Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Paola vedova

Date rapide

Oggi: 26 gennaio

Ieri: 25 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniEconomia & TurismoPiano viabilità Costa d’Amalfi, Gagliano (Federalberghi): «Targhe alterne penalizzano turisti con prenotazioni in hotel»

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Economia & Turismo

Piano viabilità Costa d’Amalfi, Gagliano (Federalberghi): «Targhe alterne penalizzano turisti con prenotazioni in hotel»

Scritto da (Redazione), giovedì 6 giugno 2019 07:45:58

Ultimo aggiornamento giovedì 6 giugno 2019 10:22:20

L'ordinanza di regolamentazione del traffico sulla Statale 163 Amalfitana pronta ad essere emanata dall'Anas, in vigore dal 15 giugno, «appare eccessivamente penalizzante per i turisti in arrivo nelle strutture ricettive della Costa d'Amalfi». A dichiararlo il presidente di Federalberghi della Provincia di Salerno Giuseppe Gagliano che in una nota trasmessa al Comandante di Polizia Locale di Amalfi, Agnese Martingano (che sta raccogliendo tutte le osservazioni), premette che «si condividono in toto le restrizioni concernenti i flussi veicolari e bus di coloro che, soggiornando altrove, si dirigono in Costiera per una semplice visita di poche ore, mettendo in crisi un intero sistema di viabilità e, conseguentemente, la vita di chi vi risiede stabilmente e di chi l'ha scelta per il suo soggiorno.

In questa parte, quindi, l'ordinanza va sostenuta nelle intenzioni e nello spirito complessivo».

«Quella che invece appare sbagliata ed ingiustificata è l'estensione delle limitazioni proposte per i visitatori anche a coloro che vi si dirigono per il loro soggiorno - spiega Gagliano, concorde col collega Luigi Schiavo, presidente del Gruppo Alberghi di Confindustria - In particolare, non si comprende come mai non siano stati esclusi dalla limitazione delle targhe alterne gli ospiti aventi una prenotazione in una delle strutture ricettive della Costa d'Amalfi.

Se non si modifica questa parte del provvedimento, tanti ignari turisti, già prenotati nelle strutture ricettive della Costa, in viaggio e non più contattabili per le comunicazioni del caso, si ritroveranno esposti al rischio di salatissime multe per aver intrapreso la strada Costiera con un'auto in cifra non consentita per quel giorno.

Si può facilmente immaginare la figuraccia che ci faremmo come destinazione turistica».

Gagliano avanza correttivi alla bozza d'ordinanza non ancora emanata. «A tale errore, si potrà porre rimedio inserendo a pag. 5 rigo 12 del prot., dopo la parola "residenti", l'espressione "e gli ospiti prenotati in una struttura ricettiva ricadente nei 13 Comuni della Costa d'Amalfi".

Inoltre, non si comprende cosa significhi che sono esclusi dal proposto modulo di viabilità "i soli bus che effettuano servizio pubblico essenziale"».

 

Capitolo bus di linea. «Ci si augura che per essi si intendano non solo i bus SITA, ma tutti quelli che, debitamente autorizzati al trasporto pubblico di linea, effettuano corse su tratte non coperte dai bus della SITA o che questi non riescono da soli a smaltire.

Si fa riferimento in particolare ai bus della Pintour, Tramvia e tutti quelli che, effettuando un regolare servizio pubblico di linea, stanno alleggerendo il carico dei bus SITA, ormai al collasso su alcune tratte (es. Amalfi-Ravello), e del tutto inesistente su altre (es. Amalfi-Capodichino).

Se questi bus, nelle intenzioni dell'ordinanza, dovessero essere esclusi dal novero di quelli che effettuano servizio pubblico essenziale, si arriverebbe all'assurdo di aumentare il carico dei vicoli in circolazione, perché si costringerebbero coloro che ne fanno regolare uso, ad avvalersi di altri mezzi per i loro spostamenti».

Gagliano, inoltre, ritiene «del tutto insufficiente la limitazione assoluta al transito bus prevista per i soli giorni di Pasqua, Pasquetta, 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno e 15 agosto e non per quelli antecendenti tali date "calde". Il maggior carico veicolare nei c.d. ponti, infatti, non si registra in detti giorni, ma generalmente il giorno prima, quando sono in arrivo gli ospiti diretti alle strutture ricettive.

Sarebbe perciò opportuno che si estendesse la limitazione assoluta al traffico bus anche ai c.d. prefestivi, ossia ai giorni immediatamente precedenti a quelli citati».

In chiusura il presidente di Federalberghi Salerno chiede di escludere dalla limitazione delle targhe alterne gli ospiti che soggiornano in una delle strutture ricettive ricadenti nei 13 Comuni della Costa d'Amalfi, di ricomprendere espressamente nel novero dei bus esclusi dai divieti quelli autorizzati dalla Regione Campania allo svolgimento del servizio pubblico di linea e di estendere il divieto assoluto di circolazione dei bus turistici anche ai prefestivi.

Leggi anche:

Nuovo piano traffico per la Costiera Amalfitana, albergatori non favorevoli a targhe alterne

Nuovo piano traffico per la Costiera Amalfitana, la protesta dei tour operator

Viabilità in Costiera: si attende ordinanza ANAS in vigore da 15 giugno [VIDEO]

Viabilità in Costiera. Targhe alterne e limitazioni bus: ecco il piano condiviso in Prefettura ma due sindaci sono contrari. Ora si attende ordinanza Anas

Costiera Amalfitana, bus turistici autorizzati per "trasporto pubblico" con la compiacenza della Sita

Scoperto il misfatto: in Costiera pullman autorizzati per "servizio pubblico" che trasportano gruppi turistici

 

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Economia & Turismo

Vito Cinque vice presidente di Confindustria Salerno, la soddisfazione del gruppo turismo

Nel proseguimento dell'iter che porterà il prossimo 25 febbraio all'elezione del presidente di Confindustria Salerno per il quadriennio 2021-2025, il consiglio generale dell'associazione degli industriali all'unanimità ha votato la squadra dei vicepresidenti proposta dal presidente designato, Antonio...

Turismo, sindaci Costa d'Amalfi in riunione con assessore regionale Casucci

Si è svolto questa mattina, in modalità telematica, un incontro organizzato dall'Assessore alla Semplificazione amministrativa e al Turismo della Regione Campania, Felice Casucci, con i sindaci dei comuni della Costa d'Amalfi, una delle zone maggiormente colpite da un punto di vista economico dalla diffusione...

Viaggi: per i lettori di Condè Nast Traveler 7 alberghi della Costiera Amalfitana tra i migliori d'Italia

Condè Nast Traveler, il prestigioso magazine americano specializzato nel settore delle vacanze di lusso, ha stilato la classifica dei Readers’ Choice Awards. Per la 33esima edizione, il premio assume una veste ancor più rilevante: per la prima volta i lettori hanno scelto senza aver potuto viaggiare...

Incasso senza pensieri, prenotazioni alberghiere online più sicure e trasparenti: da Nexi e Federalberghi nuovo servizio per gli hotel

Federalberghi, organizzazione maggiormente rappresentativa degli imprenditori turistico ricettivi, e Nexi, la PayTech leader nei pagamenti digitali nel nostro Paese, hanno collaborato alla realizzazione di "Incasso senza pensieri", un nuovo servizio che migliora la qualità e la sicurezza delle transazioni...

Palumbo si dimette da presidente Consorzio "Ravello Sense". «Motivi personali»

«Motivi strettamente personali non mi permettono di dedicare al nostro Consorzio l'attenzione e l'impegno dimostrati in passato. Mi dispiace che questo accada proprio nel momento in cui il settore turistico è in grande difficoltà ed il nostro sodalizio deve far valere la sua voce come associazione di...