Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Contardo Ferrini

Date rapide

Oggi: 20 ottobre

Ieri: 19 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Connectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaGambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel ForniturePansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniChiesaQuella prima messa in onda del XIII secolo

LIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaMielePiù Eco Buonus 65%Terra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi

Chiesa

Quella prima messa in onda del XIII secolo

Scritto da (Redazione), domenica 12 aprile 2020 12:57:47

Ultimo aggiornamento domenica 12 aprile 2020 12:57:47

di Padre Enzo Fortunato (dal Corriere della Sera)

In questi giorni. In questo lungo periodo Gesù va «in onda» anche a porte chiuse. Per milioni di persone la prima Pasqua dinanzi alla tv. Un grande interrogativo serpeggia, tra chi pretende le chiese aperte e chi invita alla cautela. E pensare che «la prima messa in onda» avvenne in una notte del 1252. Chiara, santa Chiara, prostrata dalla malattia nel monastero di San Damiano, non può partecipare alla celebrazione liturgica con le sue consorelle e rimane confinata nel suo letto.

 

Al ritorno le sue consorelle gli confidano la celebrazione che avevano vissuto e lei rivela «anche io ho partecipato». Di fronte allo stupore delle religiose, santa Chiara spiegò che Dio le aveva concesso la grazia di vedere e udire dalla sua cella la cerimonia. Era la notte di Assisi La croce nella piazza della Basilica Inferiore di San Francesco Natale.

 

Sette secoli più tardi, nel 1958, papa Pio XII la dichiarò patrona della televisione. L'episodio fa comprendere quanto siano importanti i mezzi di comunicazione per donare e diffondere la buona novella della Resurrezione. Ma il vero interrogativo che dovremmo porci non è tanto se è giusto o non è giusto questo medium. La vera domanda è un'altra: che esperienza facciamo di questa «messa in onda»? Il gesuita belga André Godin scrive e pone una sostanziale differenza: tra «esperienze emotive» ed «esperienze trasformanti». Quella autenticamente religiosa induce l'uomo a trasformare i suoi desideri in desideri cristiani.

 

L'Altro non è più un'illusione, ma la strada che si vive e si percorre, quindi la fede incarnata nella realtà quotidiana. Se questo avviene anche attraverso «sorella rete» o «sorella tv», non dobbiamo temere niente, ma percorrere con serenità la strada della comunicazione. E la Pasqua che stiamo vivendo sarà quella esistenziale, quella che forse più attende il cuore di Dio. In attesa di poterci riabbracciare da risorti.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Chiesa

Maiori, 24 ottobre i festeggiamenti della Madonna della Libera [PROGRAMMA]

Il prossimo 24 ottobre, proprio nel giorno dell'anniversario dell'alluvione del 1910 che colpì tragicamente via Casa Imperato, Maiori festeggerà la Madonna della Libera, venerata nell'omonima Chiesa in Via Nuova Chiunzi, nel rione Casa Imperato. La festa, ricordiamo venne rinviata a causa della pandemia...

Gugerotti a Londra per proseguire il dialogo tra cattolici e anglicani

"Un incontro molto intenso" che ha segnato un passaggio "spiritualmente importante". Così monsignor Claudio Gugerotti, vescovo titolare di Ravello, racconta a Vatican News, in un articolo a firma di Gabriella Ceraso, l'udienza avuta con Francesco giovedì scorso, a pochi giorni dalla sua partenza per...

“Fai vivere e santifichi l’universo”: a Torre del Greco padre Enzo Fortunato e il prof Giuseppe Falanga sulle orme del parroco santo Vincenzo Romano

Si è conclusa gioved scorso a Torre del Greco a tre giorni di eventi per le celebrazioni del secondo anniversario della canonizzazione di San Vincenzo Romano, il "parroco santo" che dedicò la sua vita a diffondere il Vangelo e ad aiutarei pescatori e corallari, il cui corpo riposa proprio nella Basilica...

Padre Ciro Stanzione destinato Convento di San Francesco di Maiori

di Achille Benigno Un nuovo frate francescano per la Costiera Amalfitana. Il Definitorio della Provincia Salernitano-Lucana dei Frati Minori, nella sua ultima adunanza, ha assegnato Padre Ciro Stanzione al Convento di San Francesco di Maiori. Padre Stanzione proviene da Roma dove ha ricoperto il ruolo...

“Fate bene il bene”: San Vincenzo Romano a due anni dalla canonizzazione. Celebrazioni ed eventi a Torre del Greco

Il 14 ottobre 2018, in piazza San Pietro, in Vaticano, di fronte a una folla sterminata di fedeli giunti da ogni parte del mondo, papa Francesco dichiarava santo il parroco torrese, Vincenzo Romano, insieme a Paolo VI, Oscar Romero, Francesco Spinelli, Maria Caterina Kasper, Nazaria di Santa Teresa di...