Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 minuti fa S. Dionigi vescovo

Date rapide

Oggi: 8 aprile

Ieri: 7 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliChamber music in Ravello, i concerti del 17 e 19 giugno

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Insieme a Voi - la Colomba di Sal De Riso è buona e sa di buono. Aiuta gli ospedali della Campania acquistando le colombe pasquali di Sal De Riso

Cultura, Eventi & Spettacoli

Chamber music in Ravello, i concerti del 17 e 19 giugno

Scritto da (Redazione), lunedì 17 giugno 2019 09:33:08

Ultimo aggiornamento lunedì 17 giugno 2019 09:33:28

Dopo il successo del concerto di sabato scorso del ciclo delle "Contaminations" con il Fusion Quintet (nella foto), il cartellone della Ravello Concert Society ritorna alla pura musica da camera con il recital del pianista Salvatore Giannella, stasera, lunedì 17 giugno, alle 20 e 30, all'Annunziata.

Primo brano in programma la Fantasia per pianoforte in re maggiore, K397, mirabile esempio dell'incredibile abilità di Wolfgang Amadeus Mozart nell'improvvisare alla tastiera. Il pezzo in effetti si presenta più come l'annotazione di una di queste improvvisazioni che non come una composizione finita. Realizzata nel 1782 e lasciata incompleta da Mozart, questa pagina straordinaria fu pubblicata postuma a Vienna nel 1804, e oggi la si esegue generalmente nella versione pubblicata da Breitkopf nel 1806, completata da dieci battute apocrife, opera probabilmente di August Eberhart Müller. Sarà poi la volta della Sonata per pianoforte n.21 in do maggiore Op.53 di Ludwig van Beethoven. Scritta tra il 1803 e il 1804 e pubblicata nel 1805, la Sonata in do maggiore op. 53 «Waldstein» rappresenta, insieme all'Appassionata, il punto culminante della cosiddetta «seconda maniera» beethoveniana, in cui profondità dell'ispirazione e virtuosismo strumentale si fondono in un unico, possente blocco di stupefacente modernità. Conosciuta anche come Waldstein-Sonate, dal dedicatario, il conte Waldstein, protettore del compositore negli anni giovanili di Bonn.
Conclude il recital la "Sonata in si minore", unica composizione di Liszt a riferirsi ad una forma classica. La Sonata si articola in un unico movimento della durata di una trentina di minuti e prende l'avvìo da un tempo lento di sette battute, di carattere meditativo, che costituisce una specie di sigla per l'intera composizione.

Protagonista del concerto di mercoledì 19 giugno è il Nuovo Trio Parsifal. "Parsifal è colui che viaggia alla ricerca di una qualità che non si può trovare lungo strade conosciute. Parsifal viaggia alla ricerca di ciò che altri hanno dimenticato..." è il claim che appare nella homepage del sito del Trio. E proprio l'amore per la ricerca della qualità e l'interesse per la riscoperta di brani e compositori ingiustamente dimenticati, come Clara Wieck, Fanny Mendelssohn, Lili Boulanger, accomunano le componenti del Nuovo Trio Parsifal, fondato nel 2001. Il programma prevede, per iniziare, il Trio N. 2 Op 67 di Dmitrij Sciostakovich, la cui musica da camera - a lungo negletta a favore delle sue sinfonie (forse perché più immediatamente coinvolgenti per l'ascoltatore, anche per i riferimenti più o meno espliciti ai drammi collettivi e individuali dell'umanità del ventesimo secolo)si sta rivelando come la parte della sua opera di maggiore profondità e potenza spirituale. Nel 1938, Sciostakovich stava vivendo un periodo molto difficile a causa della sua messa al bando dalla vita musicale ufficiale da parte di Stalin a cui si aggiungeva il dolore per la morte prematura di Ivan Sollertinskij, compagno carissimo rimastogli fedele anche quando tutti gli avevano voltato le spalle e Sciostakovich dedicò questo trio alla memoria dell'amico scomparso. È una pagina drammatica e tesa, nella quale a momenti di intenso lirismo si alternano episodi scherzosi.

Chiude la prima parte del concerto il trio "D'un matin de printemps", piccolo capolavoro di Lili Boulanger, compositrice francese degli inizi del 20° secolo, morta prematuramente all'età di 24 anni.
Il secondo tempo del concerto - interamente dedicato ad Astor Piazzolla - inizia con "Oblivion", uno dei più famosi tango del musicista argentina, parte della colonna sonora del film di Marco Bellocchio "Enrico IV".

A seguire il trio propone "Adiòs Nonino", composto nel 1959, quando Astor Piazzolla, che era in tournée nel centro America, ricevette la notizia della morte improvvisa del padre, don Vicente Piazzolla, familiarmente chiamato Nonino dai nipoti. Chiudono il concerto le "Cuatro Estaciones Porteñas" ("Le quattro stagioni di Buenos Aires"), composte tra il 1965 e il 1970, che inizialmente furono concepiti come pezzi a se stanti e solo successivamente raggruppati in un unico ciclo.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

In Costiera Amalfitana lumini accesi sulle finestre nella notte del Venerdì Santo

La Pasqua che stiamo per celebrare sarà diversa da ogni altra a causa delle restrizioni dell'emergenza coronavirus. Quest'anno, infatti, le liturgie per la festa più importante della cristianità verranno celebrate a porte chiuse, senza la tradizionale processione del Venerdì Santo. Anche in Costiera...

"Un disegno contro il virus": la Croce Rossa lancia iniziativa per i bambini in quarantena

I bambini sono i più penalizzati in questa quarantena: prima la chiusura delle scuole, poi l’isolamento a casa, la chiusura dei parchi l'impossibilità di giocare in piazza. Misure da rispettare in quanto indispensabili per limitare la diffusione del Covid-19. Ma che cosa possono fare i bambini? E soprattutto...

A Maiori il teatro non si ferma: su Facebook le repliche dell'associazione OpenArt

"Se non puoi andare a Teatro...è il Teatro a venire da te, a casa però!". Questa è l'iniziativa che l'associazione OpenArt di Maiori porterà "in scena" a partire da domenica 29 marzo per contribuire in questo momento delicato a portare un po' di spensieratezza nelle case degli italiani. Chiunque in possesso...

Salerno: la stagione lirica del Teatro Verdi è su Lira TV

Da sabato prossimo potrete rivedere e riascoltare alcune delle produzioni più belle andate in scena al Massimo Cittadino di Salerno. L'emittente salernitana LIRATV è stata ben felice di accogliere la richiesta del Comune e della Direzione Artistica del Teatro Verdi per la messa in onda di alcune opere...

Voglia di dolcezza e bontà, 19 marzo pasticcieri italiani uniti lanciano lo “Zeppola day”

Nell'emergenza, con le loro attività chiuse, i pasticcieri italiani si uniscono per un lanciare un messaggio - dolce naturalmente - di condivisione proprio in prossimità della festa di San Giuseppe, la festa del papà. E non poteva che essere la celebre zeppola napoletana, in pasta di choux e crema pasticciera,...