Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa SS. Valeriano Massimo e Tiburzio

Date rapide

Oggi: 14 aprile

Ieri: 13 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Gambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureMielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniDai ComuniA Tramonti presentato il progetto “Bimed We Care”

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Dai Comuni

Tramonti, progetto

A Tramonti presentato il progetto “Bimed We Care”

L’obiettivo che si intende promuovere è affiancare il Sistema Sanitario Nazionale nelle aree interne e marginali che da troppi anni patiscono una condizione di arretratezza strutturale

Scritto da (redazioneip), sabato 6 giugno 2020 11:59:16

Ultimo aggiornamento sabato 6 giugno 2020 11:59:16

«Un fare cultura che non è in grado di porsi in relazione con i bisogni della comunità rischia soltanto di risultare elitario e velleitario. E' partendo da questo presupposto che ci siamo incamminati nella strutturazione di un progetto che, pur essendo oltremodo oneroso per la nostra istituzione, ci è parso indifferibile data la condizione delle nostre aree interne e marginali per quel che attiene a servizi primari come, per esempio, la scuola e la sanità». E' con queste parole che Vincenzo Savino, consigliere di Bimed e delegato per i rapporti con gli Enti Locali di area salernitana e vicesindaco del Comune di Tramonti, presenta il progetto "Bimed We Care" che attiverà tra Salerno e provincia dieci Ambulatori di prossimità.

L'obiettivo che si intende promuovere è affiancare il Sistema Sanitario Nazionale nelle aree interne e marginali che da troppi anni patiscono una condizione di arretratezza strutturale. Il progetto rappresenta uno strumento con cui, in tali territori, sia possibile adeguare l'assistenza sanitaria alle Linee Guida predisposte dal Ministero della Salute e recepite dalle Regioni attraverso i Piani Sanitari regionali, con la programmazione di Reti Territoriali Ospedaliere e dell'emergenza d'urgenza. I poliambulatori Bimed We Care, infatti, dovrebbero fungere da surrogati delle Casa della Salute, delle Aggregazioni Funzionali Territoriali in modo da rappresentare dei punti di riferimento sul territorio che consentano, inoltre, di fungere da Hub per servizi erogati e da Spoke per le strutture territoriali di riferimento.

«Non può negarsi che accedere alla sanità, nelle città delle aree interne, talvolta, può dimostrarsi una vera e propria impresa. Viviamo in paesi straordinariamente belli ma che purtroppo, non offrono le stesse opportunità dei capoluoghi di provincia. Per tale ragione, considerate anche le finalità insite nel Piano Coesione, ci siamo attivati per offrire opzioni volte a migliorare la qualità della vita nelle aree interne. Non permetteremo che a nessuno venga negato un accesso agevole alla sanità, diritto tutelato dalla nostra Carta Costituzionale». E' sempre Vincenzo Savino che nella sua bellissima Tramonti ci racconta il divenire del progetto Bimed We Care che, proprio da questo comune della Costa d'Amalfi, si apre alla prima delle azioni poste in essere dalla Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo e che ha come focus un'indagine di campo da cui scaturiranno le azioni da attivare in funzione del Benessere dei cittadini e del territorio. Il progetto viene attivato in interazione con l'ASL di Salerno e, a partire da Tramonti, si dirama su tutto il piano provinciale salernitano. Obiettivi di "Bimed We Care" sono innanzitutto l'individuazione di quelle determinanti di disagio da rimuovere perché i piccoli centri e i comuni, lontani dal capoluogo di provincia, possano avvertire gli sforzi di un sistema istituzionale che intende ispirare fiducia alle nuove generazioni. Un'Amministrazione, quella guidata dal sindaco Domenico Amatruda, che promuove il territorio e tutela i più deboli affinchè possano sentirsi accolti e protetti adeguatamente. Il progetto Bimed We Care guarda, infine, con particolare attenzione al mondo della scuola e prevede di attivare presidi di prevenzione all'interno dei contesti formativi anche per questo Tramonti è uno dei comuni inseriti nel progetto considerata la pluriennale interazione con il locale Istituto comprensivo ritenuto un fiore all'occhiello del sistema della formazione scolastica della Campania.

«In questo preciso periodo storico la BIMED non poteva proporci progetto più appropriato e consono alla difficile situazione che l'intera umanità sta affrontando. Questa pandemia ha costretta l'intera popolazione a rinchiudersi non solo nelle proprie abitazioni ma anche in se stessi amplificando ancor di più le problematiche già presenti e quelle che si sono venute a creare sia dal punto di vista economico-lavorativo che del benessere esistenziale della persona, a mio avviso cosa molto fondamentale per la conduzione di una vita serena. Sentire la voce di chi ha vissuto in prima persona queste situazioni di disagio aiuterà anche noi come amministrazione a tutelare e cercare di effettuare interventi mirati ed idonei a far fronte a qualsiasi tipo di disagio». A dichiararlo è l'assessore Paolo Campanile del Comune di Tramonti, che con grande entusiasmo ha sposato il programma e ne è divenuto appassionato promotore. A tal proposito il Lab, in considerazione dell'attuale situazione di disagio che ha colpito la popolazione a seguito della diffusione del virus da Covid- 19, effettuerà una sorta di "tamponi psicologici" per valutare le conseguenze da stress della pandemia sulle persone nonché il grado di benessere e resilienza di coloro che risiedono in aree marginali della provincia di Salerno.

Un progetto, quello "Bimed We Care", che si preoccupa a tutto tondo del benessere della popolazione e che sposa a pieno la locuzione "mens sana in corpore sana", frase tanto cara ai romani che di quei territori - oggi interni e marginali - un tempo, avevano fatto la loro dimora abituale.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Ad Agerola si torna a scuola, nuove misure per commercio e ristorazione

Si è da poco conclusa la riunione del Comitato Operativo di Agerola. I nuovi indicatori locali registrano, nell'ultima settimana, dati più rassicuranti, inferiori al dato regionale medio, la curva epidemiologica è in discesa, ma il numero dei positivi attuali si attesta ancora a 93. Sulla scorta di questi...

A Maiori un tavolo permanente "Nodep" (No depuratore consortile)

Il Comitato Tuteliamo la Costiera Amalfitana, dopo la partecipata manifestazione contro il depuratore consortile di domenica scorsa, sente doveroso ringraziare quanti sono intervenuti in presenza e coloro che hanno seguito tramite la diretta del Vescovado, le Forze dell'ordine che hanno tutelato e garantito...

Fondazione Ravello, sindaco Di Martino: «Scelta presidente condivisa tra Regione e Comune»

di Emiliano Amato Sulla notizia dell'individuazione del nuovo presidente della Fondazione Ravello, Francesco Maria Perrotta, il sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, tiene a precisarci che «tra le richieste che con dignità ho condotto per addivenire alle modifiche statutarie rientra anche quella...

Covid, numero contagi in Costa d'Amalfi non accenna a calare. Il bollettino del 12 aprile

Pubblichiamo il consueto bollettino serale, aggiornato alle 22.30, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana. Non accenna a calare il numero totale dei positivi che resta stabile sui 180. Nelle ultime 48 ore sono stati accertati dieci nuovi contagi: cinque a Positano, tre a Praino...

Comune di Ravello vittima di un attacco informatico. Servizi out

Attacco informatico al Comune di Ravello. Da venerdì scorso l'infrastruttura informatica di Palazzo Tolla risulta in tilt. Difficoltà per il lavoro dei diversi uffici, che si sono trovati con i servizi informatici interni, compresi i programmi, interrotti o funzionanti a rilento. I tecnici dell'azienda...