Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 54 minuti fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniCronacaMaiori, i particolari sul cedimento del cancello della scuola: ditta servizio mensa racconta l’accaduto

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Maiori, i particolari sul cedimento del cancello della scuola: ditta servizio mensa racconta l’accaduto

Scritto da (Redazione), domenica 8 dicembre 2019 10:48:58

Ultimo aggiornamento domenica 8 dicembre 2019 11:01:21

«Per amore di verità». A Maiori nuovi elementi e dettagli sono emersi in merito alla vicenda del cancello in ferro della scuola di Via Capitolo inclinatosi il 3 dicembre a causa del cedimento del fermo di fine corsa. Il consigliere di minoranza Valentino Fiorillo, il primo a denunciare l'accaduto che aveva generato non poca apprensione e preoccupazione tra i genitori degli studenti, parlava di cedimento del fermo di fine corsa probabilmente per le forti sollecitazioni dell'ultimo periodo (lavori, sovraffollamento, ecc.).

Invase alle notizie raccolte dalla nostra redazione, si era parlato di un furgone che in seguito a un leggero urto aveva sollevato il cancello dal binario provocandone l'inclinazione. Il celere intervento di operai incaricati dal Comune che hanno provveduto a ristabilire l'assetto originario, mediante la rapida alla saldatura al fermo di fine corsa, ha evitato che scoppiasse l'ennesimo "caso scuola".

 

L'intento era di far passare l'accaduto, di una certa gravità, sotto silenzio. Tanto che anche per noi è stato difficile riuscire a ricostruire al meglio la vicenda.

A venirci in soccorso una nota trasmessa alla nostra redazione da Antevorta Società Cooperativa, che gestisce il servizio mensa presso l'Istituto di Maiori che non lascia spazio a diverse interpretazioni.

 

«In data 3 dicembre, come di consueto, si provvedeva alla consegna dei pasti per il secondo turno di consumo presso il nuovo refettorio, allestito dall'Amministrazione Comunale all'interno della Scuola Media Inferiore, ubicata in via Capitolo.

 

La dinamica dell'accaduto, contrariamente a quanto superficialmente ed erroneamente riportato, esclude ogni responsabilità del nostro personale in servizio: infatti, sopraggiunto il cabinato all'altezza della scuola, trovava il cancello semi aperto, ma non abbastanza per il libero passaggio dell'automezzo; l'aiuto autista scendeva dal veicolo e procedeva all'apertura a mano del cancello scorrevole, ponendosi in posizione laterale per favorire l'ingresso dell' automezzo».

 

Stando a quanto riferito nel comunicato, il cancello non si sarebbe soltanto inclinato ma addirittura abbattuto.

 

«Mentre esso attraversava il varco - si legge dalla nota - , il cancello cedeva e cadeva lateralmente sfiorando di pochi centimetri lo stesso aiuto autista che assisteva la manovra d'ingresso del veicolo.

Il cedimento è da imputare non all'urto con l'autoveicolo, in quanto non è mai avvenuto, ma semplicemente, all'atto dello scavalcamento del binario di guida interrato, le sollecitazioni o l'usura del fine corsa nonché la mancanza di idonee protezioni laterali, determinavano il ribaltamento al suolo del cancello.

Del fatto accaduto resta un grave spavento per il nostro personale in servizio che quotidianamente svolge con professionalità e zelo il proprio lavoro».

Da questa vicenda, che per fortuna non ha avuto conseguenze gravi, resta il punto di domanda relativo alle condizioni di sicurezza dei luoghi pubblici che a causa di usura e incuria nascondono insidie e pericoli.

Di conseguenza coloro i quali sono deputati a garantire la pubblica sicurezza, specie ai minori, hanno il dovere di far luce su responsabilità ed episodi come questo.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Scontro frontale nella notte a Vietri sul Mare, in quattro all’ospedale

E' di quattro feriti politraumatizzati, che sono stati ripartiti in codice giallo e codice rosso tra gli ospedali di Cava de' Tirreni e Salerno, il bilancio del grave incidente stradale. Il violento impatto tra due auto si è verificato intorno alle 2 della scorsa notte lungo la strada statale 18, all'altezza...

Colata di fango a Cetara, le precisazioni del proprietario dei terreni danneggiati

Riceviamo e pubblichiamo nota a firma dell’avvocato Gaetano D’Emma per conto del signor Adolfo Bosco di Cetara, proprietario dei terreni a cui si riferiscono le foto pubblicate ieri sul nostro giornale a corredo dell’articolo dal titolo "Cetara, colata di fango ha danneggiato anche opere abusive". Nel...

Le barriere paramassi arrivano dal cielo: in Costiera proseguono interventi di messa in sicurezza [FOTO-VIDEO]

Sono ripresi questa mattina gli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico sulla Statale 163 Amalfitana. Al chilometro 38, sulla spiaggia detta del "Cavallo Morto" nel comune di Maiori, oggetto lo scorso 17 ottobre del crollo di un grosso masso sulla sede strada tanto da determinarne la chiusura...

Agerola, maestra 44enne trovata morta in casa

Dolore ad Agerola per la morte di Antonietta Iovieno, la maestra 44enne trovata morta nella propria abitazione nel pomeriggio di ieri. Non rispondeva al telefono dal mattino. Fatto anomalo che ha indotto una sua parente a verificare se fosse in casa. Il campanello suonava a vuoto tanto che è stato necessario...

Cetara, colata di fango ha danneggiato anche opere abusive

Le immagini della spaventosa colata di fango vomitata dalla montagna nella valle alle spalle dell'abitato di Cetara, catturate dalle telecamere fisse della zona, ha reso ancora più chiara la dimensione del disastro (video in basso). La forza del fiume di fango e detriti che ha ingrossato il torrente...