Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Felice da Cantalice

Date rapide

Oggi: 18 maggio

Ieri: 17 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: SezioniCultura & TerritorioRavello, l’Hotel Caruso sostiene il progetto della Mostra "Arte e sensualità nelle case di Pompei"

Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto
MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Cultura & Territorio

Ravello, costiera amalfitana, Hotel Caruso, turismo, storia, cultura

Ravello, l’Hotel Caruso sostiene il progetto della Mostra "Arte e sensualità nelle case di Pompei"

Il Belmond Hotel Caruso di Ravello vuole celebrare il profondo legame con il territorio e la sua storia diventando pioniere di un progetto che tutela la conservazione del sito archeologico di Pompei

Scritto da (Redazione LdA), mercoledì 27 aprile 2022 16:36:37

Ultimo aggiornamento mercoledì 27 aprile 2022 16:58:30

Il Belmond Hotel Caruso di Ravello vuole celebrare il profondo legame con il territorio e la sua storia diventando pioniere di un progetto che tutela la conservazione del sito archeologico di Pompei, promuovendo lo sviluppo della cultura e di un patrimonio artistico dal valore inestimabile.

Da qui nasce il desiderio di creare una connessione con Pompei, indubbiamente uno dei più affascinanti esempi di archeologia al mondo e una tappa culturale imperdibile per tutti gli ospiti che visitano la nostra regione.

Il Caruso ha voluto sostenere concretamente le attività di restauro e di allestimento della mostra co-sponsorizzando il progetto di creazione della mostra "Arte e sensualità nelle case di Pompei" inaugurata il 21 aprile scorso nella Palestra grande degli scavi e che sarà visitabile fino al 15 gennaio 2023.

La mostra ha l'intento di illustrare e raccontare il significato di soggetti e simboli sensuali ed erotici presenti nelle domus e nella quotidianità dei pompeiani. La quantità di immagini sensuali ed erotiche rilevate in tutta l'area pompeiana ha stupito archeologi e visitatori sin dalle prime scoperte nel 1748. Rappresentazioni di questo tema sono presenti in tutti gli spazi della città antica, terme, santuari e case private, occupando un ruolo centrale nella vita quotidiana della città.

Tra le 70 opere in esposizione, tutte provenienti dai depositi del Parco Archeologico di Pompei, sono visibili reperti delle recenti scoperte, come i due medaglioni in bronzo con scene erotiche del carro cerimoniale da Civita Giuliana, e il raffinato soffitto del cubiculum (stanza da letto), rinvenuto in crollo sul pavimento, poi ricomposto e restaurato, della Casa di Leda ed il cigno; e ancora, di recente restauro, le 3 pareti del cubicolo ricostruito della Villa di Gragnano in località Carmiano.

Il percorso si completa con un itinerario alla scoperta di edifici all'interno del sito caratterizzati da affreschi e riferimenti al tema, con il supporto di un'App. Per i bambini è stato disegnato un percorso specifico per accompagnarli nella visita della mostra, con il supporto di una guida dedicata, mirato a riconoscere una serie di figure centrali del mito antico.

"Questa iniziativa a supporto della nostra cultura, si fonda sul desiderio di sentirci parte integrante della valorizzazione del patrimonio artistico del nostro Paese, rendendolo fruibile ai nostri ospiti in una versione del tutto inedita: visite private ed esclusive, guide d'eccellenza per passeggiate alla scoperta degli aneddoti più curiosi, un'immersione in un passato ancora incredibilmente vivo ed attuale, parte imprescindibile di ciò che siamo oggi", ha dichiarato il Direttore dell'Hotel Caruso Alfonso Pacifico.

All'interno dello stesso Hotel Caruso, infatti, si respirano ancora i fasti dell'epoca romana: nei suoi giardini sono ancora visibili alcuni ruderi dell'antico palazzo della Famiglia patrizia Camera D'Afflitto, con tutta probabilità appartenenti ad un bagno di influenza araba.

La stessa suggestione ripercorre Ravello nei suoi monumenti più riconoscibili: i giardini arabo mediterranei di Villa Rufolo, l'intricato disegno del suo chiostro fatto di archi e il fascino delle bifore che ne caratterizzano la facciata, stessi richiami storici nella famosa Villa Cimbrone dove lo sguardo severo delle sue statue si staglia intatto nell'infinità del panorama.

Ravello e Pompei ugualmente immerse in un fascino immortale e senza tempo.

Durante la stagione gli ospiti dell'Hotel, potranno vivere un'esperienza immersiva senza tempo tra le storiche mura del sito archeologico e visitare la Mostra "Arte e sensualità nelle case di Pompei" accompagnati da una guida archeologa.

Il Caruso ha inoltre avuto il privilegio di definire con il Parco Archeologico di Pompei un calendario di visite dedicate, per offrire ai propri ospiti un'esperienza ancora più esclusiva ed emozionante.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10878107

Cultura & Territorio

“Giardini in Arte”, a Maiori prende il via la nuova kermesse culturale di "CostieraArte"

Torna, a Maiori, la kermesse culturale organizzata da CostieraArte, che dal 18 maggio al 15 settembre 2022 si farà simposio di artisti di ogni ambito: pittori, scultori, scrittori e attori. I giardini di Palazzo Mezzacapo apriranno i cancelli a mostre artistiche, presentazioni di libri, spettacoli teatrali....

Procida 2022, Baricco premia Soldini: «Ripensare l’uomo a partire dal mare»

Stiamo vivendo tempi tremendi, che paiono proiettarci in un passato da incubo. La mia speranza è che davanti alle vere sfide dell'umanità, a cominciare dall'emergenza climatica, si comprenda che le frontiere non hanno più senso. Il mondo è piccolo e siamo tutti sulla stessa barca: bisogna remare nella...

Amalfi si candida al Globally Important Agricultural Hertitage System per la tutela del paesaggio e del patrimonio agricolo secolare

Amalfi è la prima città del Mezzogiorno d'Italia a candidarsi al programma internazionale GIAHS della FAO per la tutela dei paesaggi e dei sistemi rurali di interesse globale. La candidatura di Amalfi e della sua Costa al Globally Important Agricultural Hertitage System è tesa alla tutela del paesaggio...

Sabato 14 maggio torna la “Notte Europea dei Musei”: a Minori apertura serale della Villa Romana

Sabato 14 maggio, torna in Italia la "Notte Europea dei Musei". L'iniziativa, che si svolge in contemporanea in tutta Europa, prevede l'apertura serale straordinaria e l'ingresso dei principali musei, complessi monumentali, parchi e siti archeologici statali al costo simbolico di un euro. Nella sede...

FAI, fino al 15 dicembre sarà possibile votare “I Luoghi del Cuore”: per i primi 3 classificati un progetto di restauro

Il FAI - Fondo per l'Ambiente Italiano ETS, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, lancia oggi l'undicesima edizione de "I Luoghi del Cuore" e chiama gli italiani a partecipare ancora una volta al più grande censimento spontaneo del patrimonio culturale italiano, che dal 2003 ha raccolto 9,6 milioni...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.