Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 52 minuti fa SS. Gioacchino e Anna

Date rapide

Oggi: 26 luglio

Ieri: 25 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniEventi & SpettacoliAgerola, "Sui Sentieri degli Dei": domani appuntamento con Alessandra Riccio e Giovanni Block

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Eventi & Spettacoli

Agerola, "Sui Sentieri degli Dei": domani appuntamento con Alessandra Riccio e Giovanni Block

Scritto da (redazioneip), mercoledì 21 agosto 2019 19:23:14

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 agosto 2019 19:23:14

La storia dei leggendari rivoluzionari cubani fa da collante all'incontro Unplugged, giovedì 22 agosto, alle 21, presso il Parco Corona - Via Casalone, tra la cattedratica Alessandra Riccio, che legge I diari della motocicletta di Ernesto "Che" Guevara, e Giovanni Block, una delle rivelazioni più folgoranti della canzone d’autore italiana, miglior artista emergente al Tenco e primo premio assoluto a Musicultura, che esegue un repertorio di ‘canzoni di protesta’.

Le immagini che accompagnano la serata sono tratte dal documentario Correva l’anno 1968.

La serata rientra nel ciclo di incontri 'Na voce, 'na chitarra e... nu poco e tv, titolo che racchiude una serie di incontri un plugged del festival Sui Sentieri degli Dei, durante i quali si incrociano una voce narrante, musica suonata dal vivo e documenti televisivi strettamente legati al tema della serata.

Alessandra Riccio, ispanista, traduttrice, saggista, si occupa di studi culturali, post-coloniali e di genere.Professore associato di Lingua e Letterature Ispanoamericane presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Istituto Universitario Orientale di Napoli, è stata presidente del Centro interdipartimentale di elaborazione culturale e formazione "Archivio delle Donne" e membro del comitato di redazione degli "Annali - sezione romanza" presso la stessa Università ed è una delle fondatrici della "Società italiana delle letterate". Ha tradotto e prologato numerosi libri di autori spagnoli e ispanoamericani.Suoi i saggi su María Zambrano, Dulce María Loynaz, Victoria Ocampo, Alba de Céspedes. Ha tradotto Alejo Carpentier, Ernesto Guevara, José Revueltas, Lisandro Otero. È autrice di Racconti di Cuba(Iacobelli, 2011) e (con altre) diOltrecanone(Iacobelli, 2015).Giornalista pubblicista è stata per dieci anni direttrice della rivista bimestrale Latinoamerica e poi condirettrice insieme a Gianni Minà. Ha collaborato con L’Unità di cui è stata corrispondente dall’Havana dal 1987 al 1993, Il Manifesto, Il Mattino di Napoli, Noi Donne, Avvenimenti, Linea d’Ombra, Millelibri, Leggendaria, Belfagor e con varie riviste straniere. Membro della Giuria del Premio Casa de las Américas nel 1992, del Premio Italo Calvino nel 2001, del Festival del Cine Pobre 2006, del Premio Julio Cortázar nel 2010, ha tenuto un corso di cultura italiana presso la Facoltà di Lingue dell’Università dell’Havana e una rubrica quotidiana, "Notifax", per la Radio Ciudad Habana. È stata insignita della Distinción por la Cultura Nacionaldi Cuba nel dicembre 2000.

Giovanni Block, classe 1984, nato e vissuto a Napoli, cresciuto tra la musica e il teatro, è un giovane flautista e compositore formatosi al conservatorio di musica di S. Pietro a Majella. Coltiva, a prescindere dagli studi classici, una forte passione per la canzone d’autore. Dal 1997 lavora come flautista (tra orchestre e concerti solisti), ma solo nel 2003 trova la giusta combinazione di giovani amici strumentisti per dar vita al suo progetto di canzone d’autore e fonda il gruppo Giovanni Block & Masnada, che lo porterà a vincere importanti premi e riconoscimenti.Dopo aver ricevuto diversi premi nazionali (Premio Alex Baroni, Targa Bigi Barbieri, premio Fabrizio De Andrè, premio Lucio Battisti, Premio Sisme SIAE 2007, Premio Are Festival, Premio Argo Jazz ed altri) nel 2007riceve la Targa Siae/Club Tenco del Premio Tenco come miglior autore emergente e nel giugno 2009 il primo premio assoluto del Festival Musicultura,ricevendo inoltre un premio speciale dall’università delle Marche per il miglior Testo. Nel 2010 è vincitore a Torino della prima edizione del Premio Fred Buscaglione. Il suo primo discoUn posto idealeè Premio Lunezia al valore letterario come miglior album esordiente e un secondo classificato alla Targa Tenco 2012 come miglior album dell’anno. Nel 2014 riceve il Premio Sele d’Oro per il Mezzogiorno nella sezione dedicata alla musica e alla poesia. Nel 2016 produce artisticamente e arrangia il suo primo lavoro in lingua napoletana SPOT, che riceve due candidature al Tenco (migliore album in dialetto e migliore canzone). È direttore artistico dell’Ugo Calise Festival, festival molisano per la giovane canzone d'autore, ed è l’ideatore e il direttore artistico delBe Quiet, club di artisti del Sud, laboratorio permanente di scambio e di idee nel mondo della canzone d’autore, e non solo, del Teatro Bellini di Napoli.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

A Ravello omaggio a Enrico Caruso con due grandi eventi

Cento anni fa, il 2 agosto 1921, moriva il grande Enrico Caruso. Il Ravello Festival lo ricorda con due eventi che si inseriscono nel cartellone "Enrico Caruso 1921-2021. La voce, il mito", voluti dalla Regione Campania la quale omaggerà il grande tenore napoletano, fino al prossimo 31 dicembre, con...

Al Ravello Festival concerto mozartiano con Les Musiciens du Louvre

"Non rappresentano nessuna occasione, nessuno scopo immediato ma un appello all'eternità". Così Albert Einstein descriveva le ultime tre sinfonie di Mozart, che Les Musiciens du Louvre, diretti da Marc Minkowski eseguiranno sabato 24 luglio (ore 20) sul palco del Belvedere di Villa Rufolo. L'ensemble...

A Cetara nasce Arcadia. Esordio con "Storie Mediterranee"

Nasce a Cetara Arcadia, la nuova associazione culturale costituita da giovani del territorio che scelgono di puntare sull'arte in tutte le sue forme, per promuovere e sostenere la creatività, attraverso l'organizzazione di mostre, incontri, percorsi gastronomici abbinati a performance musicali. Il nome...

“Positano Mare, Sole e Cultura”, 28 luglio ospiti gli scrittori Federico Rampini e Mario Tozzi

Cosa sta accadendo al nostro pianeta? Quali sono le cause che hanno portato alla pandemia che ha messo in ginocchio l’intero globo? Ma soprattutto in che modo è possibile ripartire, ricostruire, rinascere? La 29esima edizione della rassegna letteraria "Positano Mare, Sole e Cultura", quest’anno dedicata...

Da Giffoni “un grido di felicità”

di Laura Placenti "Un grido di felicità": con questo motto si è aperta, ieri 21 luglio, la 51esima edizione del Giffoni Film Festival, nell'omonima località in provincia di Salerno. Festival dedicato ai giovani talenti provenienti da tutto il mondo. Sono 3000 giurati coinvolti fisicamente e 2000 junior...