Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Giacomo martire

Date rapide

Oggi: 22 aprile

Ieri: 21 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGeljada augura a tutti i lettori de Il VescovadoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Pasticceria Pansa augura a tutti i lettori de il Vescovado la Pasqua più dolce e feliceLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniI misteri di casa Afeltra: sindaco di Amalfi rompe il silenzio

Frai Forma augura a tutti i lettori de Il Vescovado una serena e Santa Pasqua con il sistema di epilazione laser permanente e indoloreGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso augura a tutti i lettori del Vescovado e del Portico una Santa e Dolce Pasqua con le sue colombe

Dai Comuni

I misteri di casa Afeltra: sindaco di Amalfi rompe il silenzio

Lo fa attraverso una lettera pubblicata stamani sul Corriere del Mezzogiorno in cui svela che il caso sia nato in seguito a una denuncia anonima

Scritto da (Redazione), martedì 29 gennaio 2019 11:03:52

Ultimo aggiornamento martedì 29 gennaio 2019 11:11:05

«Nel merito della vicenda edilizia ed urbanistica del caso Afeltra non ho nulla da dire. Non ne conosco esattamente i contorni ed i provvedimenti dell'Utc fanno seguito ad indagini disposte dalla Procura della Repubblica. Si tratta di una vicenda privata, ancorché riguardante un nostro illustre cittadino, per cui ogni intervento nel merito risulterebbe inevitabilmente indebito». Dopo giorni di interrogativi sul caso dell'abitazione di casa Afeltra, il sindaco di Amalfi Daniele Milano rompe il silenzio. Lo fa attraverso una lettera pubblicata stamani sul Corriere del Mezzogiorno in cui svela che il caso sia nato in seguito a una denuncia anonima che ha portato all'ordinanza di demolizione e ripristino dello stato dei luoghi all'abitazione che fu del grande giornalista amalfitano. E alla scoperta dei fascicoli mancanti.

«Farò qualche breve considerazione attorno al "caso" del faldone mancante. Mi rendo conto che è prassi chiamare in causa il sindaco o l'amministrazione su qualsiasi vicenda, incluse quelle in cui ne sono totalmente estranei (come questa). Lo è soprattutto per taluni oppositori che si aggrappano a tutto pur di provare a dare peso alla loro evanescenza - scrive Milano cercando di offrire qualche elemento in più in questa vicenda a tinte fosche - L'Archivio del Comune di Amalfi contiene migliaia di faldoni, spostati più e più volte nel corso di decenni all'interno della casa comunale. Il faldone mancante è del 1967 (ovvero 52 anni fa) e conteneva ventiquattro pratiche, tra cui quella del caso di specie. Da allora - in qualunque momento-potrebbe essere stato "smarrito" o semplicemente «spostato» senza essere poi rimesso ordinatamente al suo posto. E ciò potrebbe essere accaduto, banalmente, anche nei 14 anni in cui i citati oppositori hanno guidato il Comune. Nessuno ha mai cristallizzato la consistenza dell'Archivio comunale (fatta eccezione per quello Storico) motivo per cui affermare che alcun documento sia mai andato perso in decenni è semplicemente una boutade.

I titoli edilizi sono conservati presso gli enti e sono rilasciati in originale agli aventi causa. Auspico che possano essere ritrovati, nell'archivio del Comune o del privato, così da far piena luce sui contorni della vicenda ed a tutela di tutte le persone coinvolte. Infine, la stampa ha associato la nascita del problema al faldone mancante, mentre qualcuno ha detto che ne è la soluzione. Sarebbe interessante sapere se chi ha vergato la denuncia anonima, da cui poi è originata l'indagine della Procura, sia qualcuno che si occupa di compravendite immobiliari».

> Leggi anche:

Amalfi, misteri casa Afeltra: compravendite chiave di volta? La figlia Maddalena: «Togliete quella targa col nome di mio padre»

Amalfi, ordinanza di demolizione per parte della casa di Gaetano Afeltra

Amalfi, ordinanza di demolizione a casa di Gaetano Afeltra: al Comune sparite vecchie pratiche edilizie

Amalfi, Sigismondo Nastri sui misteri di casa Afeltra: «Carte mancanti darebbero legittimità a intervento edilizio di decenni fa»

Amalfi, i misteri di casa Afeltra: De Luca e Torre chiedono chiarimenti al sindaco Milano

Amalfi, sui misteri di casa Afeltra interviene l'ingegnere Califano: «Sparizione faldoni è episodio preoccupante»

Gaetano Afeltra si riprende il cuore di Amalfi, nome del grande giornalista per sempre nella sua Città [FOTO]

Gaetano Afeltra e Amalfi negli aneddoti di Sigismondo Nastri

Gaetano Afeltra, il mago-direttore «milanese di Amalfi» che sapeva far scrivere i giornalisti

A casa di Gaetano Afeltra dieci anni dopo

'Gaetano Afeltra, una vita per il giornalismo', la prima biografia del grande giornalista amalfitano

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Minori si differenzia: in 15 giorni raccolti 55 kg di olio esausto

Cinquantacinque chilogrammi di oli esausti raccolti negli ultimi quindici giorni. Questo il dato snocciolato dal Comune di minori che di recente ha installato tre nuovi raccoglitori per oli esausti in Via Cesare Carola, Via Pioppi e Via Vescovado. «A Minori trionfa l'impegno di ciascuno per il bene comune...

Anche Furore dice no alla plastica: al via progetto di sensibilizzazione ambientale

Anche la Giunta comunale di Furore, con una deliberazione adottata all'unanimità, ha bandito l'utilizzo della plastica dal territorio di competenza, vietandone l'uso a tutti i livelli. Dopo Cetara e Ravello, anche Furore dimostra grande sensibilità verso i problemi della tutela ambientale e la cui attuazione...

Anche Ravello comune «Plastic Free». Da luglio stop all'uso di contenitori non biodegradabili

A partire dal 1° luglio a Ravello saranno vietati l'uso, la detenzione, l'importazione e la commercializzazione di manufatti monouso ad uso alimentare in plastica. Lo ha deciso l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Di Martino che ha emesso un'ordinanza che obbliga all'utilizzo, sul...

Maiori, concorso pubblico per assunzione di 4 agenti Polizia locale

Con determinazione del Responsabile dell'Area Vigilanza numero 45 del 12/04/2019, il Comune di Maiori ha indetto un concorso per esami per l'assunzione di 4 agenti di polizia locale, con contratto a tempo determinato, full-time (scarica il bando in allegato). Tale assunzione è limitata al periodo compreso...

Risorse per spiaggia Castiglione, sentieristica e viabilità: gli emendamenti al Bilancio di Insieme per Ravello

Nel corso della conferenza dei capigruppo svoltasi giovedì scorso a Palazzo Tolla, il gruppo consiliare di Insieme per Ravello ha presentato le proprie proposte di emendamento al bilancio di previsione per l'anno 2019 (che sarà approvato nel corso del Consiglio comunale convocato per martedì 16 aprile),...