Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 minuti fa S. Irene vergine

Date rapide

Oggi: 18 settembre

Ieri: 17 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzateGambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel ForniturePansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniCronacaOrdinanza Anas, «Maiori e Minori fuori da Conferenza Sindaci Costa d'Amalfi»: la richiesta choc di 81 aziende turistiche

LIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaMielePiù Eco Buonus 65%Terra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi

MielePiù Ecobonus 65% con sconto in fattura

Cronaca

Il grido di protesta

Ordinanza Anas, «Maiori e Minori fuori da Conferenza Sindaci Costa d'Amalfi»: la richiesta choc di 81 aziende turistiche

Più che una provocazione: un vero e proprio tsunami post Covid. «Scelte politiche di oggi distruggono i nostri sacrifici»

Scritto da (Redazione), mercoledì 24 giugno 2020 11:03:27

Ultimo aggiornamento mercoledì 24 giugno 2020 11:26:33

di Emiliano Amato

«Non ci sentiamo rappresentanti dalla Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi che ha svilito e mortificato noi cittadini di Maiori e Minori, mettendoci su un gradino più basso rispetto agli altri cittadini della Costiera Amalfitana. Pertanto non ritenendo sia giusto che i nostri Comuni continuino a far parte di un organo inutile e soprattutto ostile ai nostri paesi, alla nostra economia e al nostro sistema».

Ottantuno aziende del comparto turistico ricettivo di Maiori e Minori chiedono l'immediata uscita dei due Comuni dalla Conferenza dei Sindaci, rea di aver approvato - non all'unanimità - l'ordinanza Anas 337/2019 a regolamentare il traffico in Costiera la quale penalizzerebbe principalmente gli operatori economici di Maiori e Minori.

Più che una provocazione: un vero e proprio tsunami post Covid. Con una nota indirizzata ai sindaci Antonio Capone e Andrea Reale e protocollata stamani, le ottantuno aziende firmatarie tra cui Sal De Riso, Sunland Viaggi e Turismo e diversi alberghi, rimarcano che i due centri costieri, dove il turismo è fiorente e crea indotti importanti, «non sono le Cenerentole della Costiera Amalfitana, ma centri produttivi e strategici per tutto il territorio: difatti ospitiamo scuole, la caserma dei vigili del fuoco, la sede della Croce Rossa, il Centro riabilitativo diurno, il centro per l'impiego di zona, il più grande mercato della Costiera, gli ambulatori ASL e molto altro, tutti servizi che vengono messi a disposizione dell'intera popolazione della Costa d'Amalfi. Inoltre disponiamo di una capacità alberghiera ed extra alberghiera tale da garantire una buona occupazione stagionale, ed a volte anche un prolungamento nell'autunno inoltrato, sia per il comparto alberghiero che per l'indotto».

 

Dell'ordinanza Anas - non condivisa proprio dai sindaci di Maiori e Minori - si contestano il provvedimento delle targhe alterne (abrogato per quest'anno) «che distruggono il comparto della ristorazione, balneare e degli eventi (e che per gentile concessione dei Sindaci di Amalfi, Positano e Ravello sono state sospese nei tratti urbani - ma non nei tratti di competenza ANAS)» e l'odiato blocco ai bus turistici«che invece sono fondamentali per la nostra tipologia di turismo nonché per fornire servizi turistici ai clienti che soggiornano presso le nostre strutture (arrivo, partenza ed escursioni quali Pompei, Paestum etc)» rimarcano.

 

«Siamo dovuti ricorrere al TAR (è attesa per oggi la nuova pronuncia del Tribunale amminitrativo ndr) - ricordano gli operatori - per poter porre riparo a ciò che gli sciagurati sindaci facenti parte della Conferenza hanno saputo creare, ed in quella sede non solo le imprese, ma soprattutto i Comuni si sono schierati l'uno contro l'altro a sostegno o contro il provvedimento ANAS. Sempre al TAR, è stato palesato un impegno riguardo ad una fantomatica trattativa tra i sindaci (testimoniato da un documento ufficiale della Conferenza), ma questa trattativa non è mai andata avanti, e sinceramente abbiamo grossi dubbi che ci sia mai stata.

 

Il provvedimento così come è strutturato tutela gli interessi dei "Big" della Costiera - prima fra tutte Amalfi, che grazie al nuovo senso unico vedrà intatti i suoi guadagni derivanti dal turismo escursionistico giornaliero Sorrentino/Napoletano e croceristico, che frutta ogni anno milioni di Euro grazie al parcheggio e alla istituzione del carico e scarico a pagamento. Proprio grazie al carico e scarico, vedremo bus e minibus provenienti da Sorrento, Napoli e Castellammare, che scaricheranno gruppi ad Amalfi, e proseguiranno verso Maiori e Minori, senza poter più tornare indietro in virtù del nuovo senso unico. Ebbene, questi mezzi gironzoleranno per i nostri territori fino ad attendere il gruppo che approderà nei nostri porti/pontili grazie a traghetti di linea o ai battelli privati.

 

Tutto ciò distruggerà tutto quello che di buono noi operatori, sinergicamente con Voi sindaci e con le precedenti amministrazioni, abbiamo creato con tanti sacrifici e dedizione».

Per questo gli ottantuno operatori (Sunland Sovi Turismo • Hotel Club Due Torri • Sal De Riso • Ristorante Torre Normanna • Hotel Reginna Palace • Amalfi Exclusive Transfer • Ristorante Al Mare • Pasticceria Gambardella • Ristorante Capo d'Orso • Hotel De Rosa • Simart Holidays srl • Sorrentino Travel Organization • Badia Santa Maria de Olearia • Tony's food & Drinks • Guesthouse Mareluna • Co.Ge.A. srl • Gestioni hotel e Residence srl • Otium Spa • Ristorante La Vela • Viaggi Mansi • Hotel Sole Splendid • Matinée • Ristorante Masaniello • Costieragrumi De Riso srl • Hotel San Pietro • Ristorante Nettuno • Bar Il Quadrifoglio • Ristorante Giardiniello • Terra di Limoni • Felachì Tour Operator • Gena 2000 • Ristorante Mammato • Sandali Tipici • Lido Oriente • Stil Casa • Capone Noleggio Imbarcazioni • Chiosco San Francesco • Residence Panoramic • Cimini srl • Brindisi alla salute • Ristorante La Botte • Boutique Nuova Dimensione • Hotel Europa • Lido Splendid • Enoteca del Corso • Alaikit & Studio Fes ceramiche • Hotel Sole • Montesanto srl • Angelina Apartments • Azienda Agricola Sole • Stamtours • Acquachiara sas • Ristorante Totò e Peppino • Hotel Santa Lucia • Intus s.a.s. • Tourism Coast srl • Lido Zest Santa Rita • Hotel Miramare • Gelateria La Divina • Final sas • Liquorificio Gambardella • Freedom snc • Hotel Botanico San Lazzaro • Hotel Minori Palace • Gelateria Geljada • Italtrend srl • Rosy Bar • Lido e Ristorante Eldorado • Hotel Torre di Milo • Hotel San Francesco • Residence Due Torri • Enjoy • Caffè Marcel • Apicella sas • SCAT srl • Cooperativa Agricola Costieragrumi • Matinè • Ristorante Masaniello • Hotel Pietra di Luna), chiedono l'uscita dei Comuni di Maiori e Minori dalla Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi.

Intanto è in corso di svolgimento, presso il TAR Campania, sezione di Salerno, l'udienza di discussione del giudizio cautelare relativo al ricorso presentato dagli operatori turistici di Maiori e Minori - a cui si sono aggiunte diverse aziande turistiche di Positano - avverso l'intera ordinanza 337/2019 dell'Anas e di cui chiedono l'annullamento ad horas.

I giudici del Tribunale amministrativo non potranno non tenere conto del nuovo scenario turistico post-Covid.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Amalfi, i 6 parcheggiatori interrogati non rispondono al Gip

Si è svolto ieri mattina (giovedì 17 settembre), presso il Tribunale di Salerno l'interrogatorio di garanzia per i sei 6 parcheggiatori amalfitani, dipendenti della municipalizzata Amalfi Mobilità, destinatari della misura cautelare di sospensione dall'esercizio di pubblico ufficio. Per i sei indagati...

Scoperti a curare la coltivazione di marijuana: a Ravello arrestati padre e figlia [FOTO]

Come già anticipato, nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno arrestato due persone di Ravello per coltivazione illegale di marijuana. A seguito di numerose segnalazioni pervenute presso la locale caserma circa la presenza di movimenti sospetti nei pressi di un'abitazione...

Ravello, scoperta coltivazione di marijuana a Torello

Intervento dei Carabinieri della Compagnia di Amalfi questa mattina a Ravello dove in un terreno agricolo in località Torello è stata scoperta una coltivazione di marijuana. Individuata la proprietà dell'appezzamento di Via Torretta Marmorata, in una zona di difficile raggiungimento, i responsabili della...

Cetara, scoperta rete da pesca a pochi metri dalla costa pericolosa per bagnanti e natanti [FOTO]

Intervento in mare, questo pomeriggio, degli uomini della Sezione nautica della Polizia di Stato di Salerno. Nelle acque di Cetara, a 50 metri dalla costa del Fuenti, scoperta una rete da pesca posizionata irregolarmente da ignoti, pericolosa per la balneazione e la navigazione. Le volanti del mare della...

Primo caso Covid in una scuola paritaria nel salernitano: sospese le lezioni

Il Covid-19 arriva anche in una scuola in Provincia di Salerno. E' infatti risultato positivo un alunno di una scuola paritaria di Sarno. L'esito del tampone al quale si era sottoposto il bambino è arrivato nella mattinata di ieri dalla Direzione sanitaria locale dell'Asl di Salerno. Come riporta "La...