Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Sebastiano martire

Date rapide

Oggi: 20 gennaio

Ieri: 19 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniChiesaAd Agerola la suggestiva Via Crucis del Venerdì Santo

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Chiesa

Ad Agerola la suggestiva Via Crucis del Venerdì Santo

Oltre duecento figuranti daranno vita (a partire dalle 15,30 di venerdì 19 aprile) alla manifestazione che si snoderà su un percorso di circa 10 chilometri per una durata di circa sei ore

Scritto da (Redazione), lunedì 15 aprile 2019 12:15:37

Ultimo aggiornamento lunedì 15 aprile 2019 12:21:14

Si rinnova anche quest'anno, ad Agerola, l'appuntamento con la suggestiva Via Crucis organizzata dall'associazione "Venerdì Santo Agerolese", una tradizione lunga oltre due secoli.

La processione, riprendendo il secolare corteo dei "Vattienti", dal 1963 venne integrata con parti recitate, legione romana, sinedrio della giudea e un numerassimo popolo rigorosamente in costume d'epoca. Attraverserà i luoghi più caratteristici del paese, con vedute panoramiche mozzafiato sulla Costiera Amalfitana. Oltre duecento figuranti daranno vita (a partire dalle 15,30 di venerdì 19 aprile) alla manifestazione che si snoderà su un percorso di circa 10 chilometri per una durata di circa sei ore. La passione viene suddivisa in dieci scene, ognuna celebrata in un luogo diverso a partire dalla frazione San Lazzaro, all'interno dell'ex Parco Colonia Montana.

È qui infatti che prende il via la lunga giornata agerolese, con la cattura di Gesù da parte dei Giudei. Successivamente si ha la prima scena, sempre a San Lazzaro, ma questa volta nei pressi del Belvedere, dove con una vista panoramica mozzafiato è possibile ammirare sia la costiera amalfitana sia quella sorrentina. Con il paesaggio costiero come sfondo, ha luogo il processo a Gesù da parte dei membri del Sinedrio. Il corteo, dopo aver assistito anche al giudizio di Pilato, si reca poi verso la frazione Bomerano, transitando per la frazione Ponte, dove verrà rappresentata la scena della liberazione di Barabba ai danni di Gesù. Giunti nella frazione Bomerano, di fronte alla chiesa di San Matteo Apostolo, si assiste invece alla scena della condanna di Cristo da parte di Erode che lo rinvia da Pilato. La processione si sposta in seguito alla volta della frazione Pianillo, dove Pilato una volta ascoltato Gesù, se ne lava le mani circa la sua condanna caricando Cristo della croce. Le successive tappe toccano le frazioni di Santa Maria e Campora, nelle quali Gesù, avendo il pesante peso della croce da sostenere, cerca sollievo prima grazie all'aiuto del Cireneo e in seguito con l'incontro con la Veronica. In tarda serata poi il corteo giunge nuovamente a San Lazzaro, e dopo aver assistito alla terza caduta di Gesù in piazza Generale Avitabile, si recherà all'interno del parco della ex Colonia Montana, dove ha luogo la crocifissione, la scena imperdibile di tutta la giornata.

«Anche quest'anno - afferma il presidente dell'associazione "Venerdì Santo agerolese" Matteo Casanova - abbiamo deciso di presentare un rito religioso che ad Agerola si ripete ormai da oltre due secoli, si due secoli fa venivano visitate le sette chiese di Agerola da i "Vattienti" che accompagnavano in preghiera Gesù, che scalzo e caricato della Croce rievocava la passione di nostro Signore; successivamente nel 1963, il compianto Don Domenico Scala volle introdurre parti recitate creando molte scene che andavano dall'orto degli ulivi, passando per il Sinedrio, Pilato, Erode, Cireneo e Pia Veronica. Nel tempo si è cercato di rendere sempre più reale le ultime ore di vita di Cristo creando un'atmosfera unica, attraverso le strade del centro cittadino e avvalendoci della partecipazione di oltre 200 figuranti rigorosamente in costumi d'epoca, i quali immersi in una location unica al mondo fanno da cornice ad un evento sempre più radicato sul territorio campano, richiamando sempre più fedeli e turisti. Un connubio perfetto tra fede e tradizione da tramandare alle generazioni future messe sempre più alla prova da protagonismi e interessi diversi da quelli che Cristo ci ha donati e che ci invita a condividere nel quotidiano ricordando le parole di papa Francesco "Non dimentichiamo mai che il vero potere è il servizio. Bisogna custodire la gente, aver cura di ogni persona, con amore, specialmente dei bambini, dei vecchi, di coloro che sono più fragili e che spesso sono nella periferia del nostro cuore." Questo è il nostro augurio che estendiamo alla nostra comunità»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Chiesa

San Francesco di Sales, a Cava de' Tirreni si festeggia il patrono dei giornalisti

L' Associazione Giornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" festeggia San Francesco di Sales, il patrono dei giornalisti. Venerdì dì 24 gennaio, come da tradizione, nella chiesa di Sant'Alfonso Maria de' Liguori di via Filangieri, a Cava de' Tirreni, sarà l'arcivescovo Orazio Soricelli...

A Ravello si celebra Sant'Antonio Abate: in Duomo Santa Messa con benedizione degli animali

Nel giorno in cui la chiesa fa memoria di Sant'Antonio, protettore del fuoco e degli animali, a Ravello si celebra una Messa speciale. Don Angelo Mansi, parroco del Duomo, chiama tutti raccolta per stasera: al termine della Santa Messa delle 17:30, infatti, avverrà la benedizione degli animali. I fedeli...

Atrani, sabato 11 reposizione del Bambinello a Santa Maria del Bando con estrazione di 7 presepi artistici

La reposizione del Bambinello al Santuario di Santa Maria del Bando di Atrani è sempre capace di assumere un fascino esclusivo e richiamare. Sabato 11 gennaio appuntamento sull'eremo arroccato sullo sperone che domina l'abitato, negli ultimi anni sottoposto a diversi lavori di ristrutturazione e installazione...

«L'umana esistenza come cammino» in "Incontro per una Chiesa Viva" di gennaio

È disponibile (scaricabile in allegato) il numero di Gennaio 2020 di "Incontro per una Chiesa Viva", periodico della Comunità ecclesiale di Ravello. L'articolo di prima pagina dal titolo: "L'umana esistenza come cammino", con cui iniziamo questo nuovo anno, è ricavato dall'Introduzione al libro "Il Natale...

Le reliquie di Sant'Antonio di Padova fanno tappa a Ravello

Dopo Scala, la reliquia pellegrina di Sant'Antonio di Padova farà tappa a Ravello. Dal 2 gennaio il busto reliquiario giungerà in Duomo dove resterà fino a sabato 4. Ad accompagnare le reliquie padre Egidio Canil e padre Daniel Fecheta. Il parroco Don Angelo Mansi e Fra Marcus Reichenbach invitano i...