Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 56 minuti fa S. Pacifico da S. Severino

Date rapide

Oggi: 24 settembre

Ieri: 23 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniEventi & SpettacoliMaiori Festival, venerdì 23 luglio lo spettacolo “L’abbazia del mistero” dell’attrice e scrittrice Brunella Caputo

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Autenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Eventi & Spettacoli

Maiori Festival, spettacolo, Costiera Amalfitana

Maiori Festival, venerdì 23 luglio lo spettacolo “L’abbazia del mistero” dell’attrice e scrittrice Brunella Caputo

Nel suggestivo e unico scenario qual è Santa Maria de Olearia, prenderà corpo il reading da “Il nome della rosa” di Umberto Eco in un percorso narrato nella storia del più grande noir di sempre

Scritto da (redazioneip), mercoledì 21 luglio 2021 16:13:47

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 luglio 2021 16:13:47

Continuano gli appuntamenti del Maiori Festival con lo spettacolo "L'abbazia del mistero" dell'attrice e scrittrice Brunella Caputovenerdì 23 luglio alle 19.00. Nel suggestivo e unico scenario qual è Santa Maria de Olearia, prenderà corpo il reading da "Il nome della rosa" di Umberto Eco in un percorso narrato nella storia del più grande noir di sempre, accompagnata dal suono del sax di Stefano Giuliano a sottolinearne il mistero.

Il benedettino Adso da Melk ormai vecchio racconta le vicende di cui fu testimone nel novembre del 1327 in un grande monastero benedettino del Nord Italia dove giunse come segretario del dotto francescano Guglielmo da Baskerville, incaricato di una delicata missione diplomatica. Dopo il loro arrivo, l'abbazia viene sconvolta da una serie di morti inspiegabili: prima il miniaturista Adelmo, poi il monaco Venanzio, quindi l'aiuto bibliotecario Berengario, il monaco erborista e il bibliotecario Malachia. Durante i sette giorni di permanenza all'abbazia Guglielmo conduce le ricerche attraverso colloqui, interrogatori e osservando il comportamento dei frati. Ben presto comprende che i delitti muovono dalla biblioteca, la più grande della cristianità, costruita come un labirinto il cui accesso è noto solo al bibliotecario. Nella biblioteca esiste poi una sezione finis Afrìcae a tutti inaccessibile. Guglielmo e Adso riescono a penetrarvi e sciolgono il mistero. Una voce narrante femminile condurrà il pubblico, dunque, in modo appassionato, nel manoscritto di Adso da Melk, nei giorni primo, secondo e quinto per giungere all'ultimo folio, attraverso le atmosfere di un monastero benedettino dell'Italia Settentrionale nel novembre del 1327. Così come un abile Dottor Watson, Adso, alias Brunella Caputo, saprà coinvolgere, stupire, affascinare. Prima e dopo la rappresentazione, una guida accompagnerà gli spettatori alla scoperta di un luogo originale e di una bellezza inattesa, considerato tra i più importanti insediamenti monastici del territorio amalfitano.

Per agevolare l'accesso alla Badia, è stato organizzato un servizio navetta con partenza dall'Obelisco di Santa Maria a Mare all'ingresso del Corso Reginna. L'evento a posti limitati (28) richiede la necessità di prenotare obbligatoriamente sul sito www.maiorifestival.it o chiamando i numeri 3338104800 o 3389270237. Situata a 4 km dal centro di Maiori con accesso sulla S.S. 163, l'abbazia può essere raggiunta anche a piedi in 40 minuti da Maiori percorrendo la Strada Statale, o con i bus Sita (10 minuti da Maiori, 30 minuti da Salerno).

Sabato 24 luglio alle ore 18.00 invece si terrà l'evento "'A sporta ‘e Filumena" rinviato in precedenza per l'allerta meteo. In questo meraviglioso tour in suggestivi vicoli di arabeggiante memoria del centro storico, i partecipanti entreranno temporalmente, grazie a musiche, balli e scene ricucite preziosamente, all'interno di un viaggio immaginario nella Maiori di fine ‘800, quando, prima della ricostruzione post alluvione, era immersa nel profumo dei limoneti, nella salsedine del mare e animata dalle voci di contadini e pescatori che si fondevano in un'unica armonia. . La rappresentazione, ideata e diretta da Costantino Amatruda, percorrerà la storia di una furmechella "Filumena" una trasportatrice di limoni attraverso le sue speranze, illusioni e disillusioni. La seduzione del ricco proprietario terriero, il Marchese Mezzacapo, l'innamoramento sotto le piante di limoni e l'abbandono per un matrimonio d'interesse. I dialoghi e le ambientazioni pur se contestualizzati in un vero storico sono dettati da ricordi della tradizione orale.

Gli eventi promossi dal Maiori Festival con il patrocinio del Comune di Maiori sono a ingresso libero, con prenotazione obbligatoria sul sito ufficiale www.maiorifestival.it o chiamando i numeri 3338104800 o 3392829691.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

“Insieme per la danza”, stasera all'Arena Mercatello l'evento delle scuole salernitane di #EmergenzaDanza  

Si svolgerà questa sera (venerdì 24 settembre), all'Arena del Mercatello di Salerno, la seconda edizione di "Insieme per la danza", l'evento delle scuole salernitane di #EmergenzaDanza. Le scuole di danza di Salerno e provincia scendono nuovamente in campo per puntare i riflettori sulle difficoltà affrontate...

25-30 settembre, gli appuntamenti di inizio autunno del Maiori Festival tra arte, cinema e natura

Dal 25 al 30 settembre appuntamenti di inizio autunno del Maiori Festival tra arte, cinema e natura. Sabato 25 settembre, alle 20, inaugurazione di una mostra collettiva di artisti locali che andranno ad animare le stanze di Palazzo Mezzacapo a Maiori. L'arte e la fantasia delle pregevoli tele di Claudio...

Scala SoundTrek, ultimo a appuntamento musicale nella suggestiva Valle delle Ferriere

Sarà recuperato sabato 25 settembre, alle 11:00, l'evento "E la valle risuona" che chiude la quarta edizione Scala SoundTrek, con la direzione artistica del maestro Lorenzo Apicella. Un'iniziativa organizzata dal Comune di Scala e che vede il convinto sostegno del raggruppamento dei Carabinieri Biodiversità...

Dal Lago di Garda alla Costiera Amalfitana: a Maiori si presenta “Se vuoi chiamale poesie...” dell’architetto Bocchio

"Mi torna alla mente 'Il vecchio e il mare' di Hemingway commentando queste 'quasi' poesie di Mauro Bocchio. Lasciatosi alle spalle, sul Lago di Garda, il suo passato di architetto e di miracolato alla vita, attracca ad un porto sereno, quello dei fondali marini e delle colline dipinte di "giallo limone"...

La Crociera dei Valori fa tappa a Sorrento, sulla rotta di Enea

Cultura, gastronomia, territorio, spettacoli. Decine di imbarcazioni veleggeranno per quattro giorni lungo le coste della Campania - da Scario a Pozzuoli a Sorrento - per seguire un tratto della rotta di Enea, il viaggio tra storia e mito che è diventato itinerario culturale del Consiglio d'Europa. Si...