Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 24 minuti fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniEventi & SpettacoliAgerola, venerdì 27 agosto Noa di scena "Sui Sentieri degli Dei"

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Autenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Eventi & Spettacoli

Agerola, Sui Sentieri degli Dei

Agerola, venerdì 27 agosto Noa di scena "Sui Sentieri degli Dei"

La cantante, cantautrice, percussionista, attivista per la pace israeliana sarà affiancata dallo straordinario chitarrista e collaboratore musicale di lunga data Gil Dor e da Gadi Seri alle percussioni. 

Scritto da (redazione), giovedì 26 agosto 2021 09:03:36

Ultimo aggiornamento giovedì 26 agosto 2021 09:04:26

Grande anima, grande voce, Achinoam Nini, per tutto il mondo semplicemente NOA, salirà sul palco della Colonia Montana venerdì 27, alle 21, in occasione di "Sui Sentieri degli Dei" ad Agerola. In questa tappa del tour estivo italiano, la cantante, cantautrice, percussionista, attivista per la pace israeliana sarà affiancata dallo straordinario chitarrista e collaboratore musicale di lunga data Gil Dor e da Gadi Seri alle percussioni.

Un grande e sentito concerto, dopo mesi di chiusura, per presentare il suo ultimo progetto discografico, il primo in chiave interamente jazz: Afterallogy, registrato durante i mesi del lockdown nello studio casalingo e pubblicato lo scorso 30 aprile, anticipato il 12 febbraio dal singolo My Funny Valentine. Una serata imperdibile che unisce la musica jazz, quella classica rivisitata e le sonorità trasversali a cui questa straordinaria artista, una delle voci più importanti della musica di qualità del nostro tempo con radici e educazione che attraversano lo Yemen, Israele e gli Stati Uniti, ci ha abituati nelle sue molteplici produzioni discografiche.

A proposito di AFTERALLOGY...

Questo nome è stato inventato da Gil e questo album è la risposta del perché stiamo facendo quello che stiamo facendo... dopo tutto, "after all". È una specie di titolo influenzato dal coronavirus, da questo isolamento che ci ha riuniti in una stanza, io e lui, dopo così tante vicende artistiche passate insieme, per ripartire da capo con un album registrato a casa mia, dal momento che era vietato uscire. Questo ci ha permesso di fermarci a focalizzare e capire quello che veramente entrambi amavamo musicalmente; ci ha permesso di selezionare dei brani a cui eravamo particolarmente affezionati e arrangiarli spontaneamente e senza fretta, ottenendo particolarissimi risultati grazie proprio alla sorprendente abilità armonica di Gil alla chitarra. "After all that's been said and done", ovvero dopo tutto ciò che è stato detto e che abbiamo dato, questo adesso è quanto amiamo e abbiamo da offrire e che offriremo anche nel prossimo album, la seconda parte di un progetto che andremo nei prossimi mesi a registrare con una intera band, sempre improvvisando con lo stesso naturale amore ed entusiasmo.

Abbiamo sentito provenire dalle nostre viscere la forte emozione musicale per questo album: qualcosa che ha smosso allo stesso tempo e nello stesso modo il cuore e la mente. Quello che ci colpisce può essere un testo, una melodia o la storia che c'è dietro a una canzone, ma l'importante è che lo faccia e gli autori che abbiamo omaggiato attraverso questa selezione, come Cole Porter o Rogers & Hammerstein o Leonard Bernstein, ci hanno sicuramente trasmesso questa magia. Abbiamo però cercato di riportare certi standard alla loro essenza originaria, senza l'aura di entertainment che li avvolgeva con arrangiamenti orchestrali o da ballroom. Riportarli alla loro nudità integrale significava per noi metterne in risalto la storia e possiamo totalmente asserire che il progetto che abbiamo concepito è totalmente centrato sulla liricità dei testi, qualcosa che si è perso nel modo moderno di interpretare il jazz, calpestando forse proprio il nucleo del brano nel suo atto compositivo a favore di una ribalta delle proprie capacità vocali improvvisative sulla melodia musicale. Questo ha provocato un senso di perdita dal baricentro che abbiamo cercato di riportare, col nostro piccolo contributo, alla sua origine. La domanda non era "Perché ho bisogno di questo brano?" ma "Perché questo brano ha bisogno di me?" e la risposta era "probabilmente perché io posso raccontare e far emergere la storia che si cela in esso".

NOA - Insieme al suo collaboratore musicale, Gil Dor, musicista e cofondatore della Rimon School of Music, ha pubblicato sedici album acclamati dalla critica, ha eseguito centinaia di concerti in tutto il mondo, in alcune delle venue più importanti e prestigiose come la Carnegie Hall e la Casa Bianca, e si è esibita per tre Papi. Pat Metheny e Quincy Jones sono stati suoi mentori e ha condiviso il palco con una lunga lista di icone musicali internazionali tra cui Stevie Wonder, Andrea Bocelli e Sting. Oltre alla sua prolifica attività musicale, è considerata la più importante sostenitrice culturale di Israele del dialogo e della coesistenza col popolo palestinese. Noa è stata l'unico artista importante ad accettare di esibirsi nel fatidico concerto di pace in cui è stato assassinato Rabin, un evento sconvolgente che ha cambiato la sua vita. È stata la prima ebrea ad esibirsi in Vaticano per un pubblico di milioni di persone, cantando i propri testi e Ave Maria di Bach / Gounod, una canzone che è diventata parte integrante della sua carriera e missione: costruire ponti e rompere muri tra culture e religioni. Tra le infinite attività in cui è stata coinvolta per favorire la pace e il dialogo, spicca la sua partecipazione storica al concorso Eurovision 2009, nel quale rappresentava Israele insieme all'artista

israeliano-palestinese Mira Awad con la canzone originale There Must Be Another Way in inglese, ebraico e arabo. Tra i suoi numerosi riconoscimenti ci sono il Cavaliere e il Commendatore della Repubblica Italiana (uno dei più alti onori d'Italia), Pellegrino della Pace dall'ordine francescano di Assisi (premiato in passato a Bill Gates e Madre Teresa) e il Christal Award dal Forum economico mondiale. Noa è la prima ambasciatrice israeliana dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura ed è un membro attivo del consiglio e difensore civico di una ventina di organizzazioni per i diritti umani e la pace sia in Israele che all'estero. È sposata con il suo amore d'infanzia, il dottor Asher Barak. Insieme hanno tre figli, Ayehli, Enea e Yum.

L'ingresso a tutti gli spettacoli sarà gratuito e sarà consentito solo su prenotazione. A tal riguardo sarà online, sul sito della Proloco di Agerola, un sistema di prenotazione dei posti a sedere.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

L’Accademia di Santa Sofia e Anna Tifu a Ravello per le Giornate Europee del Patrimonio

Domani, domenica 26 settembre, in occasione delle Giornate europee del Patrimonio, l'auditorium "Oscar Niemeyer" di Ravello riaprirà le porte alla musica. Alle 11.00, sul palco progettato dall'architetto brasiliano, salirà infatti l'Orchestra da camera "Accademia di Santa Sofia" accompagnata da Anna...

“Insieme per la danza”, stasera all'Arena Mercatello l'evento delle scuole salernitane di #EmergenzaDanza  

Si svolgerà questa sera (venerdì 24 settembre), all'Arena del Mercatello di Salerno, la seconda edizione di "Insieme per la danza", l'evento delle scuole salernitane di #EmergenzaDanza. Le scuole di danza di Salerno e provincia scendono nuovamente in campo per puntare i riflettori sulle difficoltà affrontate...

25-30 settembre, gli appuntamenti di inizio autunno del Maiori Festival tra arte, cinema e natura

Dal 25 al 30 settembre appuntamenti di inizio autunno del Maiori Festival tra arte, cinema e natura. Sabato 25 settembre, alle 20, inaugurazione di una mostra collettiva di artisti locali che andranno ad animare le stanze di Palazzo Mezzacapo a Maiori. L'arte e la fantasia delle pregevoli tele di Claudio...

Scala SoundTrek, ultimo a appuntamento musicale nella suggestiva Valle delle Ferriere

Sarà recuperato sabato 25 settembre, alle 11:00, l'evento "E la valle risuona" che chiude la quarta edizione Scala SoundTrek, con la direzione artistica del maestro Lorenzo Apicella. Un'iniziativa organizzata dal Comune di Scala e che vede il convinto sostegno del raggruppamento dei Carabinieri Biodiversità...

Dal Lago di Garda alla Costiera Amalfitana: a Maiori si presenta “Se vuoi chiamale poesie...” dell’architetto Bocchio

"Mi torna alla mente 'Il vecchio e il mare' di Hemingway commentando queste 'quasi' poesie di Mauro Bocchio. Lasciatosi alle spalle, sul Lago di Garda, il suo passato di architetto e di miracolato alla vita, attracca ad un porto sereno, quello dei fondali marini e delle colline dipinte di "giallo limone"...