Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 secondi fa S. Andrea apostolo

Date rapide

Oggi: 30 novembre

Ieri: 29 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaIl Panettone artigianale della Pasticceria Gambardella, da oggi a portata di click. Gambardella, Minori, Costiera AmalfitanaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniAnche Ravello adotta il PUC. Di Martino: «Grande opportunità per crescita del paese»

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di Click

Dai Comuni

Anche Ravello adotta il PUC. Di Martino: «Grande opportunità per crescita del paese»

Scritto da (Redazione), domenica 1 marzo 2020 08:39:29

Ultimo aggiornamento domenica 1 marzo 2020 08:41:22

Con delibera numero 18 del 13 febbraio, la Giunta Municipale di Ravello ha finalmente adottato il Piano Urbanistico Comunale (PUC).

Uno strumento di gestione del territorio che regola tutte le attività di trasformazione urbana. Un'esigenza che nasce dalla necessità di aggiornare ed integrare il vecchio piano regolatore generale, ridefinito dalle legislazioni regionali con l'esigenza di un coordinamento dell'intero territorio comunale.

 

«L'adozione del Piano - si legge da una nota del gruppo di maggioranza "Rinascita Ravellese" - costituisce una prima tappa di notevole valenza ed importanza in quanto recepisce e contestualizza, gli obiettivi e le previsioni delle vigenti disposizioni legislative e regolamentari nazionali e regionali, nonchè degli strumenti di pianificazione d'area vasta interessanti il territorio comunale».

Nello specifico:

  1. A) definisce, in maniera ampia ed articolata i caratteri strutturali del territorio comunale con riferimento alle componenti ecologiconaturalistiche, geo-morfologiche, storico-culturali, economico-sociali, semiologiche ed antropologiche, insediative - funzionali - infrastrutturali;
  2. B) recepisce ed interpreta le indicazioni, gli obiettivi e le strategie proposte dall'Amministrazione comunale, con particolare riferimento ai temi:

1) della tutela, salvaguardia, valorizzazione e riqualificazione del patrimonio naturalistico, paesaggistico, culturale;

2) della salvaguardia e del risanamento idrogeologico del territorio;

 

3) del recupero del patrimonio edilizio esistente e/o dismesso;

 

4) dell'adeguamento e potenziamento del sistema di servizi ed infrastrutture pubbliche;

 

5) della valorizzazione e potenziamento della complessiva offerta turistica.

 

Nello schema di Rinascita Ravellese, la proposta di Puc, così come rielaborata, delinea un articolato quadro strategico complessivamente volto a garantire la crescita sociale, economica e culturale della comunità di Ravello, al fine di garantirne lo sviluppo, nel rispetto del principio di sostenibilità, ed in particolare declina un insieme sistematico di strategie e di azioni volte al contestuale raggiungimento dei seguenti, fondamentali, macro - obiettivi:

 

  1. la tutela e la valorizzazione del patrimonio identitario, naturale ed antropico, ponendo particolare attenzione ai rilevanti valori identitari del territorio, proponendo non solo strategie di conservazione, ma anche efficaci azioni di recupero e riqualificazione, strategie volte a garantire la qualità delle necessarie trasformazioni, interventi volti alla valorizzazione delle risorse naturali;
  2. la prevenzione e mitigazione dei fattori di rischio naturale ed antropico, auspicando forme di cooperazione inter-istituzionale per affrontare tanto la condizione emergenziale quanto la programmazione di misure strutturali volte a garantire la sicurezza del territorio e della popolazione, e l'adozione di corrette politiche di sviluppo;
  3. la tutela, il recupero, la valorizzazione e riorganizzazione della struttura insediativa e del patrimonio culturale, puntando su strategie volte al recupero qualitativo dell'esistente, alla tutela dei valori storici, archeologici, architettonici e testimoniali, alla valorizzazione ed alla riorganizzazione funzionale e qualitativa della struttura urbana, perseguendo anzitutto il principio del minor consumo di suolo;
  4. la definizione di un sistema di mobilità intermodale e sostenibile;
  5. il rafforzamento e l'integrazione delle funzioni e dell'offerta per il turismo per consolidare e potenziare il ruolo di Ravello tra le "eccellenze" di rilievo internazionale, a cui concorrono in maniera sinergica e strutturata tutte le strategie ed azioni previste per il perseguimento dei macro-obiettivi in precedenza richiamati.

 

«Cari concittadini, non lesineremo sforzi e impegni per arrivare al traguardo - annuncia il sindaco Salvatore Di Martino - : l'approvazione del piano urbanistico comunale che aprirà a nuovi orizzonti e consentirà più grandi opportunità per la crescita economico-sociale e la sicurezza del territorio. Impegno senza sosta, dunque, della compagine amministrativa "Rinascita Ravellese"».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Covid, a Cetara contagi in netto calo: 74 guariti, ora restano "soltanto" 29 positivi

Cala sensibilmente il numero dei contagi da Covid-19 a Cetara. Il borgo marinaro, tra i paesi più colpiti dalla pandemia in Costiera Amalfitana, conta da stasera 29 contagiati e totali 74 guariti. E pensare che fino a due settimane fa erano oltre 90 i positivi con il sindaco Roberto Della Monica costretto...

Minori, alle 18,30 Consiglio Comunale in diretta streaming

Il Consiglio comunale di Minori, convocato in sessione straordinaria per questa sera alle 18,30, sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook del Comune e sarà ripresa dalla pagina facebook del Vescovado. L'adunanza si svolgerà senza presenza fisica del pubblico per le restrizioni dettate...

Praiano, aspettando i Consigli comunali online: il disappunto della minoranza 5 Stelle

In una nota trasmessa alla nostra redazione, i consiglieri della minoranza a 5 Stelle del Comune di Praiano, Fiorella Fusco, Diego Cuccurullo e Arturo Terminiello contestano la mancata introduzione, da parte dell'amministrazione comunale, delle dirette in modalità streaming delle sedute di Consiglio...

Atrani, Protezione Civile Millenium a supporto del COC

Il Comune di Atrani comunica di aver ratificato una convenzione con la Pubblica Assistenza Millenium Costa d'Amalfi. A partire da domani, martedì 1° dicembre, offrirà supporto nelle attività di protezione Civile Comunale, del Centro Operativo Comunale allo scopo di fronteggiare l'emergenza sanitaria...

Covid, in Costa d'Amalfi 24 nuovi positivi e 56 guariti. Il bollettino del 29 novembre

Pubblichiamo il consueto bollettino serale di oggi, domenica 29 novembre, aggiornato alle 22:00, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana. Sono 24 i nuovi positivi di cui 17 soltanto ad Amalfi. 56 i guariti di giornata, tra cui ben 25 a Positano, 15 ad Amalfi e 11 a Ravello. Il numero...