Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Pietro d'Alcantara

Date rapide

Oggi: 19 ottobre

Ieri: 18 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniCronacaTramonti, abusi su bambina di 10 anni: chiesti 18 per il padre e 10 per la madre

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Cronaca

Tramonti, abusi su bambina di 10 anni: chiesti 18 per il padre e 10 per la madre

La tesi accusatoria si fonda su ipotesi di violenza di vario tipo, abusi e maltrattamenti, che la piccola avrebbe subito dall’età di 5 anni, a loro volta maturati in un contesto di forte degrado ambientale e sociale, in una casa di Tramonti

Scritto da (redazione), mercoledì 17 marzo 2021 07:39:13

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 marzo 2021 18:30:44

Per i presunti abusi sulla bambina a Tramonti, la Procura di Salerno chiede 45 anni di carcere totali per quattro imputati, appartenenti al nucleo familiare della vittima. Giorni fa, la requisitoria del pm, che ha chiesto 18 anni di carcere per il padre della piccola, 10 per la madre e 8 anni e 9 mesi per altri due imputati, il fratellastro della bimba e la moglie di quest'ultimo. A darne notizia il quotidiano Il Mattino in un articolo a firma di Nicola Sorrentino.

La prossima settimana la sentenza. Nella sua requisitoria, il pm ritiene certi gli abusi consumati nei riguardi della minore, sentita in un lungo incidente probatorio, durante le indagini, con una testimonianza durata circa tre ore. La tesi accusatoria si fonda su ipotesi di violenza di vario tipo, abusi e maltrattamenti, che la piccola avrebbe subito dall'età di 5 anni, a loro volta maturati in un contesto di forte degrado ambientale e sociale, in una casa di Tramonti. Le prime attività erano partite nel 2017, con il lavoro degli assistenti sociali e dei magistrati, concentrati inizialmente su un caso di maltrattamenti. Poi erano arrivate le prime confidenze della bambina di 10 anni, che sarebbe stata picchiata, punita e obbligata alle pulizie di casa e ad accudire la sorellina più piccola.

L'esperto nominato dal gip aveva permesso di filtrare le domande delle parti fatte alla ragazzina, che con la sua testimonianza aveva così ripercorso momenti di quotidianità con gli attuali indagati, le presunte violenze, gli abusi, a tratti di natura estrema, che una parte della sua famiglia avrebbe commesso nei suoi riguardi. Una tesi sconfessata dai difensori e dai loro consulenti, che avevano sottolineato invece le diverse contraddizioni della minorenne, suggestionata in parte nel raccontare ciò che avrebbe subito.

Diversi gli elementi raccolti dai carabinieri del nucleo operativo di Salerno e della sezione operativa, all'epoca dei primi controlli. Dettagli ritenuti scabrosi e inseriti in un contesto di degrado, sono ora al vaglio dei giudici del tribunale, che dovranno ascoltare le arringhe dei difensori prima di pronunciarsi.

Fonte: Il Mattino

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Covid, ad Amalfi due contagi alla scuola primaria. La nota della preside

Con una comunicazione sulla propria pagina facebook il Comune di Amalfi informa della positività al Covid-19 di quattro cittadini residenti. Due di questi sono adulti, mentre i restanti alunni dell'Istituto Comprensivo "Gerardo Sasso", non vaccinati. Immediatamente sono state attivate tutte le misure...

Escalation di furti in Costiera Amalfitana, arrestato il responsabile

Nella giornata di ieri, personale della Squadra Mobile - quinta Sezione Narcotici - Antidroga, ha dato seguito all'Ordine di Esecuzione per la Carcerazione emesso nella data di ieri, lunedì 18 ottobre, dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno nei confronti di A.V., riconosciuto colpevole...

Covid, a Minori numero positivi sale a 9

A Minori questa mattina si registrano due nuovi casi di positività da Covid-19 che vanno a sommarsi ai due di ieri sera. Si tratta due cittadini conviventi di mezza età rientranti nella catena dei contatti di un recente familiare positivo. Entrambi hanno completato il ciclo vaccinale e risultano asintomatici....

Covid, a Minori due nuovi casi

A Minori stasera si registrano due nuovi casi di positività da Covid-19. Si tratta una cittadina adulta che ha completato il ciclo vaccinale e di sua figlia, una bambina di 11 anni non vaccinata. Entrambe presentano lievi sintomi del virus. Il Centro Operativo Comunale ha attivato tutte le procedure...

Covid, nuovo contagio a Ravello

A Ravello si riscontra un nuovo caso di positività al Covid-19. Lo conferma il Comune di Ravello in una comunicazione a mezzo Facebook. Stando a quanto appreso la persona contagiata è residente in località Valle del Dragone, al confine con Atrani e già aveva contratto il virus durante la scorsa stagione...