Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Pacomio abate

Date rapide

Oggi: 9 maggio

Ieri: 8 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureGambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniCronacaScala, truffa da 10mila euro a un’anziana: dopo sette mesi Carabinieri incastrano il malvivente

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazione

Cronaca

Scala, truffa da 10mila euro a un’anziana: dopo sette mesi Carabinieri incastrano il malvivente

Scritto da (redazione), venerdì 23 aprile 2021 11:49:25

Ultimo aggiornamento sabato 24 aprile 2021 07:08:45

Aveva truffato un'anziana di Scala con la solita tecnica del pacco, facendosi consegnare danaro contante e monili di valore per poi dileguarsi. Dopo sette mesi d'indagini i Carabinieri della Compagnia di Amalfi con l'ausilio del personale delle Compagnie di Napoli-Stella e Napoli-Poggioreale, hanno eseguito un'ordinanza applicativa della custodia domiciliare nei confronti di un indagato, residente a Napoli, per il reato di "truffa aggravata" in danno di persona anziana; contestualmente sono state eseguite diverse perquisizioni.

Il provvedimento, emesso dal Gip del Tribunale di Salerno su richiesta della locale Procura della Repubblica, è il frutto di una complessa attività d'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Salerno e svolta dalla Compagnia Carabinieri di Amalfi, diretti dal capitano Umberto D'Angelantonio, iniziata lo scorso mese di settembre, a seguito della denuncia querela presentata da un'anziana 83enne, residente a Scala; nella circostanza la donna veniva raggirata con il noto sistema della consegna di un pacco ordinato da un fantomatico nipote: i malviventi, agendo con un modus operandi predeterminato, telefonarono alla vittima designata. Una voce femminile riferì che il giovane nipote necessitava del prestito di una considerevole somma di denaro per l'acquisto di un personal computer.

A quel punto intervenne una uomo il quale, spacciandosi per il nipote, rassicurava l'anziana circa l'arrivo del pacco, con la richiesta di anticipo della somma. Dopo alcuni minuti, come concordato, l'anziana s'incontrò nella piazzetta del paese con un altro complice, individuato nell'odierno indagato, che le affidò il pacco previa consegna del denaro: pur non disponendo dell'intera cifra richiestale, la vittima corrispose una considerevole somma di denaro in contanti.

Dopo pochi istanti, il sedicente nipote richiamò l'ignara anziana, invitandola a consegnare all'amico anche i suoi monili in oro in cambio di un ulteriore pacco. Il truffatore, ottenute collane e bracciali, di notevole valore economico oltre che affettivo (quantificati tra i 7mila ed i 10mila euro), si allontanò a bordo della propria vettura.

Trascorse alcune ore, l'anziana aprì i pacchi ricevuti, trovandovi all'interno due risme di carta e due bilance elettroniche di scarso valore.

Compreso di aver subito una truffa, immediatamente allertò i figli e le Forze dell'ordine che sottoposero a sequestro i pacchi e il loro contenuto.

Le ulteriori indagini, consistite in una capillare acquisizione di filmati degli impianti di videosorveglianza, pubblici e privati, hanno consentito di individuare la targa dell'automobile del furfante, una Lancia Ypsilon di colore bianco (nella foto), a bordo della quale, a pochi giorni di distanza dall'evento criminoso, era stato controllato l'indagato. A riscontro dell'identificazione, convergevano la riferibilità all'uomo delle impronte rinvenute sul materiale in sequestro, oltre all'individuazione fotografica effettuata dalla vittima in corso di indagini.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Divieti di balneazione, diverse criticità in Costa d'Amalfi. Tutti i dati Arpac

Completati i controlli istituzionali dell'Arpa Campania sulla salubrità delle acque di balneazione lungo l'intero litorale della Campania nel mese di aprile. Si tratta dei controlli cosiddetti "pre-stagionali" effettuati a norma di legge per poter disporre di un primo dato sulla balneabilità ad apertura...

Omicidio di Ravello, condanna definitiva per Giuseppe Lima: Cassazione respinge ricorso

Condanna definitiva per Giuseppe Lima, giudicato colpevole insieme a Vincenza Dipino, dell'omicidio di Patrizia Attruia, consumato a Ravello tra la sera del 25 e il 27 marzo 2015. La condanna è di 13 anni e 4 mesi di reclusione, scontata in Appello, rispetto al primo grado in cui gli erano stati inflitti...

Costa d'Amalfi, tornano i topi d'appartamento: furto in abitazione a Castiglione

di Emiliano Amato Tornano i topi d'appartamento in Costiera Amalfitana. Ieri mattina, a Ravello, nella frazione di Castiglione, un furto è stato perpetrato nell'abitazione di un'anziana. I malfattori hanno atteso che la donna uscisse di casa per poter colpire: scardinata la grata di una finestra, hanno...

Abusivismo edilizio in Costa d'Amalfi: denunciate 15 persone [FOTO]

Continuano senza sosta, in Costiera Amalfitana, gli interventi di contrasto al fenomeno dell'abusivismo edilizio da parte dei Carabinieri diretti dal capitano Umberto D'Angelantonio. Nel corso della scorsa settimana sono state ben quindici le persone che, a vario titolo, sono state deferite all'Autorità...

Minori, estetista mai positiva al Covid: è stato errore umano, in 70 costretti all’inutile isolamento

Non ha contratto il Covid-19 l'estetista di Minori il cui tampone, eseguito martedì scorso all'USCA del porto di Maiori, aveva dato esito positivo. Nella catena dei contatti della donna, diretti e indiretti, figuravano ben 70 nomi, tra familiari e clienti. Dopo aver toccato quota contagi zero, Minori...