Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 minuti fa S. Andrea apostolo

Date rapide

Oggi: 30 novembre

Ieri: 29 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaIl Panettone artigianale della Pasticceria Gambardella, da oggi a portata di click. Gambardella, Minori, Costiera AmalfitanaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniCronacaOrdinanza viabilità in Costiera, domani pronuncia Tar sui ricorsi degli operatori turistici

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di Click

Cronaca

Ordinanza viabilità in Costiera, domani pronuncia Tar sui ricorsi degli operatori turistici

L'ordinanza Anas, la 337/2019, in vigore dal 1° aprile 2020 sui 50 chilometri della Statale 163 Amalfitana è figlia dell'accordo sottoscritto tra i Comuni della Costiera amalfitana (esclusi Maiori e Minori) il 19 luglio scorso

Scritto da (Redazione), martedì 18 febbraio 2020 18:33:55

Ultimo aggiornamento mercoledì 19 febbraio 2020 15:08:40

E' attesa per domani, 19 febbraio 2020 la pronuncia del Tar relativa al ricorso avverso l'ordinanza Anas che regolerà la viabilità in Costiera Amalfitana promosso dagli operatori turistici che, non soddisfatti di una ssopensiva, avevano chiesto ai giudici del Tribunale Amministrativo Regionale di esprimersi nel merito.

L'ordinanza Anas, la 337/2019, in vigore dal 1° aprile 2020 sui 50 chilometri della Statale 163 Amalfitana, da Sorrento a Vietri sul Mare, è figlia dell'accordo sottoscritto tra i Comuni della Costiera amalfitana (esclusi Maiori e Minori) il 19 luglio scorso al Comune di Amalfi alla presenza del Prefetto di Salerno Francesco Russo.

Il piano, infatti, incontra l'opposizione solo di Maiori e Minori e di diversi albergatori e trasportatori dei due paesi.

Due i ricorsi avanzati da operatori turistici specie di Maiori e Minori: il primo da albergatori e gestori di stabilimenti balneari rappresentati dall'avvocato Marcello Fortunato; il secondo firmato dalle aziende di trasporto privato, due delle quali con sede a Ravello, rappresentati dall'avvocato Andrea Abbamonte.

In buona sostanza l'ordinanza sottoscritta il 19 luglio scorso al Comune di Amalfi dai sindaci di Positano, Praiano, Amalfi, Atrani, Ravello, Cetara e Vietri sul Mare prevede il divieto assoluto di transito di bus o mezzi d'ingombro della lunghezza superiore a 10,36 in entrambi i sensi di marcia, mentre i mezzi fino a 6 metri possono circolare in entrambi i sensi di marcia (eccezion fatta per i pullman SITA). Un provvedimento "tampone" in attesa dell'entrata in vigore del progetto della grande zona a traffico limitato di tipo territoriale, così come proposta un anno fa dal sindaco di Amalfi Daniele Milano.

Tra i punti salienti deroghe per il percorrimento della direzione opposta. Dal 1° giugno al 30 settembre potranno transitare bus della lunghezza superiore ai 6 metri ai 10,36 in due fasce orarie: dalle 9 alle 11 (dal bivio di Castiglione a Positano) e dalle 16 alle 19 (da Castiglione ad Amalfi).

La novità assoluta è rappresentata nel transito a targhe alterne dalle 10 alle 18 tra il 15 giugno e il 30 settembre e nei ponti festivi di Pasqua, 25 Aprile e 1° maggio a eccezione dei residenti, Taxi ed Ncc, mezzi di Polizia e ambulanze.

Secondo gli operatori del settore, specie di Maiori e Minori, un decreto penalizzante a ci si aggiungono le ordinanze dei singoli comuni a regolamentare i tratti di strada ricadenti nei centri urbani di pertinenza.

Il Codacons Campania, attraverso gli avvocati Laura Clarizia e Matteo Marchetti, invece, si costituirà dinnanzi al Tar in favore dell'accordo quadro di riorganizzazione del traffico della Costiera Amalfitana. In una nota l'Associazione dei consumatori fa sapere di essere«al fianco della Prefettura, della maggior parte dei comuni costieri e della maggioranza della popolazione». «La costituzione del Codacons avverrà in favore dell'accordo quadro, per il quale ci siamo strenuamente battuti- commenta l'avvocato Marchetti- La nostra associazione, dunque, si schiererà al fianco della Prefettura, alla quale, per primi, già nello scorso aprile, chiedemmo di intervenire e a favore della maggior parte dei Comuni costieri e dei loro abitanti, che chiedono una maggior sicurezza e una adeguata regolamentazione della circolazione».

«Ci opporremo al ricorso con tutte le nostre forze- prosegue l'avvocato Clarizia -e siamo convinti che il duro lavoro della Prefettura e dei Comuni, avvenuto sulla spinta anche del Codacons, otterrà i risultati sperati e sarà riconosciuto anche in sede giurisdizionale».

Quasi tutti i Comuni della Costiera, costituitisi singolarmente, saranno rappresentati da un proprio legale.

Intanto per giovedì 12 dicembre il Prefetto di Salerno ha convocato i sindaci della Costiera Amalfitana per discutere delle attuali criticità insistenti sulla Strada Statale 163 Amalfitana sottoposta a costante rischio idrogeologico oltre che argomentazioni di carattere generale.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Tramonti, schiacciato dal cancello: non ce l'ha fatta il 69enne di Maiori. E' spirato in ospedale

Non ce l'ha fatta D.P.A., il 69enne agricoltore di Maiori schiacciato questo da un cancello questo pomeriggio a Tramonti. Le sue condizioni erano disperate quando è stato soccorso e trasferito in eliambulanza all'ospedale "Ruggi d'Aragona" di Salerno nel tentativo di poterlo salvare. Troppo gravi le...

Grave incidente a Tramonti: schiacciato da un cancello, 69enne di Maiori soccorso in eliambulanza [FOTO]

(NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO) Grave incidente questo pomeriggio a Tramonti. Un uomo è rimasto schiacciato da un cancello in ferro. Per lui necessario il trasferimento urgente in eliambulanza all'ospedale di Salerno per le gravi lesioni riportate. Stando alle prime frammentarie notizie raccolte, D.P.A. di...

Maiori, prenotano tamponi su Sinfonia ma al Porto è tutto chiuso: rabbia per 15 mamme

Avevano seguito alla lettera le indicazioni della Regione Campania per la prenotazione del tampone antigenico a cui dovevano sottoporsi con i propri figli per lo screening riservato ai bimbi della scuola dell'infanzia in vista del ritorno alla didattica in presenza. Dalla piattaforma Sinfonia, il Sistema...

Malore improvviso mentre è in montagna: due elicotteri per complicato soccorso a Maiori [VIDEO]

(ANTEPRIMA - NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO) Un delicato intervento di soccorso è in atto nelle zone interne di Maiori. Tra la vegetazione della località Marito, al confine con Tramonti, un uomo ha avvertito un improvviso malore tanto da richiedere l'intervento di due elicotteri, uno del 118, l'altro dei Vigili...

Ravello, omicidio Attruia: Cassazione conferma condanna a Enza Dipino

Respinto dalla Corte di Cassazione il ricorso presentato dai legali di Enza Dipino avverso la sentenza della II Corte d'Assise d'Apello di Salerno, che in un'udienza lampo lo scorso 16 dicembre 2019 l'aveva condannata a 14 anni e 2 mesi di reclusione per l'omicidio - in concorso con Giuseppe Lima, condannato...