Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniCronacaI cittadini di Erchie: via il cemento dalla spiaggia patrimonio Unesco

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Cronaca

I cittadini di Erchie: via il cemento dalla spiaggia patrimonio Unesco

Scritto da (Redazione), mercoledì 17 giugno 2020 17:03:33

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 giugno 2020 17:03:33

«Allora facci entrare» è la scritta apparsa sulla passerella di cemento dinanzi alla Torre la Cerniola

E così il tam tam dell'indignazione di ciò che stava accadendo sulla spiaggia, con la costruzione di una passerella in cemento in grado di consentire agli ospiti di arrivare dritti (senza sporcarsi di sabbia) nella torre, diventata nel corso degli anni, prestigiosa location di ricevimenti di matrimonio e feste private, è arrivata fino alle associazioni. Intanto campeggia una foto-denuncia sulla pagina Facebook di "Radio Erchie": in primo piano la passerella in cemento e la scritta: «Allora facci entrare.

La mobilitazione di Italia Nostra Salerno e Club per l'Unesco di Amalfi

Le due associazioni si sono immediatamente mobilitate con un esposto al Comune di Maiori, Soprintendenza di Salerno, Parco dei Monti Lattari e Capitaneria di Porto chiedendo di «disporre urgenti accertamenti allo scopo di verificare la piena legittimità dell'intervento che minaccia di alterare in modo irreversibile uno degli angoli più suggestivi della Costiera amalfitana e di voler disporre, qualora ne ricorrano le condizioni, la sospensione immediata dei lavori disponendo altresì il ripristino dello stato dei luoghi».

 

I lavori sono stati fermati. E il ripristino dei luoghi?

«Siamo sbigottiti e amareggiati - a parlare è Carolina Giordano, mobilitatasi già dalle prime ore insieme ad un nutrito gruppo di abitanti del piccolo borgo - sarà una ferita che non si rimarginerà più, con la speranza che il mare, così infinito e volubile, faccia giustizia».

«Siamo contro la cementificazione di tutte le spiagge - a sottolineare questo aspetto è anche Luigi Cremone, l'oncologo che ad Erchie ha il suo buen retiro - Siamo a favore dell'uso di materiale ecologico e a favore delle attività produttive, ma non vogliamo il cemento. E' una spiaggia Patrimonio Unesco e pensiamo sia uno sfregio per tutta la Costiera. Chiediamo la rimozione totale di questo passaggio alla torre e rifarlo con materiale diverso, ma non di cemento».

Luigi Cremone e Gioacchino Di Martino dinanzi alla Torre la Cerniola, spiaggia di Erchie

Gioacchino Di Martino, da sempre impegnato in difesa dell'ambiente, spiega il perché della mobilitazione delle associazioni di Italia Nostra e Club per l'Unesco: La segnalazione dettagliata da parte dei cittadini sensibili a questo tipo di problematica - ha spiegato nell'intervista video - e visto il tipo di intervento, abbiamo pensato di attivare le autorità amministrative e la Soprintendenza, che dovrebbe intervenire nella valutazione della congruità di questi lavori. Il rispetto di certe regole e dell'elemento tradizionale della Costiera amalfitana sono un elemento indispensabile anche per le attività economiche turistiche che si vorrebbero promuovere attraverso queste realizzazioni di queste strutture però inaccettabili data la natura dei luoghi. Il rispetto delle regole dovrebbe avere un aspetto fondamentale anche per gli stessi imprenditori».

Il sindaco di Maiori scrive un post per annunciare lo stop dei lavori

Intanto il sindaco di Maiori, Antonio Capone, con una nota personale sulla sua pagina Facebook (inusuale perché almeno ci si aspetterebbe un comunicato stampa), a fine maggio, scrive: «Questa è un'opera al momento sospesa perché ho chiesto personalmente al tecnico attualmente incaricato degli uffici referenti del Comune di Maiori di fare un ulteriore approfondimento rispetto a tutti i pareri e controllare ulteriormente che tutto sia in regola con dei sopralluoghi atti a verificare ed accertare il rispetto delle autorizzazioni già emesse. Il progetto - si legge nel post - si basa su un accordo fatto all'epoca dalla vecchia amministrazione con gli Accarino, attuali proprietari della Torre La Cerniola ad Erchie, su un'opera pubblica e che, pur essendo realizzata operativamente da privati, tornerà patrimonio pubblico nelle fruizione e sarà riconsegnata, una volta ultimata, al Comune di Maiori, titolare del progetto di riqualificazione».

Immancabile (in tempi soprattutto di campagna elettorale) il tirare dentro la "passata amministrazione": «Questo progetto fu approvato dall'amministrazione di Della Pietra Antonio e finalizzato al miglioramento del tratto di arenile. Si legge infatti nella convenzione edilizia approvata all'epoca "...il suddetto progetto pubblico comprende anche il percorso pedonale di accesso alla Torre con specifica indicazione della tipologia di pavimentazione, del parapetto di protezione e della tipologia di rivestimento del muretto di contenimento". Il mio chiarimento mira a rassicurare tutti, abitanti di Erchie in primis sull'operato della mia amministrazione - è l'accorato finale del primo cittadino, modello "appello elettorale" -dedico sempre la massima attenzione alla tutela paesaggistica del patrimonio naturalistico in cui viviamo, tentando di salvaguardare tutto il litorale. E se dovessi riscontrare difformità o pericoli in tale progetto, al momento fermo per ulteriori verifiche, sarò il primo a scongiurare il prosieguo dei lavori. In questo periodo pre-elettrorale si tenta, come sempre, di speculare su ogni cosa, dimenticando che per me l'onestà verso i cittadini e la tutela di Maiori sono la priorità».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Maiori, dopo lite Carabinieri e Polizia Locale sequestrano area parcheggio non autorizzata [FOTO]

In seguito ai dovuti accertamenti, i Carabinieri della Stazione di Maiori con gli agenti della Polizia Locale hanno sottoposto a sequestro amministrativo l'area di parcheggio in località "Costa d'Angolo" dove stamani è scoppiata la lite conseguente alla quale un uomo è stato colpito da infarto.Lo spazio...

Invitati al super matrimonio in Costa d'Amalfi bloccati in Libano: erano positivi al Covid

di Emiliano Amato Erano pronti per partire. Destinazione Costa d'Amalfi, per partecipare al matrimonio di alcuni amici americani. Ma per sei invitati è stato impossibile, dal Libano, raggiungere l'Italia. All'imbarco all'aeroporto di Beirut, due componenti la comitiva, sottoposti al regolare tampone...

Lite per questioni di parcheggio: a Maiori 53enne colpito da infarto ricoverato in eliambulanza

Intervento dell'eliambulanza a Maiori per il soccorso a un uomo colpito da infarto. Si tratta di un 53enne di Pagani che al termine di una lite con un parcheggiatore della zona per questioni di sosta, ha accusato un forte malore. L'episodio è avvenuto prima delle 11.00, nei pressi di un'area privata,...

Incendio vegetazione a Praiano, apprensione per residenti e turisti

A Praiano un incendio si è sviluppato nella prima serata di ieri in zona Muriciello. Ad andare a fuoco la vegetazione, non molto lontano dalle abitazioni, complice la bruciatura di sterpaglie. Ma la situazione sarebbe sfuggita di mano generando preoccupazione tra residenti e turisti. Immediato l'intervento...

Maiori, spiagge libere a pagamento ma balneazione non sicura. Il cartello del Comune che fa discutere

A Maiori balneazione non sicura per assenza del servizio di salvataggio. Sul lungomare il Comune ha fatto installare apposite tabelle segnaletiche che avvisano gli utenti dell'assenza degli assistenti ai bagnanti e quindi del rischio sicurezza in mare. Uno di questi cartelli è installato proprio di fianco...