Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Eleuterio vescovo

Date rapide

Oggi: 18 aprile

Ieri: 17 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaGambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneConnectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniAttualitàVoglia di volare

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazione

Attualità

Voglia di volare

Scritto da (Redazione), giovedì 16 aprile 2020 12:18:01

Ultimo aggiornamento venerdì 17 aprile 2020 10:59:26

di Antonio Schiavo

Certo, può sembrare paradossale, al limiti della più gretta e stupida insensibilità rattristarsi, fin quasi a commuoversi, davanti all'immagine dei due asini che si sono schiantati sulla strada verso Furore dopo un volo di settanta metri.

In un momento tragico come questo dove i morti, fra gli umani, si contano a centinaia al giorno: vecchi soli, medici, operatori sanitari, rabbuiarsi per la pur tragica fine di due animali appare come frutto di un parallelismo distorto e insensato.

Eppure, sarà perché da anni colleziono asinelli di ogni foggia e materiale, che quelle due bestie rannicchiate sul ciglio di una strada ormai semideserta mi ha dato un po' di tristezza.

Considero l'asino l'animale più serio e docile fra tutti quelli di cui l'uomo si è accompagnato e, soprattutto, servito nei secoli.

La considerazione nei loro confronti è stata certamente ingrata e poco rispettosa delle loro virtù intrinseche; la letterature e la tradizione hanno contribuito a farne oggetto di scherno e derisione: dall'asino di Buridano che posto di fronte a due secchi di fieno perfettamente uguali e alla stessa distanza è talmente indeciso su quale scegliere per nutrirsi che alla fine muore di fame. Al ciuchino di Pinocchio e Lucignolo, simbolo della punizione per non sapere rimanere savi ed equilibrati, alle orecchie d'asino affibbiate agli alunni svogliati e testoni.

Dimenticando troppo frettolosamente a quanta fatica l'asino è stato sottoposto dal suo padrone, che nei Vangeli l'asinello offre calore al Bambino che nasce in una mangiatoia (i tedeschi la chiamano Krippen = greppia che è la rastrelliera per il loro foraggio), su un somaro Giuseppe porta la sua famiglia in Egitto per sfuggire alla strage di Erode, su un asino (ma guarda!) Gesù entra a Gerusalemme tra due ali di folla festante che dopo qualche giorno lo crocifiggeranno.

Sì, è un animale testardo ma quella testardaggine sembra quasi una richiesta di rispetto della dignità da riservare a chi lavora senza sosta e senza un lamento. Dovremmo esserne consapevoli soprattutto noi, figli ormai in età avanzata della Costiera Amalfitana: quanti ne abbiamo visti arrampicarsi fra stradine impervie e scale dissestate con un carico di sporte pesantissime di limoni o, insieme ai fratelli muli, unico mezzo di trasporto di materiali per l'edilizia e legna altrimenti inutilizzabili per la particolare conformazione del nostro territorio!

Come dimenticare poi, che insieme e più dei cavalli, gli asinelli sono tra gli amici animali prediletti per l'ippoterapia a sostegno soprattutto dei bambini malati a cui riescono a trasmettere un briciolo di serenità e voglia si sorridere quando tutte le terapie mediche risultano invece fallimentari.

Chissà se anche loro, i due asini precipitati, in questi giorni, hanno trovato insopportabile (dicono per questioni ormonali, ma non ci credo) la reclusione in una stalla, il buio re la sostanziale mancanza d'aria. L'istinto di libertà avrà avuto la meglio, avranno (lo supponiamo) desiderato di correre, liberi. Per una volta.

Avranno forse provato la vertigine davanti a quel maledetto burrone, vertigine come riscatto di una vita silenziosa e umile al servizio dell'uomo.

E poi chi l'ha detto che la vertigine (non "le vertigini") sia una cosa brutta.

Per una volta penso di essere d'accordo con Lorenzo Jovanotti:

"La vertigine non è paura di cadere ma... voglia di volare".

nella foto gli artistici asinelli in ceramica della collezione de "La Caravella" di Amalfi

>Leggi:

Costa d'Amalfi: fuggono dalla stalla, due asini precipitano nel vuoto [FOTO]

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

La Campania torna ‘arancione’: ecco cosa cambia da lunedì

La Regione Campania torna 'arancione' da lunedì 19 aprile. L'indice Rt è in diminuzione già da alcuni giorni e si è attestato sotto l'1 così il Governo ha deciso di 'cambiare colore' anche alla Regione guidata dal presidente Vincenzo De Luca che 'lascia' (speriamo definitivamente) il rosso per un meno...

11 aprile, oggi si celebra la giornata del mare e della cultura marinara

Istituita dal decreto legislativo 3 novembre 2017, numero 229 di Revisione ed integrazione del Codice della nautica da diporto, l'11 aprile ricorre la "giornata del mare e della cultura marinara", che vede anche la Guardia Costiera impegnata nell'obiettivo di promuovere e sviluppare presso gli istituti...

«Lavoratori dimenticati», la potesta di Amalfi [FOTO-VIDEO]

Erano in centocinquanta, circa stamani, ad Amalfi sostanzialmente per chiedere a Regione e Governo di programmare una ripartenza seria che garantisca, a lungo termine, dignità e sicurezza a tutto il comparto turisti. I lavoratori stagionali della Costa d'Amalfi sono tornati in piazza, disponendosi sulla...

Internet, oggi in Costa d'Amalfi si naviga "in linea" con indicazioni UE 2030. Continua la sfida di Connectivia

Nove anni per abbattere il digital divide in Costiera Amalfitana e consegnare al territorio una delle più avanzate e capillari reti in fibra ottica FTTH. Oggi, 9 aprile 2021, Connectivia celebra un anniversario importante: la posa della sua prima infrastruttura, con la quale nel 2012 installò le prime...

Costa d'Amalfi: fagiano intrappolato in una rete, lo salvano i Vigili del Fuoco [FOTO]

Era rimasto imprigionato in una rete corticale a protezione della parete rocciosa prospiciente la Statale Amalfitana. Per liberare quel fagiano, in località Seiano, tra Vico Equense e Positano, questa mattina sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Piano di Sorrento e personale Anas (nelle foto). Mediante...