Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliNegli aghi di pino di Antonio Schiavo una vita di sogni e ricordi

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

Libri, Costiera Amalfitana

Negli aghi di pino di Antonio Schiavo una vita di sogni e ricordi

il secondo romanzo di Antonio Schiavo in cui il protagonista ha una singolare peculiarità: conosce la data del giorno in cui morirà

Scritto da (admin), sabato 26 gennaio 2019 07:58:43

Ultimo aggiornamento sabato 26 gennaio 2019 15:21:28

di Miriam Bella

A chi non capita di avere qualcosa, qualche pensiero che, pur senza un motivo apparente, non riesce a lasciar andare?

Un'idea che ci accompagna, magari una piccola ossessione, che crediamo di averla messa da parte, fin quando un odore, un'immagine o un suono non fanno sì che torni a galla più nitida di come l'avevamo lasciata.

A tormentare la mente di Ettore Baldi, protagonista di "Aghi di pino" (Guida Editore Napoli), il secondo romanzo di Antonio Schiavo, sono dei numeri e non dei numeri a caso.

Ettore da che ha memoria, infatti, conosce la data della propria morte o, almeno, di ciò è convinto, per motivi legati ai miti della Grecia, di cui è appassionato, e perciò vive con la spensieratezza di chi sa che, fino a "quel" giorno, nulla potrà accadergli.

Antonio, sessantunenne ravellese trapiantato in Toscana, ci parla di lui, essere umano con vizi e virtù, senza la presunzione di voler dare giudizi morali.

L'autore, con una prosa gradevole e a tratti ironica, racconta di un uomo giunto ormai alla maturità, che si trova a dover fare i conti con ciò che ha fatto e ciò che invece avrebbe dovuto fare; un uomo che di fronte all'approssimarsi del giorno della sua morte - quello che presume tale - si vede passare dinanzi l'intera esistenza: l'infanzia al paese, un padre troppo assente per lavoro, un amore eterno durato il tempo di una vacanza, fino alla famiglia che è riuscito a costruirsi, sua moglie, le sue figlie, il suo cane.

Ettore aveva pensato innumerevoli volte a come sarebbe stato avvicinarsi alla fine, eppure, accade qualcosa che mai avrebbe potuto programmare e per cui non si sente pronto, perché a cose simili nessuno, in verità, lo è mai.

Forse la data che gli gira in testa da quando era bambino non era sua, non era destinata a lui, ma a quanto aveva di più caro.

Antonio Schiavo prende per mano il lettore e lo accompagna con delicatezza, ma senza mezzi termini, in una sala rianimazione, accanto a un letto troppo grande per una bambina, la figlia minore di casa Baldi.

Un romanzo che ti resta, nel senso che ti lascia addosso qualcosa di sottile, come gli aghi di pino di cui porta il nome, che una volta sparsi non riesci più a trovarli tutti e ce ne sarà sempre qualcuno che verrà fuori, impunemente, quando meno te lo aspetti.

Come un buon caffè preso al risveglio, di cui per tutta la mattina il sapore ti rimane in bocca.

Il libro è prenotabile presso tutte le librerie e, online, sui maggiori store editoriali: Amazon, IBS, La Feltrinelli o direttamente alla Casa Editrice al link:http://www.guidaeditori.it/aghi-di-pino.html.

Parte del ricavato sarà devoluta per l'acquisto di materiale didattico per i bambini in situazione di disagio economico.

>Leggi anche:

Aghi di Pino, ecco l’ultimo libro di Antonio Schiavo

Grazie Ravello

Libro del 'nostro' Antonio Schiavo presentato al Consiglio Regionale della Toscana

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

A Napoli Pasticceri & Pasticcerie 2019: Sal De Riso e Pansa tra i big di Gambero Rosso

Ritorna dopo il successo delle precedenti edizioni, Pasticceri e Pasticcerie d'Italia 2019, la terza edizione dell'evento dedicato ai migliori maestri pasticcieri d'Italia premiati dal Gambero Rosso. L'evento è in programma giovedì 28 febbraio 2019 al Roof Hotel Royal Continental Napoli. Da Nord a Sud,...

Salerno: Sindaco incontra commissario della Fondazione Ravello

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli questa mattina ha incontrato a Palazzo di Città il commissario straordinario della Fondazione Ravello, Mauro Felicori, accompagnato dal segretario generale della Fondazione, Ermanno Guerra, consigliere comunale di Salerno, nonchè presidente della Commissione Cultura....

Turismo e cultura: il biglietto “Unico Ravello” diventa il “Pass” Costa d’Amalfi

Grazie ai recenti protocolli di intesa stipulati con l'Assessorato alla Cultura e Beni Culturali, Eventi e Tradizionidel Comune di Amalfi e la Bambagina s.r.l., due ulteriori di interesse culturale e turistico, il "Museo della Bussola e del Ducato Marinaro di Amalfi" e "Museo della Carta", entrano nel...

A Torino il Festival del Giornalismo Alimentare

Contribuire a migliorare la qualità dell'informazione che ruota attorno al cibo, per rispondere a un preciso diritto dei cittadini: essere davvero liberi di scegliere cosa mangiare e come mangiare. Questo l'obiettivo del Festival del Giornalismo Alimentare che giunge quest'anno alla sua IV edizione....

Salerno, alla scuola di danza "Il Balletto" due giorni di stage: dal neoclassico al contemporaneo, all' hip hop

La scuola di danza "Il Balletto" di Salerno, diretta da Federica Ferri, organizza una due giorni di full immersion con i maestri Rossella Lo Sapio e Federico Betti (classico), Valerio Polverari (laboratorio coreografico) e Marina Quassia (contemporaneo) La scuola di danza "Il Balletto" diretta daFederica...