincia, Turismo, Territorio, Tradizioni #adv #salernoemozionivicine #CCIAASA2020Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Contract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel Forniture

Eventi & Spettacoli

Ravello Festival, Alessio Vlad direttore artistico. Si attende l’ufficialità

Scritto da (Redazione), mercoledì 17 giugno 2020 11:19:57

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 giugno 2020 16:15:28

È attesa per le prossime ore l'ufficializzazione del nuovo direttore artistico per l'edizione 202 del Festival musicale di Ravello.

Il commissario straordinario della Fondazione Ravello, Almerina Bove, potrebbe sciogliere le riserve già in giornata al termine della selezione dei nominativi pervenuti dalla manifestazione d'interesse. Tra i papabili c'è senza dubbio Alessio Vlad, da sempre legato, con suo padre, il grande musicologo Roman Vlad, a Ravello.

E' stato direttore artistico di recenti edizioni del festival, dal 2016 al 2018, nonché reduce dal coordinamento dell'evento svoltosi il 26 maggio scorso a Villa Rufolo in occasione della rievocazione del 140esimo anniversario della visita di Richard Wagner.

Quella di Vlad sarebbe senza dubbio una scelta di grande prestigio, che vedrebbe la piena condivisione del Comune di Ravello a conferma del momento di concordia e collaborazione che si vive in casa Fondazione.

 

Per il direttore artistico del Ravello Festival è previsto un compenso di 80mila euro per 8 mesi: dovrà subito mettersi in moto per l'organizzazione della kermesse che, come da disposizioni della Regione Campania, dovrà essere prolungata alla stagione invernale, con l'organizzazione degli spettacoli che dovrà rispettare le misure di sicurezza al tempo del Covid-19.

Alle 13:13 è arrivata l'ufficialità attraverso una nota ufficiale della Fondazione Ravello: «La Fondazione Ravello, dopo una attenta valutazione delle qualificate manifestazioni di interesse pervenute, ha scelto Alessio Vlad quale Direttore Artistico della 68esima edizione del Ravello Festival. Il Maestro, ravellese d'adozione, già direttore artistico della sezione musicale del festival dal 2016 al 2018 e legato per storia personale e familiare alla Città della Musica e alla Costiera Amalfitana, avrà il compito di riportare la musica nel "Giardino di Klingsor" e far ripartire la programmazione artistica della Fondazione dopo l'emergenza Covid».

 

Biografia

Alessio Vlad

 

Nato a Roma. Dopo gli studi di composizione e direzione d'orchestra al Conservatorio e all'Accademia di Santa Cecilia con Guido Turchi e Franco Ferrara, è stato allievo e poi collaboratore di Leonard Bernstein.
Compositore, direttore d'orchestra e organizzatore musicale, è direttore artistico del Teatro dell'Opera di Roma dal Gennaio 2010.

È stato direttore Artistico del Teatro Donizetti di Bergamo, direttore artistico del Teatro Carlo Felice di Genova, direttore Artistico del Teatro delle Muse di Ancona, direttore Artistico del Teatro di San Carlo di Napoli, consulente musicale del Festival dei Due Mondi di Spoleto, direttore artistico della Rete Lirica delle Marche. È stato inoltre consulente e direttore musicale nella prima stagione della Royal Opera House dell'Oman e direttore artistico per la musica del Festival di Ravello tra il 2016 e 2018.

Fondazioni dove ha avviato e realizzato collaborazioni e coproduzioni oltre che con i principali Teatri Italiani, con alcuni dei maggiori Teatri europei e americani come, tra gli altri, il Metropolitan di New York, la Lyric Opera di Chicago, il Teatro dell'Opera di Los Angeles, la Royal Opera House di Londra il Teatro dell'Opera Bastille di Parigi, il Teatro di Chatelet di Parigi, il Teatro Real di Madrid, i Festival di Salisburgo e Glybdebourne.

Durante la sua direzione artistica i Teatri di Genova, Ancona, Napoli e Roma sono stati insigniti di sette Premi Abbiati, assegnati dall'Associazione dei Critici Italiani, per altrettanti spettacoli: "Death in Venice" (direttore Bruno Bartoletti, regia di Pierluigi Pizzi) e "Don Carlos" (direttore Mark Elder, regia di Hugo de Ana) il Teatro di Genova, "Elegy for Young Lovers" (direttore Lothar Koenigs, regia di Pierluigi Pizzi) i Teatri di Ancona e Napoli, "The Bassarids" (direttore Stephan Soltesz, regia di Mario Martone,) "Benvenuto Cellini" (direttore Roberto Abbado, regia di Terry Gilliam,) "La Damnation de Faust" (direttore Daniele Gatti, regia Damiano Michieletto) e "Billy Budd" (direttore James Conlon , regia Deborah Warner) il Teatro dell'Opera di Roma.

Da segnalare la collaborazione, al Teatro dell'Opera di Roma, con Riccardo Muti per otto produzioni (Moise et Pharaon, Nabucco, Macbeth, Attila, Simon Boccanegra, I due Foscari, Ernani e Manon Lescaut) e per due tournée al Festival di Salisburgo e in Giappone, con Daniele Gatti (Tristano e Isotta, La Damnation de Faust, Rigoletto, Les Vepres Siciliennes e I Capuleti e i Montecchi) e il debutto di Sofia Coppola nella regia d'opera con Traviata e i costumi di Valentino.

Da segnalare, inoltre, la collaborazione tra il Festival di Spoleto e il Teatro dell'Opera di Los Angeles per il debutto nella regia d'opera di Woody Allen (Gianni Schicchi) e l'assegnazione del "Premio Cultura di Gestione 2019" (promosso da Federculture, Agis e Alleanza delle Cooperative Italiane Turismo e Beni Culturali) alla Rete Lirica delle Marche.

Al Carlo Felice di Genova, al San Carlo e all'Opera di Roma sono da ricordare le collaborazioni con artisti come William Kentridge e Ai Wei-Wei e coreografi come Maurice Bejart e Roland Petit.

Come direttore d'orchestra ha diretto concerti ed opere in Europa ed America collaborando, tra le altre, con istituzioni ed orchestre come la Schleswig-Holstein Philarmonie, la Philarmonie der Nationen, i Dresden Philarmoniker, la Weimar Staatskapelle, l'Orchestre Capitole di Toulouse, la Filarmonica Enescu di Bucarest, l'Orchestra Nazionale della RAI, l'Orchestra Sinfonica di Israele, la Toronto Philarmonia. Ha inciso repertorio classico e barocco con l'Orchestra da Camera di Santa Cecilia (Vivaldi, Pergolesi, Puccini e Catalani) e collaborato con compositori come Luciano Berio, Hans Werner Henze, Nino Rota oltre che con Leonard Bernstein.

Come compositore per il Teatro ed il Cinema ha lavorato, tra gli altri, con registi come Bernardo Bertolucci ("L'Assedio", Globo d'Oro per la migliore colonna sonora del 1999), e Franco Zeffirelli ("Sei Personaggi in Cerca d'Autore" di Pirandello in Italia e al National Theatre di Londra, "Storia di una Capinera", "Jane Eyre", "Un Thè con Mussolini", "Callas Forever" e "Omaggio a Roma"). Da ricordare anche la collaborazione con Cristina Comencini ("La fine è Nota", "Và dove ti porta il Cuore") e Giorgio Ferrara ("Tosca e altre Due", "Memoires" di Goldoni-Strehler al Teatro di Montparnasse a Parigi e alla Biennale di Venezia).
Recentemente La Toronto Philarmonia gli ha tributato un omaggio con un concerto in cui sono state eseguite tutte le musiche che Vlad ha scritto per Zeffirelli come recenti sono la commissione ed esecuzione di una Sonata per Pianoforte per il Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano, uno spettacolo di teatro musicale al Teatro Franko di Kiev e il progetto per una nuova creazione del Balletto di San Josè (USA).
Le sue composizioni sono incise dalla EMI.

 

Alessio Vlad e Ravello

Il legame affettivo con Ravello nasce a metà degli anni settanta, periodo in cui Roman Vlad assume la direzione artistica del Festival Wagneriano e comincia a frequentare il luogo che in seguito lo vedrà operare tra i fondatori della "Città della Musica".

Nel 1991, per incarico della Provincia di Salerno che con delibera di Consiglio Provinciale proclama Ravello "Città della Musica", assume la direzione artistica del progetto ideando "I concerti di Mezzanotte", dando impulso alla formazione dell'orchestra giovanile "Ravello città della musica" e istituendo importanti corsi di formazione musicale in collaborazione con L'Accademia Chigiana e la Scuola di Musica di Fiesole.

Nell'ambito del progetto Ravello "Città della Musica", si rende promotore di numerose iniziative come il gemellaggio tra Ravello e il Festival di Bayreuth, occasione nella quale fu concessa a Wolfgang Wagner, nipote del compositore e direttore artistico del Festival, la cittadinanza onoraria di Ravello.

Nel 1997, nell'ambito di una importante produzione televisiva RAI/SACIS, cura l'edizione del Parsifal di Wagner che vede protagonisti a Ravello Placido Domingo e l'Orchestra del Kirov diretta da Valerij Gergiev con la regia di Tony Palmer.

Nel 2003, anno della costituzione della Fondazione Ravello, entra a far parte del Consiglio di Indirizzo e assume la direzione artistica della sezione "Tendenze" curandone, fino al 2006, la programmazione musicale con importanti eventi anche di danza (da sottolineare la presenza del Béjart Ballet) e di jazz che per la prima volta è stato programmato nel cartellone del Festival con il concerto che ha visto protagonisti Wayne Shorter, Herbie Hancock, Dave Holland e Brian Blade.

Nel 2016 viene nominato direttore artistico per la musica del Ravello Festival. Nei tre anni dell'incarico impone il Festival all'attenzione della stampa e del pubblico affermandone la vocazione wagneriana ed internazionale, promuovendo rapporti con i maggiori festival europei, come quello di Salisburgo, ed invitando, senza dimenticare il rapporto e la valorizzazione delle forze operanti sul territorio come la Filarmonica Salernitana, alcune delle maggiori personalità dello spettacolo nazionale ed internazionale (molte per la prima volta in Campania) ad esibirsi sui palcoscenici di Ravello come, tra gli altri, Esa-Pekka Salonen, Valerij Gergiev, Yuri Temirkanov, Teodor Currentzis , Kent Nagano, James Conlon, Adam Fischer, Ivan Fischer, Myung-Wun Chung, Tugan Sokhiev, Lahav Shani, Martha Argerich, Philip Glass (che a Ravello con un concerto ha festeggiato i suoi ottanta anni), Donald Runnicles, Jeffrey Tate, Jérémie Rhorer, Antonio Florio, Andrea Lucchesini, Tim Robbins, Denis Krief. Tra l'altro il concerto che Teodor Currentzis ha tenuto a Ravello è stato indicato dal Giornale della Musica tra i primi dieci migliori concerti effettuati in Europa in tutto il 2017.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

"La notte in rosa" dell'Azienda Reale di Tramonti: 17 luglio si esalta il "Getis" con gusto e musica

"La notte in rosa", il primo evento enogastronomico e musicale organizzato dall'Azienda Agricola Reale. L'appuntamento è per venerdì 17 luglio presso il suggestivo Borgo di Gete di Tramonti. L'evento a tema sarà dedicato al celebre vino rosato "Getis", rientrato anche quest'anno tra i migliori 100 rosati...

Ravello Festival, 20 luglio conferenza stampa di presentazione in Regione

Si svolgerà lunedì 20 luglio, a Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania, la conferenza stampa per la presentazione della 68esima edizione del Ravello Festival. Dalle 15.00, nella Sala De Sanctis, interverranno: il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca; il commissario della Fondazione...

..incostieraamalfitana.it, 15 e 16 luglio appuntamenti ad Atrani e Praiano

Proseguono gli appuntamenti con la 14esima edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo. Mercoledì 15 luglio protagonista l'Amore alle ore 20.00 in piazza Umberto I ad Atrani, con la consegna dei premi ai vincitori di "Caro amore ti scrivo..." migliore whatsapp inviato nel giorno...

A Maiori torna il “Tour book”, format dedicato alla riscoperta della storia e dell’arte

Torna a gran richiesta, sabato 11 luglio alle 18.00, il nuovo format "Tour book" del Maiori Music Festival alla riscoperta della storia e dell'arte, con piacevoli passeggiate lungo il centro storico che porteranno alla scoperta di una Maiori più autentica, nascosta tra i suoi vicoli, palazzi, torri e...

Cetara, stasera nuovo appuntamento con ..incostieraamalfitana.it

Serata intensa di emozioni quella di oggi, venerdì 10 luglio a Cetara, nell'ambito della 14esima edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo. A cominciare dai nuovi Premi per l'Alto Impegno Culturale "Software Studio" a Maria Zagaria, nominata dal presidente Mattarella, a soli...