Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 47 minuti fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniEventi & SpettacoliMaiori, Sfumature di jazz: 25 giugno a Palazzo Mezzacapo il quartetto acustico Giulio Martino

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Eventi & Spettacoli

Maiori, Sfumature di jazz: 25 giugno a Palazzo Mezzacapo il quartetto acustico Giulio Martino

Scritto da (Redazione), lunedì 24 giugno 2019 12:05:43

Ultimo aggiornamento lunedì 24 giugno 2019 12:05:43

Continua la rassegna estiva del Maiori Music Festival con il concerto "Sfumature di jazz" il prossimo 25 giugno, alle 21, presso il Salone degli Affreschi di Palazzo Mezzacapo a Maiori. A esibirsi sarà il quartetto acustico di Giulio Martino, sassofonista di fama internazionale e insieme a lui Rocco Zaccagnino alla fisarmonica, Alexandre Cerdà Belda al basso tuba e Leonardo De Lorenzo alla batteria. Il concerto propone i pezzi compresi nel progetto discografico "Quartetto acustico", un viaggio attraverso i brani dei grandi jazzisti del ‘900 e compositori popolari, un filtrare il jazz attraverso sonorità inconsuete con strumenti e musicisti che provengono da mondi e culture differenti Nel repertorio rivisitazioni delle musiche di alcuni tra i più geniali compositori del jazz (Mingus, Ornette Coleman, Pastorius), brani originali e composizioni popolari. Sassofoni che si intersecano tra percussioni, fisarmoniche e basso tuba. Questa in sintesi la performance a cui il pubblico potrà assistere nel bellissimo salone di Palazzo Mezzacapo.

Il 28 giugno invece sarà la volta di "Think Percussive", un ensemble di percussioni con i maestri Barbarulo, Sapere e Palmieri che si esibiranno nei Giardini di Palazzo Mezzacapo.

 

Giulio Martino, sax tenore e soprano e compositore, ha un suono secco, diretto, priva di fronzoli, va dritto al cuore della musica e ne racconta la storia. Ha un respiro internazionale, adotta un linguaggio universalmente riconoscibile, metropolitano, al di fuori di schemi propriamente nostrani. All'età di di diciotto anni passa al sax alto ed in seguito al sax tenore approfondendo la tecnica con Steve Grossman e Jerry Bergonzi.Da allora la carriera di Giulio Martino si arricchisce di numerose ed importanti collaborazioni con musicisti italiani e stranieri, su tutti Eliot Zigmud, Steve Smith, Miroslav Vitous, Daniel Humair Dusko Gojkovich , Gene Jackson, Norma Winstone, Peter Herskine, Antonio e Ferdinando Faraò, Luigi Bonafede, Antonio Zambrini e Arrigo Cappelletti.

 

Rocco Zaccagnino si è laureato in Informatica presso l'Università di Salerno ed ha conseguito un dottorato in Computer Music presso la stessa università in Computational Intelligence e in Sound, Art and Design. È responsabile del laboratorio di Computer Music del Dipartimento di Informatica dell'Università di Salerno. E' campione mondiale AMISAL di fisarmonica diatonica (organetto) 1997, ha studiato fisarmonica a piano ed a bottoni. Ha studiato presso la Scuola di Jazz del Conservatorio di Musica di Potenza ed ha conseguito il Biennio di Composizione Jazz presso il Conservatorio di Salerno.

 

Alexandre Cerdà Belda s'impegna con dedizione nel divulgare le capacità tecniche, timbriche ed espressive della Tuba in qualsiasi ambito, genere musicale e non solo, in un personale e continuo mettersi in gioco, alla ricerca di nuovi stimoli artistici ed espressivi dove l'unico limite è la vita stessa. Ha suonato il repertorio Lirico - Sinfonico con le Orchestre dei maggiori Teatri Lirici Italiani, (San Carlo di Napoli, Opera di Roma, Maggio Musicale di Firenze, Scala di Milano, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino). Ha affrontato il Jazz con le Orchestre dei Conservatori di Napoli, Benevento, l'Orchestra Jazz Parthenopea di Pino Iodice e Giuliana Soscia (con la quale ha registrato il cd Megaride con Paolo Fresu). E' docente di Basso Tuba del Conservatorio di Musica "G.Martucci" di Salerno ed è impegnato come docente in progetti socio-musicali per giovani dei quartieri disagiati come l'Orchestra Sinfonica dei Quartieri Spagnoli e con la Scabec Canta Suona e Cammina al Pallonetto di Santa Lucia di Napoli. Dirige l'Orchestra Giovanile del MMF (Maiori Music Festival) con la quale ha inciso il suo primo CD da direttore "Opera Prima".

 

Leonardo De Lorenzo dal 1985 svolge intensa attività concertistica e didattica. Docente di batteria e percussioni jazz presso il conservatorio Nicola Sala di Benevento, ha tenuto corsi di percussioni e musica d'insieme presso la Casa Circondariale di Lauro, in provincia di Avellino, ha fatto parte del corpo docenti dell'orchestra-laboratorio di scrittura e improvvisazione jazz "Ismez jazz Ensemble" e conduce nelle scuole statali, laboratori legati all'insegnamento della musica ed alla costruzione di strumenti di diverse tipologie attraverso l'utilizzo di materiali di risulta. Presidente dell'associazione di promozione sociale e culturale "l'isola dei girasoli" con la quale conduce il progetto "musica in corsia-i concerti del sorriso", portando la musica negli ospedali pediatrici italiani. Ha registrato numerosi dischi a suo nome ed in qualità di collaboratore oltre a due audio libri: "Le favole dell'isola dei girasoli" è un audio libro prodotto dall'omonima associazione, e l'autobiografico "Ti presento Francesco" (Il quaderno edizioni) nel 2017, con la collaborazione di Paolo Fresu, la prefazione di Tullio De Piscopo e le note di copertina dello scrittore Maurizio de Giovanni.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

Dal 20 marzo tornano le attività di ..incostieramalfitana.it. Bottone: «Pronti a far ripartire la Cultura in Costa d’Amalfi»

Il prossimo 20 marzo a Cetara saranno consegnati i riconoscimenti ai vincitori delle cinque sezioni della settima edizione del Concorso nazionale "...e adesso raccontami Natale": poesia in lingua italiana e in vernacolo, racconto breve, filastrocca, fiaba. La cerimonia di premiazione, nell'ambito della...

Giffoni si schiera a sostegno di Procida capitale della cultura 2022

Anche Giffoni si schiera a sostegno di Procida capitale della cultura 2022. E lo fa con un cortometraggio che si propone di raccontarne non solo la bellezza dei luoghi, ma le sue infinite potenzialità di hub culturale. L'isola è infattitra le dieci città finaliste, unica realtà campana, della top ten...

Ravello Festival, i numeri dell'edizione di Natale in streaming

Con il concerto dell'Epifania si è chiuso il ciclo dei concerti natalizi della Fondazione Ravello con un notevole successo di pubblico. I tre appuntamenti, d'intesa con la presidenza della Regione Campania, hanno dato spazio ad eccellenze consolidate, talenti emergenti e professionalità tecniche della...

Il Covid non fermerà la musica e il turismo: pronto il programma 2021 della Ravello Concert Society

Nonostante le presenze ai concerti del 2020 siano state solo una piccola frazione di quelle degli anni precedenti e l'attuale diffusione della pandemia lasci molte incognite per il futuro, la Ravello Concert Society ha da pochi giorni pubblicato il calendario dei concerti 2021. Questo per non interrompere...

Ravello Festival, successo del concerto di inizio anno in streaming

Oltre 276mila visualizzazioni sulla piattaforma Vimeo collegata al sito del Ravello Festival e al portale cuturale.campania.it. 500 mila le impression totali, 200 le condivisioni dal profilo Facebook della Fondazione guardato dagli appassionati della musica e dagli amici di Ravello in tutto il mondo...