Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Pietro d'Alcantara

Date rapide

Oggi: 19 ottobre

Ieri: 18 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Festa della Castagna a Scala in Costiera Amalfitana nei week end del 12 e 13 ottobre e del 19 e 20 ottobre

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronaca Cospicua presenza di meduse nel mare della Costa d'Amalfi, prestare attenzione

Pellet a euro 4,50 fino al 31 ottobre 2019Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Cronaca

Cospicua presenza di meduse nel mare della Costa d'Amalfi, prestare attenzione

Scritto da (Redazione), giovedì 13 giugno 2019 11:28:45

Ultimo aggiornamento giovedì 13 giugno 2019 16:31:36

Piccoli invertebrati dalle movenze sinuose cominciano a popolare le acque del litorale della Costa d'Amalfi. Si tratta delle meduse, alla continua ricerca di alte temperature nelle acque della "Divina".

Stamani, nel tratto di mare tra le spiagge di Castiglione e Atrani, ma anche a Maiori, è stata registrata una massiccia presenza degli esemplari di "Pelagia noctiluca" (nome scientifico di questa particolare specie più diffusa del Mediterraneo), di colore violaceo e dai lunghi tentacoli che possono arrivare fino a qualche metro.

Attenzione, dunque, ai bagnanti: questo tipo di organismo a contatto con la pelle rilascia una sensazione di bruciore, provocata da alcune cellule le quali rilasciano una sostanza urticante che provoca la formazione di vesciche.

La causa di questo particolare mutamento della temperatura delle acque è dimostrabile. Gli esemplari di questa specie marina, infatti si spostano, in base alle correnti, alla ricerca di una temperatura più calda.

La ragione per cui se ne riscontra un grosso aumento va ricercata nel surriscaldamento del pianeta, che coinvolge anche i mari creando per le meduse un ambiente più favorevole.

Diversi sono i "rimedi della nonna" da effettuare al momento del contatto con una medusa ma questi risultano del tutto errati. Il consiglio è quello di applicare delle pomate cortisoniche e non antistaminiche, che con il sole possono provocare problemi di fotosensibilizzazione.

Di seguito dieci utili suggerimenti in caso di contatto con le meduse:

  1. Non strofinare la zona interessata;
  2. Evitare di lavare la parte colpita dai tentacoli della medusa con acqua dolce, questo potrebbe favorire la produzione di neurotossine in grado di causare danni a livello del sistema nervoso centrale;
  3. Non utilizzare acqua fredda o ghiaccio;
  4. Non grattare la zona dove è presente l'irritazione, questa azione stimolerebbe l'attività muscolare mettendo in circolo più velocemente la sostanza tossica;
  5. Lavare la parte colpita con acqua di mare e disinfettarla con bicarbonato;
  6. Evitare l'utilizzo, secondo quanto consigliato dalle credenze popolari, di impacchi con aceto o ammoniaca
  7. L'uso di alcool è sconsigliato in quanto potrebbe stimolare l'apertura dei nematocisti, le cellule urticanti delle meduse;
  8. Prima di adoperare pomate e creme è sempre bene chiedere il consiglio di un medico o uno specialista;
  9. Non rimuovete i frammenti dei tentacoli della medusa con pinzette, evitando così la lacerazione dei tessuti con conseguente fuoriuscita delle tossine dannose;
  10. In casi estremi, se presi dal panico, utilizzate pomate cortisoniche, sempre sotto il controllo di un medico o un esperto.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Sentenze pilotate in cambio di denaro e regali: coinvolti anche commercialista di Amalfi e albergatore di Conca

C'è anche un professionista della Costa d'Amalfi tra i sette giudici, funzionari, commercialisti ed imprenditori arrestati ieri mattina nell'ambito delle indagini sulla Commissione Tributaria di Salerno. Applicata misura cautelare della custodia cautelare per S.F., commercialista professionista tributario...

Ravello-Chiunzi, auto fuori strada nella notte [FOTO]

Una disattenzione o un colpo di sonno: queste, con ogni probabilità, le cause della perdita di controllo da parte del conducente dell'auto che la scorsa notte è finita fuori strada sulla Ravello-Chiunzi, al chilometro 3, in località Carramone. Stamani l'auto, una vecchia Fiat Punto, risulta adagiata,...

Caduta massi sull'Amalfitana, ANAS ordina chiusura strada. Costiera spezzata in due

Al termine dei sopralluoghi e delle ispezioni dei funzionari del Genio Civile e dei rocciatori di un'impresa specializzata incaricata, svoltesi stamani, l'ANAS ha emanato ordinanza di chiusura totale, la 473/2019, a partire dalle 16 di oggi, della Statale 163 Amalfitana dal chilometro 37,800 al 38,200,...

Ravello, è la croce in ferro ad attirare i fulmini. Sarà sostituita

RAVELLO - Ieri sera, al termine dei lavori di ripristino della facciata del Duomo danneggiata dal fulmine abbattutosi nella notte tra martedì e mercoledì scorsi, gli operai della ditta incaricata hanno rimosso la vecchia croce in ferro che svettava sul tetto. Sarebbe stata proprio l'opera metallica,...

Maiori, strada chiusa nella notte: domani già lavori di bonifica con aperture orarie

Cominceranno domani, di primo mattino, i lavori in somma urgenza di bonifica del costone roccioso sovrastane la cala del "Cavallo Morto" da cui intorno alle 13 e 30 si è staccato un grosso masso frantumatosi sulla Statale 163 Amalfitana. Per fortuna anche stavolta nessuna persona coinvolta - nel momento...