Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 37 minuti fa S. Antonio abate

Date rapide

Oggi: 17 gennaio

Ieri: 16 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniDai ComuniFurore: il Fiordo tradisce il sogno del viandante

App Eni liveSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Dai Comuni

Furore: il Fiordo tradisce il sogno del viandante

Scritto da (redazionelda), lunedì 9 agosto 2021 07:56:57

Ultimo aggiornamento martedì 10 agosto 2021 07:07:17

di Raffaele Ferraioli*

Ho avuto modo di leggere in questi giorni, un interessante articolo di stampa, a firma di Rosaria Fortuna, pubblicato sul "Quotidianosalerno.it", recante per titolo: "Il Fiordo : un'illusione a portata di click". Dico subito che ne condivido in pieno contenuti e conclusioni.

Il problema posto è assai diffuso e riguarda l' uso "truccato"da parte del promoter turistico di immagini che quasi sempre nascondono la realtà. Questo non può non indurre il viandante a costruirsi un sogno completamente distorto. Le immagini riportate dagli strumenti di promozione turistica sono pervase di luci artificiose, di orizzonti ampi e tersi, di paesaggi incantati che raccontano realtà non sempre presenti. Ed ecco che il turista vede il suo sogno manomesso e non può che restarne deluso.

E' proprio il caso del Fiordo di Furore, episodio naturale e ambientale che da sempre rende internazionale la geomorfologia della Costa d'Amalfi, conferendole una dimensione europea. Tutti sono portati a ritenere che la bellezza di questo luogo basti da sola a salvarlo. Ma non è così.

Furore, classica terra di mezzo della Divina, può essere considerata " località a sviluppo turistico maturo" ma ha bisogno di completare la propria armatura territoriale e, soprattutto, di riappropriarsi della sua marina che non è una semplice "cornice" del suo territorio bensì la sua anima pulsante.

Le condizioni per recuperare, manutenere, gestire correttamente questa preziosa risorsa ci sono tutte, ma la nuova Amministrazione Comunale si è limitata finora ad assistere inerte al degrado, puntando al Borgo Cartolina e a Mappatella Beach. Ci vuole davvero poco per rendersene conto.

I nuovi inquilini della Casa Comunale presi dall' assillo di trasformarla in una sorta di fortino, interdetto ai cittadini e occupato permanentemente dalle famiglie degli eletti, non si sono accorti che il Fiordo è in stato di vergognoso abbandono , con porte d'ingresso divelte, accesso incontrollato all'Ecomuseo con rischio grave di vandalismo. Una situazione che ha avuto inizio proprio con l'insediamento dell'Amministrazione attualmente in carica.

Quando si metterà mano al Piano Spiaggia, delimitando le aree di competenza fra Genio Civile, Capitaneria di Porto e Comuni? C'è sempre tempo! In attesa, è più urgente esprimere gratitudine a chi ha addirittura comprato un costone roccioso, lo ha bonificato con il proprio portafoglio e, con atto davvero degno di un Mecenate d'altri tempi, ha reso possibile la riapertura della spiaggia e la sua frequentazione al popolo dei bagnanti, della frittata di maccheroni. E i tuffatori? E i giornalisti? E le due ore diretta RAI? "Furore ai Furoresi!" Rispondono in coro i balordi.

Manco si sono accorti, fra l'altro , della presenza di un fitodepuratore pronto ad essere impiegato per il trattamento degli scarichi del borgo.

L'impegno più serio, fuori della portata di questi signori,resta quello della redazione di un Piano di Gestione che stabilisca le "convenienze", indichi le priorità e le opportunità per l'affidamento con procedura di evidenza pubblica di un patrimonio costituito da 1,100 metri quadrati coperti e da un fondo agricolo di circa tre ettari.

Nel frattempo l'ACAMIR dovrebbe aver completata la riprogettazione dell'Ascensore che la Regione Campania è pronta a finanziare. Quest'opera potrà cambiare definitivamente il destino di Furore e del suo Fiordo.

Resta l'amara conclusione di Regina Fortuna : "L'incapacità degli uomini è parte dei luoghi." Non si sa se serve più la rabbia o la rassegnazione.

*ex sindaco di Furore

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Vaccini, a Scala il primo Open Day della Costa d'Amalfi: somministrate 760 dosi

760 dosi di vaccino sono state somministrate durante il primo open day della Costiera Amalfitana che si è tenuto nella giornata di ieri, 15 gennaio, a Scala. Un risultato soddisfacente che premia il lavoro delle tante forze messe in campo. Grande sinergia tra l' Amministrazione Comunale, il Corpo Militare...

A Praiano uno screening per il rientro in classe in sicurezza, 8 bambini positivi

Sono 121 i bambini che sono stati accompagnati dai genitori allo screening per il rientro in classe organizzato dall'Amministrazione comunale stamattina a Praiano, nei pressi del Municipio, grazie all'ambulatorio mobile del Centro di Medicina del Lavoro Igiene Sicurezza Ambiente (CeMISA). Tra gli studenti...

A Scala un Open Day vaccinale promosso dall’Ordine Militare di Malta e al Ministero della Difesa

Il Comune di Scala ha promosso grazie all'Ordine Militare di Malta e al Ministero della Difesa, per sabato 15 gennaio 2022 una giornata di vaccinazioni Open Day destinata ai cittadini residenti a Scala e Ravello. Questa iniziativa rientra nell'ambito dell' "Operazione EOS", attività di supporto alla...

USCA annulla Open day vaccinale a Conca dei Marini, Sindaco: «Era tutto pronto, non si capisce il perché»

A Conca dei Marini si sarebbe dovuto svolgere, il 13 gennaio, un open day nell'ambulatorio del Comune, per la somministrazione di vaccini non solo alla popolazione residente, ma anche dei comuni limitrofi. L'Amministrazione aveva trovato medici e farmacisti volontari e avrebbe avuto a disposizione il...

Positano, dal 10 gennaio divieto di sosta e transito su Via Colombo per lavori fognari

Per consentire lavori di manutenzione alla rete fognaria da parte dell'Ausino, il Comune di Positano ordina l'istituzione del divieto di sosta, con rimozione forzata, per tutte le categorie di veicoli, su ambo i lati di tutto Viale Pasitea e via C. Colombo, a partire dalle 18 di lunedì 10 gennaio e fino...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.