Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Valeriano vescovo

Date rapide

Oggi: 27 novembre

Ieri: 26 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaIl Panettone artigianale della Pasticceria Gambardella, da oggi a portata di click. Gambardella, Minori, Costiera AmalfitanaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniElezioni Positano, Michele De Lucia pronto a passare il testimone: «Abbiamo 8 candidati sindaco»

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di Click

Dai Comuni

La lista L'Alba della Libertà chiederà ancora una volta la fiducia ai cittadini

Elezioni Positano, Michele De Lucia pronto a passare il testimone: «Abbiamo 8 candidati sindaco»

Il primo cittadino traccia un sintetico bilancio del suo decennio di governo

Scritto da (Redazione), martedì 18 febbraio 2020 11:50:25

Ultimo aggiornamento martedì 18 febbraio 2020 20:17:50

di Emiliano Amato

«Dopo dieci anni di amministrazione, l'Alba della Libertà chiederà ancora la fiducia ai cittadini di Positano. Abbiamo otto candidati a sindaco». Si ritiene soddisfatto Michele De Lucia, il sindaco di Positano che dopo aver espletato due mandati consecutivi, guarda ancora con entusiasmo al futuro, consegnando la cittadina, tra le più conosciute al mondo, agli uomini e alle donne che lo hanno accompagnato nell'esperienza di governo.

«E' la stessa quadra del 2010, gli stessi consiglieri e assessori che sono al mio fianco dalla prima ora - afferma con orgoglio - che vorranno proseguire l'azione portata avanti dall'Alba della Libertà». E quando gli viene chiesto per chi potrebbe abdicare, risponde senza indugi, da buon padre di famiglia: «In questi anni ha sempre vinto la squadra e si continuerà a fare ciò che stabilirà collegialmente il gruppo, in maniera cristallina. Ad ora ci sono 8 possibili candidati, ma sono sicuro che a guidare il nuovo corso sarà un nome di sintesi dell'intero sodalizio».

Mentre dal Ministero dell'interno si attende di conoscere la data dell'election day da abbinare al voto regionale (con tutta probabilità domenica 31 maggio), con De Lucia tracciamo un sintetico bilancio del suo decennio di governo.

Esponente dell'imprenditoria locale, fedele ai principi della Destra, nel 2010 ha conquistato Palazzo di Città al primo colpo sotto la sigla del Popolo della Libertà, ottenendo il 52,58% dei voti espressi, per incassare la conferma cinque anni dopo con Fratelli d'Italia col 59,41%. Lo scorso novembre ha ufficialmente aderito alla Lega di Matteo Salvini.

E' tra i migliori sindaci della Costiera Amalfitana, sempre coerente con pensiero e azione, talvolta lontano dalle idee della maggior parte dei suoi omologhi, come lo è geograficamente la sua cittadina rispetto al resto del territorio.

In questi dieci anni è cambiato il mondo. E anche a Positano tante cose sono cambiate, a partire dal modo di fare turismo e impresa. La politica ha seguito questi mutamenti?

Turisticamente Positano è cambiata radicalmente. Oggi ci troviamo ad affrontare mille cose in più e diverse, sempre per mantenere alti gli standard qualitativi per un turismo interazionale, garantendo sicurezza e servizi adeguati agli ospiti, sempre. Sono raddoppiati gli alberghi a cinque stelle che offrono servizi d'eccellenza: sfide vinte da imprenditori illuminati, indipendenti e capaci, accompagnati da un'amministrazione attenta e sensibile.

Quanto è importante la stretta collaborazione tra politica, istituzioni e privati per consentire lo sviluppo economico di una località turistica che poi è benessere per tutti?

Fondamentale. Il nostro segreto è che questa collaborazione non ha colore politico, è il frutto di una partecipazione collettiva al lavoro dell'amministrazione. Ad esempio, sul delicato tema della viabilità sulla statale Amalfitana, ci sono 60 aziende positanesi che insieme si sono costituite i per difendere la vivibilità e per il nostro tramite hanno portato le loro istanze al tavolo prefettizio e regionale a sostegno della nuova ordinanza Anas (in vigore dal 1° aprile) che non risolve i problemi, sia chiaro, ma almeno comincia ad affrontarli concretamente».

Quali le attività di cui va fiero?

Abbiamo iniziato una battaglia sulla viabilità ma ve ne sono ancora tante da intraprendere come la mitigazione del dissesto idrogeologico e la gestione più oculata del molo di attracco, troppo "allegra". Speriamo nella collaborazione della nuova giunta regionale.

A Nocelle, ad esempio, non c'era una casa allacciata all'impianto di depurazione, oggi ci sono più spazi per i giovani, abbiamo azzerato la TASI, i bilanci comunali molto più floridi. E se nel passato gli avanzi di bilancio venivano investiti per le spese correnti, oggi sono investiti per nuove infrastrutture e opere di miglioramento del territorio.

 

La sorpresa della Villa Romana

Un altro dei fiori all'occhiello della nostra amministrazione è senza dubbio la Villa Romana, polo culturale di valore inestimabile. I lavori di scavo fermi al 2003 sono ripresi nel 2012 e nel 2018 l'abbiamo aperta al pubblico, con un grande ritorno d'immagine oltre che di presenze. Il Comune riveste un ruolo centrale nella sua gestione: destina 250mila euro prodotti dalla tassa di soggiorno per gli ingressi e le visite a cura di sei archeologi che con competenza accompagnano i visitatori in un'esperienza unica. La tassa di soggiorno è stata istituita nel 2018 proprio per far fronte a questi costi. Intanto attendiamo di ricevere due milioni di euro assegnati dal Ministero dei Beni Culturali e l'inizio dei lavori di scavo dell'altra parte già entro quest'anno.

Com'è stato il rapporto con la minoranza?

Le discussioni ci sono sempre state, com'è giusto che sia, ma non eccessive. Posso dire di aver avuto un buon dialogo con le minoranze; con Peppe Milano abbiamo istituito la commissione per dissesto idrogeologico a salvaguardia delle nostre montagne, redigendo le mappature dei valloni che presentano pericoli. Critico ma anche collaborativo.

Tra le tante attività svolte, progetti portati a termine, qual è quella che più di tutti porta nel cuore?

Diventa difficile scegliere: sicuramente l'impegno al massimo delle mie forze per il mio paese e i miei concittadini.

E le cose che avrebbe voluto ma non è riuscito a realizzare?

Ci sono due cose che avrei desiderato fare: avere un dialogo più fitto con la Regione Campania per l'approvazione del piano paesistico più confacente alla realtà del nostro paese sezionato tra centro storico e zona 1A, quella della Statale Amalfitana, dove insistono alberghi importanti. E poi il pallino della Statale. Avevo lanciato l'idea di poter gestire in proprio, con gli altri comuni interessati, l'asse viario così da poterla disciplinare in maniera autonoma alleggerendola dalla miriade di linee provinciali e regionali che ci invadono, ma non ho trovato alleati.

Michele De Lucia da giugno consegna la fascia di primo cittadino. Tutto sommato si reputa soddisfatto?

Si può fare sempre meglio, certo, ma mi reputo soddisfatto. A fine mandato ringrazierò tutti i consiglieri, di maggioranza e minoranza, gli imprenditori e tutti i positanesi, figli di questo paese che hanno contribuito a rendere ancora più grande e che mi sono stati vicini in questa lunga ed esaltante esperienza.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Covid, dati stabili in Costa d'Amalfi: guariti in progressivo aumento

Pubblichiamo il consueto bollettino serale, aggiornato alle 22:00, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana. Si registrano 12 nuovi guariti e un solo nuovo positivo, nel comune di Scala. In totale sono 373 gli attualmente positivi e 277 i guariti. Dati incoraggianti che confermano...

Minori s'illumina con la luce del Natale e si trasforma nel paese delle meraviglie a misura di bambino

Per Natale Minori si trasforma nel paese delle meraviglie. Da stasera, vigilia della festività invernale di Santa Trofimena, come da tradizione la cittadina si è illuminata a festa con le installazioni che si ispirano proprio alla celeberrima fiaba "Alice nel paese delle meraviglie". Lo scopo dell'amministrazione...

Covid, a Maiori numero guriti supera positivi. Curva epidemica in decrescita

Buone notizie da Maiori dove oggi il numero dei guariti dal Covid-19 supera quello dei contagi. 59 a 48 il totale, dai 1068 tamponi processati dall'inizio dello scorso ottobre ad oggi. Soltanto tre i contagiati che mostrano i sintomi del virus, nove i guariti di giornata e nessun nuovo caso di positività,...

Superbonus, Grimaldi di Genea: «Misura da ampliare anche a strutture ricettive»

Il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, ha fatto il punto della situazione sui primi giorni di operatività del Superbonus. Nel corso di un'audizione alla Camera, di fronte alla Commissione parlamentare di vigilanza sull'Anagrafe tributaria, il Ministro ha confermato che "è necessario...

In Penisola sorrentina pieno di stelle Michelin. Il sindaco di Sorrento: «Ambasciatori di identità, territorio e sostenibilità»

Ventisei nuovi ingressi, di cui tre in Campania, e tra questi, due in penisola sorrentina. L'edizione 2021 della Guida Michelin incorona ancora una volta l'area compresa tra Massa Lubrense e Vico Equense. Sei Comuni, pochi chilometri di costa, dove si concentrano undici ristoranti stellati, di cui tre...