Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Cecilia vergine e martire

Date rapide

Oggi: 22 novembre

Ieri: 21 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeMielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniCronacaAmalfi, la preside Hutter minaccia querela agli studenti che conoscono la verità

La dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMielePiù i professionisti del riscaldamento e della climatizzazione, la scelta infinitaFrai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoPellet a euro 5,00 fino al 30 novembre 2019D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i capolavori di dolcezza e genuinità artigianale del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Cronaca

Amalfi, la preside Hutter minaccia querela agli studenti che conoscono la verità

Dito puntato contro il singolo o i responsabili del profilo Instagram studentesco del Marini-Gioia

Scritto da (Redazione), domenica 14 ottobre 2018 09:28:06

Ultimo aggiornamento domenica 14 ottobre 2018 19:06:57

«Chiunque abbia leso l'immagine della scuola e la mia, chiunque, anche lo (il singolo ndr) o gli studenti saranno querelati dal mio avvocato». Parola di Solange Sabine Sonia Hutter (nella foto presa da Facebook), la dirigente scolastica dell'Istituto Marini-Gioia di Amalfi che dal proprio profilo social, oltre alla continua minaccia di querela a Il Vescovado (lo abbiamo capito, aspettiamo soltanto la notifica), passa alle intimidazioni ai propri studenti. Già, il singolo o i responsabili del profilo Instagram studentesco del Marini-Gioia, che poche ore dopo la pubblicazione del nostro articolo relativo all'acceso alterco avvenuto giovedì scorso tra la stessa preside e la docente rappresentante sindacale Ilaria Sessa, avevano espresso liberi pensieri, in piena autonomia, contrastanti con le dichiarazioni rese della dirigente circa la descrizione degli avvenimenti. Naturalmente non graditi alla dirigente.

«La preside smentisce tutto, parla solo di un malore senza citare la docente. Ovviamente solo noi alunni che abbiamo visto la scena sappiamo la verità» avevano scritto i ragazzi in una Instagram story e in un'altra pubblicazione: «Anche perché noi tutti sappiamo bene com'è andata».

«L'attacco su Instagram è gestito da qualcuno che solo 2 giorni fa ha avuto un rapporto disciplinare dalla sottoscritta, ed è qualcuno che dalla scuola ha avuto solo bene... poniamocela qualche domanda», scrive la Hutter oramai a ruota libera su Facebook a cui ha affidato persino il referto del 118 dopo il pronto intervento di giovedì mattina, dopo l'alterco, sotto la scuola. Si legge «Malore da stress».

«L'ambulanza è stata allertata prima che io e la docente ci parlassimo, dato che io stavo collassando; il nostro acceso confronto (nessuna zuffa!) è avvenuto proprio perché io ho cacciato le persone perché mi stavo sentendo male! E considerando che provengo da cure abbastanza serie, ci siamo preoccupati tutti!! Ora basta! Pagheranno tutti coloro che hanno infranto la legge, dal primo all'ultimo».

Se è vero che l'ambulanza è stata chiamata prima dell'alterco, perché la Sessa, in un lasso di tempo molto breve (15 minuti circa dalla richiesta d'intervento dei sanitari al loro arrivo, da Castiglione, sul posto) avrebbe infierito su una persona debilitata, sollecitandola su un argomento, anche spinoso (l'equa distribuzione del monte ore settimanale) e peggiorandone le condizioni? Perché la preside non ha chiesto alla Sessa di soprassedere annunciandole che stava per arrivare un'ambulanza per soccorrerla? Una persona che è riuscita anche ad alterarsi urlando contro la docente avrebbe anche potuto farsi accompagnare a Castiglione se avesse accusato un malore "da stress" non dovendo per forza richiedere l'intervento di un'ambulanza "a domicilio". E perché ad essere assistite da medico e personale del 118 sono state entrambe (a questo punto si attende di conoscere anche il referto della Sessa)?Tutte domande di cui attendiamo risposta.

Intanto, ci stanno giungendo diverse testimonianze su episodi che in passato hanno visto protagonista la preside Hutter e che vanno ben oltre "l'acceso diverbio". Ne pubblichiamo un ultimo, recente, a nostro avviso pesante, riportato a mezzo Instagram dagli stessi studenti che potrebbero vedersi querelati dalla loro preside. Li rassicuriamo perché saremo noi per primi, a questo punto, ad andare fino in fondo in questa vicenda (anche i nostri avvocati sono stati informati e stanno studiando il caso), anche con l'aiuto dei ragazzi (che ben conoscono la verità) e dei genitori (come stanno facendo già da qualche giorno) a cui diciamo di non aver paura. Il Vescovado garantirà tutela legale agli studenti in caso di querela.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Virgo Fidelis, Carabinieri Amalfi: «Difesa avamposto fino a estremo sacrificio è richiamo alla fede»

Si è celebrata stamani, nel Duomo di Amalfi, la Santa Messa in onore della "Virgo Fidelis", patrona dell'Arma dei Carabinieri, in occasione del 78esimo anniversario della Battaglia di Culqualber e della "Giornata dell'Orfano". Alla presenza del comandante della Compagnia dei Carabinieri di Amalfi, Umberto...

Maiori, ancora danni da mareggiate: chiusa parte del lungomare [FOTO]

Nuovi danni si registrano in Costiera in seguito alla mareggiata di ieri che per tutta la giornata ha flagellato il versante amalfitano. Sulla pavimentazione del lungomare di Maiori questa mattina è stata notata una profonda crepa: i flutti incessanti hanno scavato il fronte mare indebolendolo. La spaccatura,...

Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale: da Paestum comandante Riccardi spiega le nuove rotte delle opere trafugate

Diminuiscono i colpi nei musei, perché in queste strutture aumenta la sicurezza. Le nuove destinazioni delle opere trafugate in Italia sono i Paesi dell'Est. Il giro d'affari è di 6 miliardi e mezzo all'anno, di cui il 40% con gli Stati Uniti, il 20% con la Cina, poi con il Regno Unito, che resta una...

Scarica elettrica nella doccia: donna muore folgorata a S. Egidio M.A.

Stava facendo la doccia quando è stata travolta da una scarica elettrica.Tragedia ieri pomeriggio a Sant'Egidio del Monte Albino dove una donna di 58 anni è rimasta folgorata nel bagno di casa. Con tutta probabilità fatale è stato il contatto tra l'acqua e lo scaldino o un malfunzionamento dell'apparecchio...

Maiori, stasera al Convento San Francesco cerimonia di riconsegna del quadro rubato 5 anni fa

MAIORI - Tornerà stasera al Convento di San Francesco il dipinto raffigurante la Madonna della tenerezza con in braccio il Bambino trafugato cinque anni fa. Alle 18, alla presenza del sindaco Antonio Capone, del comandante della Compagnia Carabinieri di Amalfi, il capitano Umberto D'Angelantonio, e del...