Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Giuseppe Calasanzio

Date rapide

Oggi: 25 agosto

Ieri: 24 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGusta Minori 2019 "Accussì Natalea" 29 - 30 - 31 agosto 2019La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaCrollo al ristorante di Atrani, per morte chef Carmine Abate chieste nove condanne

"Accussì Natalea" il tema 2019 del Gusta Minori il 29, 30 e 31 agosto prossimoFrai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Cronaca

Crollo al ristorante di Atrani, per morte chef Carmine Abate chieste nove condanne

Una sola assoluzione per tecnico Anas

Scritto da (Redazione), venerdì 19 ottobre 2018 09:09:23

Ultimo aggiornamento venerdì 19 ottobre 2018 17:55:52

Quindici anni di pena. È la richiesta della Procura di Salerno per nove dei dieci imputati nel processo per la morte di Carmine Abate, lo chef del ristorante Zaccaria di Atrani che il 2 gennaio del 2010 perse la vita nel crollo del costone roccioso che investì il locale. A darne notizia il quotidiano Il Mattino in edicola stamani in un articolo a firma di Petronilla Carillo.

Il Pubblico ministero ha chiesto l'assoluzione per Nicola Nocera, responsabile dell'area tecnica dell'Anas.

LE PENE

A rispondere del crollo colposo e omicidio colposo sono Andrea Barbaro, proprietario del tratto roccioso interessato al cedimento per il quale sono stati chiesti due anni e sei mesi; Domenico Guida, direttore dei lavori per l'autorità di bacino Destra Sele: un anno e otto mesi; Gerardo Lombardi, responsabile del procedimento per le frane nel gruppo di supporto nominato dall'autorità di bacino Destra Sele: un anno e quattro mesi; Giovanni polloni, tecnico geologo abilitato dalla società Acquater a sottoscrivere il piano di stralcio per l'assetto idrogeologico Destra Sele: due anni; Vincenzo Trassari, l'ingegnere per il coordinamento tecnico di progetto e rischio frane: un anno e quattro mesi; Lorenzo Rocchetti, responsabile del progetto per la società Acquater: un anno e due mesi; Crescenzo Minotta, geologo in servizio al Destra Sele: un anno; Zaccaria Pinto e Annamaria Staiano, amministratori della società "Cantina del nostromo" che gestiva il ristorante: rispettivamente due anni e quattro mesi e un anno e sei mesi. Nel collegio difensivo Angela Cisale, Felice Lentini e Carlo Di Ruocco.

LE ACCUSE

I primi sette avrebbero effettuato un'errata qualificazione dei pericoli e rischi del tratto di costone che crollò. La ripa a monte, per l'accusa, venne impropriamente classificata a "pericolosità e rischio medi", al posto di una classificazione "pericolosità e rischio elevato o molto elevati" viste le condizioni "instabili e caratterizzate da profonde e molteplici fratturazioni". Inoltre il pendio a valle, naturale prosecuzione di quello che crollò, era classificato a rischio più elevato rispetto al tratto superiore. Una classificazione, per la magistratura, attribuita in palese violazione degli stessi parametri tecnici elaborati nel piano di stralcio per l'assetto idrogeologico Destra Sele.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Incendio di Erchie: individuato e denunciato l'autore

A volte gli assassini delle nostre montagne vengono individuati. Lo scorso 8 agosto perveniva alla Stazione Carabinieri Forestale di Tramonti la segnalazione di un incendio boschivo sulle colline di Erchie, nel territorio di Maiori. Prontamente intervenuti sui luoghi i militari constatavano che alcune...

Cade a Valle delle Ferriere, 14enne soccorsa in elicottero

Si è concluso intorno alle 16 e 30 un intervento di soccorso a una ragazza di 14 anni caduta accidentalmente sul sentiero basso di Valle delle Ferriere. Sono intervenuti i volontari del Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) con l'ausilio di elisoccorso del 118 di Salerno con tecnico CNSAS a bordo, supportato...

Incendio Capo d'Orso, elicotteri in azione: Statale Amalfitana chiusa a intervalli per consentire i lanci d'acqua [FOTO-VIDEO]

Dalle 10 e 30 circa mezzi aerei sono in azione per lo spegnimento del vasto incendio di Capo d'Orso. Le fiamme si sono sviluppate la scorsa notte, intorno all'una. Poco o nulla hanno potuto i Vigili del Fuoco e i Volontari della Millenium e del Nucleo di Protezione Civile Comunale per riuscire ad avere...

Morte Pietro Villani, aperte due inchieste: negligenze e responsabilità dei ragazzi alla guida

Sono due le inchieste aperte per la morte di Pietro Villani, il 15enne morto nel tragico incidente di Praiano nella notte tra sabato e domenica. A darne notizia il quotidiano La Città di Salerno secondo cui da un lato c'è la procura ordinaria, con il sostituto Maria Chiara Minerva, che ha disposto l'autopsia...

La Costiera che brucia: nuove fiamme nella notte a Capo d’Orso. Strada a rischio [FOTO-VIDEO]

La Costiera Amalfitana ostaggio dei piromani. Torna a bruciare la "Divina" d'agosto: un incendio di vaste proporzioni è divampato nella notte, intorno all'una, a Capo d'Orso, proprio nel luogo in cui la montagna bruciò l'11 agosto scorso con conseguente chiusura della Statale Amalfitana con tutte note...