Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Antonio Maria Zaccaria

Date rapide

Oggi: 5 luglio

Ieri: 4 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storicheMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Tu sei qui: SezioniDai ComuniFurore: il Fiordo tradisce il sogno del viandante

Granato Caffè! Vendita e manutenzione macchine per il caffè, cialde, caffè in chicchi e macinato Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Dai Comuni

Furore: il Fiordo tradisce il sogno del viandante

Scritto da (redazionelda), lunedì 9 agosto 2021 07:56:57

Ultimo aggiornamento martedì 10 agosto 2021 07:07:17

di Raffaele Ferraioli*

Ho avuto modo di leggere in questi giorni, un interessante articolo di stampa, a firma di Rosaria Fortuna, pubblicato sul "Quotidianosalerno.it", recante per titolo: "Il Fiordo : un'illusione a portata di click". Dico subito che ne condivido in pieno contenuti e conclusioni.

Il problema posto è assai diffuso e riguarda l' uso "truccato"da parte del promoter turistico di immagini che quasi sempre nascondono la realtà. Questo non può non indurre il viandante a costruirsi un sogno completamente distorto. Le immagini riportate dagli strumenti di promozione turistica sono pervase di luci artificiose, di orizzonti ampi e tersi, di paesaggi incantati che raccontano realtà non sempre presenti. Ed ecco che il turista vede il suo sogno manomesso e non può che restarne deluso.

E' proprio il caso del Fiordo di Furore, episodio naturale e ambientale che da sempre rende internazionale la geomorfologia della Costa d'Amalfi, conferendole una dimensione europea. Tutti sono portati a ritenere che la bellezza di questo luogo basti da sola a salvarlo. Ma non è così.

Furore, classica terra di mezzo della Divina, può essere considerata " località a sviluppo turistico maturo" ma ha bisogno di completare la propria armatura territoriale e, soprattutto, di riappropriarsi della sua marina che non è una semplice "cornice" del suo territorio bensì la sua anima pulsante.

Le condizioni per recuperare, manutenere, gestire correttamente questa preziosa risorsa ci sono tutte, ma la nuova Amministrazione Comunale si è limitata finora ad assistere inerte al degrado, puntando al Borgo Cartolina e a Mappatella Beach. Ci vuole davvero poco per rendersene conto.

I nuovi inquilini della Casa Comunale presi dall' assillo di trasformarla in una sorta di fortino, interdetto ai cittadini e occupato permanentemente dalle famiglie degli eletti, non si sono accorti che il Fiordo è in stato di vergognoso abbandono , con porte d'ingresso divelte, accesso incontrollato all'Ecomuseo con rischio grave di vandalismo. Una situazione che ha avuto inizio proprio con l'insediamento dell'Amministrazione attualmente in carica.

Quando si metterà mano al Piano Spiaggia, delimitando le aree di competenza fra Genio Civile, Capitaneria di Porto e Comuni? C'è sempre tempo! In attesa, è più urgente esprimere gratitudine a chi ha addirittura comprato un costone roccioso, lo ha bonificato con il proprio portafoglio e, con atto davvero degno di un Mecenate d'altri tempi, ha reso possibile la riapertura della spiaggia e la sua frequentazione al popolo dei bagnanti, della frittata di maccheroni. E i tuffatori? E i giornalisti? E le due ore diretta RAI? "Furore ai Furoresi!" Rispondono in coro i balordi.

Manco si sono accorti, fra l'altro , della presenza di un fitodepuratore pronto ad essere impiegato per il trattamento degli scarichi del borgo.

L'impegno più serio, fuori della portata di questi signori,resta quello della redazione di un Piano di Gestione che stabilisca le "convenienze", indichi le priorità e le opportunità per l'affidamento con procedura di evidenza pubblica di un patrimonio costituito da 1,100 metri quadrati coperti e da un fondo agricolo di circa tre ettari.

Nel frattempo l'ACAMIR dovrebbe aver completata la riprogettazione dell'Ascensore che la Regione Campania è pronta a finanziare. Quest'opera potrà cambiare definitivamente il destino di Furore e del suo Fiordo.

Resta l'amara conclusione di Regina Fortuna : "L'incapacità degli uomini è parte dei luoghi." Non si sa se serve più la rabbia o la rassegnazione.

*ex sindaco di Furore

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 101240105

Dai Comuni

Parte la Scuola regionale di Ceramica a Vietri sul Mare: consegnati i camici agli studenti

300 ore in aula, 60 dedicata all'acquisizione delle competenze chiave e 240 invece di tirocinio nelle botteghe artigiane del territorio con esperienze fianco a fianco dei maestri artigiani ceramisti. È nel dettaglio la proposta formativa offerta ai quindici studenti che sono stati selezionati per accedere...

Tramonti, strada chiusa per asfalto nuovo tra Cesarano e Capitignano /L’ORDINANZA

Il Comune di Tramonti, con ordinanza dirigenziale n. 66 del 01/07/2022/R.G., ha disposto il divieto di sosta e transito veicolare e pedonale onde consentire l'esecuzione dei lavori di "Rifacimento della pavimentazione stradale" sulla Strada Comunale "Pietre-Cesarano" e su parte di Strada Provinciale...

Amalfi Comune smart, 200mila euro di Fondi PNRR per la digitalizzazione

Dal Governo circa 200mila euro di finanziamenti per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione. Li ha ottenuti - tra le prime in Italia - l'Amministrazione Comunale di Amalfi, guidata dal Sindaco Daniele Milano, per effetto dell'ammissione ai fondi previsti dal PNRR e riguardanti ben cinque tipologie...

Vietri sul Mare, Sindaco De Simone guarisce dal Covid: «Finalmente negativo!»

A otto giorni dall'annuncio della positività, oggi, 1° luglio, il sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone, rivela di essere guarito dal Covid, con una foto che lo vede in ufficio e relativa didascalia: «Finalmente negativo!». Il Primo cittadino, lo scorso 23 giugno, aveva dichiarato di avere un...

Maiori, inaugurata l'Aiuola Rosa "Inner Wheel Forever"

Oggi, sul lungomare di Maiori, si è svolta la cerimonia di inaugurazione dell'aiuola "Rosa-rosa Inner Wheel Forever" i cui semi, risalenti ad epoca romana, sono stati ritrovati nel sito archeologico di Sineusse. Alla presenza del Sindaco Antonio Capone, di alcuni rappresentanti della Giunta, di una delegazione...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.