Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 33 minuti fa S. Frumenzio vescovo

Date rapide

Oggi: 27 ottobre

Ieri: 26 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniDall'Italia e dal MondoNuovo raid di Israele contro la Siria: Mike Pompeo s'incontra con capo spionaggio israeliano al Cafe Milano

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Dall'Italia e dal Mondo

A Washington

Nuovo raid di Israele contro la Siria: Mike Pompeo s'incontra con capo spionaggio israeliano al Cafe Milano

Lunedì (11 gennaio) che il segretario di Stato Mike Pompeo ha discusso del raid con Yossi Cohen, capo dell'agenzia di spionaggio israeliana Mossad, in un incontro pubblico al celebre ristorante di Washington gestito da Franco Nuschese

Scritto da (redazione), lunedì 18 gennaio 2021 15:56:00

Ultimo aggiornamento lunedì 18 gennaio 2021 17:53:32

Il 14 gennaio scorso i raid notturni israeliani contro i depositi di armi e le posizioni militari nella Siria orientale hanno ucciso almeno 10 soldati siriani e 47 combattenti alleati.

L'aviazione israeliana ha effettuato più di 18 attacchi all'inizio di mercoledì contro molteplici obiettivi in un'area che si estende dalla città orientale di Deir Az Zor al deserto di al-Bukamal al confine siriano-iracheno, ha detto l'Osservatorio siriano per i diritti umani. Almeno altri 37 sono rimasti feriti nei raid, secondo il monitor londinese. I paramilitari appartenenti al movimento libanese Hezbollah e alla Brigata Fatimid, composta da combattenti afgani filo-iraniani, operano nella regione, ha detto l'Osservatorio. Un alto funzionario dell'intelligence statunitense, a conoscenza dell'attacco, ha dichiarato all'Associated Press che i raid sono stati effettuati con l'intelligence fornita dagli Stati Uniti e hanno preso di mira una serie di magazzini in Siria che venivano utilizzati come parte del gasdotto per immagazzinare e mettere in scena iraniani. Armi.

Il funzionario degli Stati Uniti, che ha richiesto l'anonimato per parlare di delicate questioni di sicurezza nazionale, ha detto lunedì (11 gennaio) che il segretario di Stato Mike Pompeo ha discusso del raid con Yossi Cohen, capo dell'agenzia di spionaggio israeliana Mossad, in un incontro pubblico nel noto ristorante di Washington, Cafe Milano, gestito da Franco Nuschese.

L'esercito israeliano non ha commentato immediatamente. L'agenzia di stampa statale siriana SANA ha riportato gli attacchi ma senza fornire ulteriori dettagli. "Alle 1:10 am il nemico israeliano ha effettuato un assalto aereo alla città di Deir Ezzor e alla regione di Al Bukamal", ha detto SANA, citando una fonte militare. "I risultati dell'aggressione sono attualmente in fase di verifica", ha aggiunto. La fonte di notizie locale DeirEzzor24 ha detto che un certo numero di magazzini e siti appartenenti a milizie filo-iraniane sono stati colpiti nell'area.

 

"Hanno bruciato posizioni iraniane a Deir Ezzor", ha detto Omar Abu Laila, un attivista europeo della provincia siriana orientale di Deir Ezzor che gestisce un collettivo di attivisti che riporta le notizie nell'area di confine.

Raid di routine

Gli attacchi sono stati la seconda ondata di raid israeliani in Siria in meno di una settimana.

 

Gli ultimi raid aerei del 7 gennaio erano diretti contro posizioni nel sud della Siria ea sud della capitale Damasco, uccidendo tre combattenti filo-iraniani.

 

Israele compie regolarmente incursioni in Siria, principalmente contro obiettivi affiliati all'Iran in quello che dice essere un tentativo di impedire al suo acerrimo nemico di assicurarsi un ulteriore punto d'appoggio lungo i suoi confini.

 

Secondo i media israeliani, l'area colpita dal fuoco sarebbe stata colpita da Israele in più di un'occasione negli ultimi anni poiché ospita una serie di basi utilizzate da gruppi sostenuti dall'Iran.

 

L'area è anche la chiave per un corridoio di terra per Teheran che collega l'Iran attraverso l'Iraq e la Siria attraverso il Libano, che l'Iran usa per contrabbandare armi e razzi, principalmente al gruppo armato di Hezbollah.

 

L'Iran ha membri delle proprie forze armate e combattenti di diverse nazionalità che combattono con le milizie che sostiene schierate in tutta la Siria.

 

Gli scioperi arrivano in un momento di accresciuta tensione nella regione negli ultimi giorni dell'amministrazione del presidente Donald Trump.

 

Nel frattempo, i jet israeliani hanno violato lo spazio aereo libanese e incrociano i cieli su Beirut con voli giornalieri a bassa quota che si sono aggiunti al nervosismo nella capitale libanese.

 

Israele ha colpito circa 50 obiettivi in Siria nel 2020, secondo un rapporto annuale pubblicato a fine dicembre dai militari israeliani.

 

L'esercito israeliano ha effettuato centinaia di raid aerei e missilistici sulla Siria da quando è scoppiata la guerra civile nel 2011, individuando le forze Hezbollah iraniane e libanesi e le truppe governative.

 

Fonte: Aljazeera

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dall'Italia e dal Mondo

Direttiva Ue: l’Rc auto andrà pagata anche per le vetture che non vengono utilizzate

L'assicurazione per l'auto andrà pagata anche se il veicolo è fermo e non viene utilizzato. A stabilirlo è la direttiva europea in materia di Rc auto approvata dal Parlamento europeo. Chi tiene la vettura o un altro veicolo, come le moto, nel suo cortile, nel garage o in un terreno privato dovrà comunque...

Covid: in Italia aumentano terapie intensive e ricoveri

Sono 1.597 i nuovi contagi Covid registrati in Italia dal ministero della Salute nel bollettino di ieri, 18 ottobre. I casi totali da inizio pandemia sono 4.719.493. In 24 ore sono stati effettuati 219.878 tamponi, di cui 44.424 processati con test molecolare e 175.454 con test antigenico rapido. Stabile...

Usa, l'8 novembre riaprono i confini per i viaggiatori vaccinati

Dal prossimo 8 novembre riaprono, negli Stati Uniti d'America, i confini sia via terra che via aria. Da quella data, i viaggiatori "non essenziali" che hanno completato il ciclo vaccinale anti-covid potranno sia arrivarvi via terra, dal Canada o dal Messico, che per via aerea, se provenienti da una trentina...

Il battesimo di Ita Airways: il nuovo aereo è azzurro

È atterrato alle 7.35 il primo volo Ita AZ 1637 Milano Linate-Bari. Sulla pista dell'aeroporto di Bari-Palese il battesimo della nuova compagnia i cui operatori, sull'aeromobile, indossano ancora la divisa dell'Alitalia. A bordo del volo Ita c'erano 60 passeggeri. Lo stesso aeromobile è ripartito per...

Addio Alitalia, atterrato ultimo volo: da oggi si riparte con Ita

E' atterrato a Roma Fiumicino alle 23.23, proveniente da Cagliari, l'ultimo volo della storia Alitalia decollato alle 22:36 (con mezz'ora di ritardo sul previsto). Si è così chiusa una storia lunga quasi 75 anni per l'ex compagnia di bandiera. Da oggi comincia l'era di Ita (Italia Trasporto Aereo), la...