Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Valeriano vescovo

Date rapide

Oggi: 27 novembre

Ieri: 26 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaIl Panettone artigianale della Pasticceria Gambardella, da oggi a portata di click. Gambardella, Minori, Costiera AmalfitanaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniCronacaMaiori, crollo nel cantiere del multipiano: chiesto giudizio per i 5 indagati

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di Click

Cronaca

Maiori, crollo nel cantiere del multipiano: chiesto giudizio per i 5 indagati

Scritto da (Redazione), venerdì 6 marzo 2020 12:22:42

Ultimo aggiornamento venerdì 6 marzo 2020 12:59:19

MAIORI - Per il crollo nel cantiere del parcheggio multipiano di via Capitolo avvenuto tre anni fa, chiesto il rinvio a giudizio per cinque persone che rischiano di finire a processo per violazione alle norme urbanistiche e falso.

La richiesta della Procura è ora la vaglio del gip Marilena Albarano del tribunale di Salerno. A rischiare il processo sono il committente dei lavori, i tecnici di Cava de' Tirreni e i responsabili delle due ditte incaricate dell'esecuzione dei lavori, una di Pagani, l'altra di Angri.

Nel marzo del 2017 era attivo in via Capitolo un cantiere per la costruzione di 70 garage. L'impresa incaricata dei lavori di trivellazione stava eseguendo la posa in opera di una serie di pali per creare una paratia.

Il 14 marzo un pericoloso smottamentoaveva interessato un intero lato dello scavo. Con tutta probabilità proprio i lavori di sbancamento della roccia la causa del crollo. La quantità di pietre e terreno piovuta già con forza ha persino travolto la palificata in calcestruzzo realizzata in seguito agli scavi, proprio allo scopo di evitare crolli.

I Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Amalfi aprirono immediatamente un'indagine.

Dopo vari sopralluoghi e visione di atti, sono stati raccolti elementi a carico dei cinque indagati, il proprietario ed altri quattro professionisti, per il reato di frana colposa.

L'opera, secondo la procura, non rispettò i parametri descritti nel progetto. Il crollo - secondo gli inquirenti - fu determinato da un errore del progettista che omise di valutare fedelmente lo stato dei luoghi. Le due ditte, in particolare quella deputata alle trivellazioni, sono responsabili di non aver rispettato le linee dettate dal progetto approvato dall'ufficio tecnico comunale, soprattutto in relazione alla profondità della palizzata tirante che avrebbe dovuto sostenere il carico del piano superiore. I tiranti, inoltre, dovevano agganciarsi nella proprietà confinante.

All'esame del giudice ci sono anche le perizie, svolte con la formula dell'incidente probatorio, da due geologi, oltre alle annotazione di indagini svolte dai carabinieri che effettuarono anche il sequestro preventivo del cantiere, restituito poi agli aventi diritto in seguito al provvedimento di dissequestro emesso a gennaio dello scorso anno dai giudici del tribunale del Riesame di Salerno. Per questo procedimento sono state individuate in qualità di persona offesa il comune di Maiori, la Soprintendenza di Salerno e la Regione Campania. Gli imputati sono accusati anhe di aver realizzato le opere poi crollate in una zona a vincola paesaggistico, perché ricadente nel perimetro del Parco Monti Lattari, senza il preventivo nulla osta dell'ente che gestisce l'area protetta.

C'è, dunque, attesa per la decisione del giudice sulla richiesta di rinvio a giudizio, sempre che non è intervenuta la prescrizione. Il collegio difensivo risulta composto, tra gli altri, dagli avvocati Antonio Ferrari, Andrea Di Lieto, Vincenzo Desiderio e Giuseppe Petrosino.

>Leggi anche:

Maiori, crollo al cantiere di Via Capitolo: cinque indagati

Maiori: lavori ai garage di Via Capitolo, crolla un muro di contenimento [FOTO]

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

In spiaggia a godersi il sole in barba alle restrizioni: a Castiglione arrivano i Carabinieri. Multate sei persone

Le auto in sosta ai bordi della strada in corrispondenza dell'accesso alla spiaggetta di Castiglione, nel comune di Ravello, hanno insospettito i Carabinieri in pattugliamento questa mattina. Alcune persone si trovavano in spiaggia a godersi il sole e la temperatura mite di questo 26 novembre. I Militari...

Tramonti, accusato di maltrattamenti sulla moglie: assolto 42enne

Era accusato di aver maltrattato la moglie e di averle cagionato lesioni aggravate. Ieri, all'esito del giudizio dibattimentale celebrato dinanzi al giudice monocratico della Terza Sezione penale del Tribunale di Salerno, dottoressa Rosa Maria D'Antuono, G. S., 42enne di Tramonti, è stato assolto dai...

Maiori, trasferisce i suoi beni alle figlie per sfuggire al Fisco. Sequestro da 1 milione di euro

Ha evaso le tasse e "nascosto" i soldi sui conti correnti delle figlie. È accaduto in Costiera Amalfitana dove un noto professionista di Maiori è finito sotto indagine della Procura di Salerno per evasione fiscale. Oltre a subire la procedura per il sequestro preventivo dei beni per l'equivalente di...

Paura a Minori: auto si ribalta sulla strada, donna al Pronto Soccorso [FOTO]

Paura poco prima di mezzogiorno a Minori dove un'auto si è ribaltata sulla strada interna per la località Torre. Alla guida della Fiat Panda una donna di mezza età che all'apparenza non avrebbe riportato lesioni considerevoli. A consentirle l'uscita dall'abitacolo le persone immediatamente sopraggiunte...

Continue percosse del marito, denunciato nuovo episodio di violenza domestica in Costiera Amalfitana

Un episodio di violenza domestica è stato denunciato in Costiera Amalfitana. Domenica scorsa una donna residente ad Amalfi ha trovato la forza per denunciare ai Carabinieri le continue percosse ricevute dal marito. Stando a quanto appreso la donna, poco meno che 40enne, non ce l'avrebbe fatta a sopportare...