Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Frumenzio vescovo

Date rapide

Oggi: 27 ottobre

Ieri: 26 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniEventi & SpettacoliQuando la musica è Donna: a Ravello l'Aura Piano Trio interpreta Clara Schuman, Lili Boulanger e Cecile Chaminade

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Eventi & Spettacoli

Quando la musica è Donna: a Ravello l'Aura Piano Trio interpreta Clara Schuman, Lili Boulanger e Cecile Chaminade

Sabato 2 ottobre al Complesso Monumentale dell?Annunziata nell'ambito della rassegna autunnale della Ravello Concert Society

Scritto da (redazione), venerdì 1 ottobre 2021 12:28:36

Ultimo aggiornamento venerdì 1 ottobre 2021 12:28:36

Oltre alle numerose e ben note figure maschili che abitano l'immaginario collettivo della musica classica, sono moltissime le donne che hanno dato un contributo enorme e significativo, arricchendo e, a volte, anche rivoluzionando la musica classica. Il programma proposto dall'Aura Piano Trio (Simona Foglietta al violino, Maria Antonietta Gramegna al violoncello e Anna Valanzuolo al piano) per il loro concerto di sabato 2 ottobre, al Complesso Monumentale dell'Annunziata di Ravello (18.30), ha come protagoniste tre importanti musiciste, pietre miliari della musica classica al femminile.

 

Clara Josephine Wieck (sarebbe diventata Schumann dopo il matrimonio con il musicista Robert) nacque a Lipsia nel 1819. Enfant prodige del piano, ancora ragazzina, Clara iniziò a viaggiare in Europa per tenere diversi concerti. Ebbe modo di incontrare lo scrittore e filosofo Johann Wolfgang von Goethe e il violinista e compositore italiano Niccolò Paganini, e fu apprezzata da Chopin.

All'inizio della sua carriera artistica, Clara Schumann divenne conosciuta principalmente per le esecuzioni di pezzi già popolari e di successo. Successivamente maturò un particolare gusto per i nuovi compositori dell'epoca romantica come Chopin, Mendelssohn e naturalmente Robert Schumann. Iniziò a mettere insieme da sola i programmi, inserendo anche composizioni di Haydn, Mozart, Brahms e Beethoven.

Clara Schumann ebbe un'importante influenza nel panorama musicale, che può essere riscontrata ancora oggi. Fu tra i primi pianisti a eseguire i concerti a memoria senza utilizzare gli spartiti, a proporre interpretazioni e variazioni sul tema di altri compositori e a inserire quasi sempre nei programmi almeno un brano da lei composto.

L'Aura Trio propone quello che da molti è considerato il suo capolavoro, "Trio in sol minore per pianoforte, violino e violoncello" op. 17, dove ritroviamo il punto di forza della Schumann come autrice, ovvero la spiccata sensibilità e capacità di catalizzare all'interno del mezzo musicale i propri sentimenti più intimi, di attingere alla sua vita per comporre.

 

Meteora della musica francese, Julie-Marie Olga Boulanger, detta Lili, nasce in una famiglia di musicisti. La sua fragilità di salute si rivela fin dalla più tenera età: a due anni Lili contrae una polmonite in seguito alla quale rimarrà malata per il resto della sua, breve, vita

Scrive le sue prime cantate a partire dal 1911 e ottiene un primo Prix de Rome nel 1913 con Faust et Hélène, diventando così la prima donna vincitrice di questo concorso istituito nel 1803.

Nel 1917-1918, poco prima di morire, Lili Boulanger compone due pezzi che non si possono comprendere l'uno senza l'altro, anche se è possibile eseguirli separatamente: D'un soir triste e D'un matin de printemps. Essi rappresentamo i due versanti psicologici della compositrice, al pari del titolo di una delle sue mélodies, Elle est gravement gaie («Essa è gravemente allegra»). D'un matin de printemps, originariamente composto come duetto per violino e pianoforte, e poi adattato in versione trio per violino, violoncello e pianoforte nel 1917, è uno dei pochi pezzi di carattere leggermente ottimista firmati da Lili Boulanger. Il tema è lo stesso di D'un soir triste, qui presentato nella veste di una danza vivace, che si agita su accordi ribattuti dalle ricche sonorità, molto debussiane.

 

Pianista e compositrice, Cécile Chaminade iniziò all'età di otto anni a scrivere musica liturgica. Georges Bizet la definì «il mio piccolo Mozart» e le fece sostenere l'esame di ammissione al Conservatorio di Parigi. L'esito fu eccellente, ma dal momento che il padre non intendeva far frequentare alla figlia il Conservatorio, Bizet la fece studiare privatamente. Ben presto divenne un'apprezzata esecutrice. Nel 1881 iniziò a pubblicare i suoi lavori, di svariato genere, suscitando l'interesse di un pubblico numeroso.

A partire dagli anni Novanta la morte del padre e il bisogno di provvedere alle necessità familiari la inducono a moltiplicare le tournée mondiali e a sottoscrivere contratti editoriali che le impongono di produrre a ritmo serrato un gran numero di composizioni minori, nelle quali si stenta a ritrovare la raffinatezza armonica delle sue prime opere.

L'8 febbraio 1880, il pubblico della matinée domenicale della Salle Érard scopre il Trio n. 1 di Cécile Chaminade, primo lavoro da camera della compositrice ventiduenne, che lo esegue al pianoforte accompagnata dal violinista Martin Marsick e dal violoncellista Anton Hekking. L'opera viene accolta con favore: è scritta "con mano già ferma e sicura, e dà prova di un sapere serio e profondo".

L'intera programmazione 2021 della Ravello Concert Society, affidata costantemente da oltre un quarto di secolo alla direzione artistica di Antonio Porpora Anastasio, è disponibile su www.ravelloarts.org.

La brochure può essere scaricata da: www.ravelloarts.org/Ravello_2021.pdf

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

Musica, a Ravello un viaggio nel romanticismo mitteleuropeo con il Parsifal Piano Trio

Questa sera (mercoledì 27 ottobre) il programma della rassegna di musica da camera della Ravello Concert Society, propone un viaggio nel romanticismo mitteleuropeo. NelComplesso Monumentale dell'Annunziata si esibisce ilParsifal piano trio - composto dalla violinista Jalle Feest, dalla violoncellista...

"Diritto senza tempo", 29 e 30 ottobre giuristi di fama internazionale si danno appuntamento a Ravello

Venerdì 29 e sabato 30 ottobre si svolge a Ravello il convegno internazionale dal titolo "Diritto senza Tempo". Giuristi di fama internazionale si alterneranno, nell'auditorium "Oscar Niemeyer", in un programma dedicato alla certezza del diritto, dal professor Natalino Irti, emerito presso l'"Università...

Sapori d’autunno, a Tenuta Corte San Lorenzo di Corbara serata dedicata al "Sottobosco"

Terzo appuntamento con "Sapori d'Autunno 2021" alla Tenuta Corte San Lorenzo di Corbara. Giovedì 21 ottobre la serata enogastronomica è dedicata al "Sottobosco": l'executive chef Ciro Grimaldi proporrà un menù a base di funghi porcini, castagne, frutti di bosco, carni e formaggi, a metà strada tra tradizione...

A Ravello la passione romantica e il fervore post-romantico nel recital del pianista Paolo Manfredi

Mercoledì 20 ottobre, con inizio alle 18.30, nel Complesso Monumentale dell'Annunziata di Ravello, il pianista Paolo Manfredi propone un concerto dal tema assai suggestivo: la passione romantica e il fervore post-romantico. Nel recital ravellese Manfredi eseguirà brani di Brahms, Mendelssohn, Chopin...

Viaggio nella musica americana tra Ottocento e Novecento: stasera a Ravello recital del pianista Riccardo Caruso

Four American Souls: 4 anime americane protagoniste del concerto che il pianista partenopeo Riccardo Caruso propone al pubblico dell'Annunziata di Ravello, stasera (sabato 16 ottobre) a partire dalle 18.30. Si comincia con due ballate di Louis Moreau Gottschalk. Nato a New Orleans nel 1829, Gottschalk...