Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Diogene martire

Date rapide

Oggi: 6 aprile

Ieri: 5 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliTeatro: a Scala i ragazzi dell'Anspi portano in scena “‘O miedeco d’e pazze”

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Insieme a Voi - la Colomba di Sal De Riso è buona e sa di buono. Aiuta gli ospedali della Campania acquistando le colombe pasquali di Sal De Riso

Cultura, Eventi & Spettacoli

Teatro: a Scala i ragazzi dell'Anspi portano in scena “‘O miedeco d’e pazze”

Al teatro “Il Portico”, spettacoli in programma stasera 29 dicembre (ore 17,00) mercoledì 1° e venerdì 3 gennaio (ore 19,00)

Scritto da (Redazione), domenica 29 dicembre 2019 11:51:10

Ultimo aggiornamento domenica 29 dicembre 2019 22:47:55

A Scala, in queste festività natalizie, i ragazzi del gruppo "Teatro in Oratorio" dell'ANSPI "Gerardo Sasso", diretti da Chiara Taiani, portano in scena "‘O miedeco d'e pazze", commedia in tre atti di Eduardo Scarpetta riadattata per ragazzi.

Al teatro "Il Portico", spettacoli in programma stasera 29 dicembre (ore 17,00) mercoledì 1° e venerdì 3 gennaio (ore 19,00).

LA TRAMA

Don Felice Sciosciammocca, sindaco di Roccasecca, giunge a Napoli da suo nipote Ciccillo, svogliato studente di medicina, che si è ritrovato pieno di debiti. Per saldarli, decide di ordire un inganno ai danni dello zio: fa sapere a Felice di essere titolare di un importante ospedale psichiatrico. Tutto è stato architettato da Ciccillo e Michelino: zio Felice giunge in compagnia della moglie Concetta e la figliastra Margherita. Ciccillo e Michelino sono colti alla sprovvista; la situazione peggiora quando Felice esprime l'intenzione di visitare la struttura realizzata grazie ai finanziamenti donati a Ciccillo. Quest'ultimo pensa di far passare l'alberghetto per la clinica di cura, così da salvare le apparenze con la famiglia. Inizia così una commedia degli equivoci che vede protagonista don Felice: mentre la moglie Concetta alloggia con la figlia Margherita in un villino, egli visita la pensione e crede che i clienti siano davvero folli, avendo in realtà ognuno una particolare mania. Vi sono una madre che intende a tutti i costi far sposare la figlia, una violinista da strapazzo, un maggiore infuriato in pensione, un'attrice fissata nel recitare la parte della regina in Amleto di Shakespeare, una giornalista invadente. Sembra andare tutto secondo i piani di Ciccillo quando, lasciato lo zio alla pensione per rimediare ad un affare per il quale è in debito con un guappo, finisce malmenato e al pronto soccorso. Don Felice, in visita in quello che crede essere un manicomio subirà tutte le stramberie dei clienti/pazienti, assecondandoli il più possibile memore del consiglio del nipote ("I matti vanno sempre assecondati"). Il giorno dopo Concetta inizia a perdere la pazienza, convinta che il marito l'abbia tradita con Rosina e chiude sia lei che sua madre in una stanza. Don Felice giungendo dalla moglie, si ritroverà tutti i matti in casa: avendo acconsentito a tutte le loro richieste senza in realtà neanche ascoltarle, ora deve far i conti con le promesse strette. La vedova Amalia vuole fargli sposare la figlia, la violinista vuole portarlo con sé in tournée, e così via. Non sapendo cosa fare, don Felice li rinchiude con delle scuse in varie camere, chiamando a gran voce il direttore, poco dopo anche Ciccillo giungerà, Don Felice ha compreso il piano del nipote e alla fine lo perdonerà, con la promessa di Ciccillo che studierà per diventare davvero medico.

PERSONAGGI E INTERPRETI

 

Felice Sciosciammocca (sindaco di Roccasecca) Gabriele Mansi

Ciccillo (suo nipote) Mattia Baravoglia

Michelino (amico androgino di Ciccillo) Syria Cavaliere Raffaella (attrice drammatica) Angela Bottone

Don Carlo (direttrice travestita della pensione) Martina Staiano

Erica (maestra di musica) Giulia D'Amato

Luisa (giornalista) Camilla Calce

Il Maggiore (maggiore in pensione) Luigi Staiano

Peppino (barista) Mario Paolillo

Concetta (moglie di Felice) Gaia Maria Cavaliere

Amalia (vedova) Cristina Esposito Afeltra

Rosina (figlia di Amalia) Carol Ferrigno

Margherita (figliastra di Felice) Sofia Russo

Bettina (cameriera) Ida Bottone

Salvatore (cameriere) Francesco Paolo Maresca

 

Sorpresa finale con Ciro Langella, Francesco Mansi e Gaetano Di Lascio in uno sketch de La Smorfia Spettacoli.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

"Un disegno contro il virus": la CRi Costa Amalfitana lancia iniziativa per i bambini in quarantena

I bambini sono i più penalizzati in questa quarantena: prima la chiusura delle scuole, poi l’isolamento a casa, la chiusura dei parchi l'impossibilità di giocare in piazza. Misure da rispettare in quanto indispensabili per limitare la diffusione del Covid-19. Ma che cosa possono fare i bambini? E soprattutto...

A Maiori il teatro non si ferma: su Facebook le repliche dell'associazione OpenArt

"Se non puoi andare a Teatro...è il Teatro a venire da te, a casa però!". Questa è l'iniziativa che l'associazione OpenArt di Maiori porterà "in scena" a partire da domenica 29 marzo per contribuire in questo momento delicato a portare un po' di spensieratezza nelle case degli italiani. Chiunque in possesso...

Salerno: la stagione lirica del Teatro Verdi è su Lira TV

Da sabato prossimo potrete rivedere e riascoltare alcune delle produzioni più belle andate in scena al Massimo Cittadino di Salerno. L'emittente salernitana LIRATV è stata ben felice di accogliere la richiesta del Comune e della Direzione Artistica del Teatro Verdi per la messa in onda di alcune opere...

Voglia di dolcezza e bontà, 19 marzo pasticcieri italiani uniti lanciano lo “Zeppola day”

Nell'emergenza, con le loro attività chiuse, i pasticcieri italiani si uniscono per un lanciare un messaggio - dolce naturalmente - di condivisione proprio in prossimità della festa di San Giuseppe, la festa del papà. E non poteva che essere la celebre zeppola napoletana, in pasta di choux e crema pasticciera,...

Ravello, dai balconi ai terrazzi un'unica musica unisce il paese [VIDEO]

La musica è il linguaggio universale dell'umanità. A Ravello, che è riconosciuta "Città della musica", lo sanno bene e in questi giorni in cui tutta l'Italia è segregata in casa dal coronavirus, ci si è organizzati in modo davvero ingegnoso. Un gruppo di giovani disk jockey, poco più che ventenni (tra...