Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Barbara vergine

Date rapide

Oggi: 4 dicembre

Ieri: 3 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaAuguri di Buon Natale dalla Pasticceria Pansa. Acquista on line i panettoni artigianali www.pasticceriapansa.itMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeePasticceria Gambardella Augura a tutti Buon Natale e Buone Feste. Acquista on line il Panettone artigianale firmato Pasticceria Gambardella, dal 1963 sinonimo di eccellente qualità Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniAttualitàSicurezza sulle strade della Costiera Amalfitana: serve sensibilizzazione ma anche azione

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

A Minori finalmente la fibra ottica FTTH con ConnectiviaAcquista on line il Panettone Campione del Mondo. Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i lettori de Il Vescovado un buon Natale

Attualità

Sicurezza sulle strade della Costiera Amalfitana: serve sensibilizzazione ma anche azione

Scritto da (redazionelda), venerdì 19 novembre 2021 18:29:17

Ultimo aggiornamento venerdì 19 novembre 2021 19:03:37

di Giuseppe Mormile*

Troppo semplice a seguito di un evento tragico o di un fenomeno calamitoso erigersi a risolutori, giudici, avvocati, tecnici... . Pertanto questa mia nota, apolitica e apartitica, vuole essere soltanto una riflessione e se possibile da spunto per provare a mettersi insieme e tentare di fare qualcosa di propositivo per la nostra terra e soprattutto per i nostri giovani.

La sicurezza stradale è uno dei temi di maggiore attenzione per il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

L'obiettivo è quello di far nascere, crescere e consolidare nel tempo una cultura della "sicurezza stradale": non un semplice insieme di norme da impartire, ma il risultato di una maturazione etica di un comportamento che pone al centro il rispetto per la vita e per la persona umana. Questo è quanto riportato nella Home page del sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti al punto Sicurezza stradale.

Alla base di tutto ciò risultano indispensabili però due fondamentali attività: prevenzione e manutenzione.

La prevenzione è l'insieme di azioni finalizzate a impedire o ridurre il rischio, ossia la probabilità che si verifichino eventi non desiderati.

Fare qualcosa prima. Ma se non lo facciamo neppure dopo (!!!), "tanto non è mai successo niente!!!". Fare prevenzione per molti è quasi un surplus, è un'ulteriore tassazione.

La manutenzione intesa come adeguamento e se possibile miglioramento costante dei sistemi, alle esigenze espresse dai loro utilizzatori, ricorrendo dove necessario alla loro riprogettazione o alla loro sostituzione, quando i nuovi sistemi si rendono economicamente più vantaggiosi.

Manutenzione quindi non è "pronto intervento" (cioè intervenire quando qualcosa si è guastato o funziona male), ma secondo la norma UNI EN 13306, è la combinazione di tutte le azioni tecniche, amministrative e gestionali, previste durante il ciclo di vita di un'entità, destinate a mantenerla o riportarla in uno stato in cui possa eseguire la funzione richiesta garantendo la giusta sicurezza.

 

Nel nostro caso ben poco si vede e peggio ancora si intravede in merito alle attività di prevenzione e di manutenzione. Le nostre strade sono piste per i vari pseudo centauri del sabato pomeriggio, aree di sosta selvaggia, terra di nessuno nella quale può essere violata ogni regola da parte dei vari colonizzatori, aree in cui avviene un aumento esponenziale delle sostanze inquinati immesse in ambiente, ciò garantito anche grazie ai vari servizi offerti dalle nuove e numerose attività di autotrasporto (NCC, tramvia, City Sightseeing; ecc.).

Per quanto riguarda la Statale 163, questa si configura come la sola arteria di collegamento con l'intera Costiera amalfitana, attrattiva turistica di grandissima rilevanza per la regione Campania e di sicuro anche per l'intero territorio nazionale, il cosiddetto turismo 5 stelle! È una delle strade più belle e famose del mondo!

La Strada Statale 163 Amalfitana (SS 163) è una opera interamente progettata da ingegneri borbonici e la sua realizzazione venne iniziata nel 1832 e terminata il 26 aprile 1850 (Alfredo Comandini, L'italia nei cento anni del secolo XIX, Tomo III 1850-1860, Antonio Vallardi Editore, Milano, 1907-1918).

Facendo qualche piccolo confronto, i mezzi di trasporto che circolavano nell'anno 1850 avevano una lunghezza, una larghezza e soprattutto dei carichi diversi, con sollecitazioni differenti rispetto a quelli che circolano oggi nel 2021. E la prevenzione? e la manutenzione, il controllo?

Forse, stimolati anche dai fatti verificatosi negli ultimi giorni, forse con l'evidente logorio e consumo della nostra terra, occorre che ognuno di noi diventi protagonista del futuro "attuale" di questa terra (patrimonio UNESCO), senza attendere ancora il politico di turno che si è limitato ad inserire nelle varie promesse delle sue campagne elettorali anche la "sostenibilità".

Si potrebbe predisporre un progetto "tipo", supportato per esempio da una fondazione, partendo dagli istituti scolatici di tutto il territorio affinché avvenga una "svolta culturale" verso la conoscenza, lo studio e l'adozione delle attività di prevenzione e manutenzione. E' necessario ed opportuno che venga sviluppato un piano di controllo del territorio disciplinando il traffico veicolare agendo alla fonte; mettendo in atto tutte quelle soluzioni/idee, e proposte fatte dai tanti amanti di questa terra e mai attuate; implementando le attività di controllo, in particolare nei territori comunali di Amalfi, Ravello, Positano, Praiano, Minori, Atrani e Cetara. Sensibilizzando ogni singolo abitante, partendo però dai giovani cioè da coloro a cui abbiamo il dovere di consegnare questa terra meglio di come l'hanno lasciata a noi i nostri genitori.

Una terra più curata, una terra meno maltrattata, più rispettata, più controllata e soprattutto più sicura.

Spero che questa mia nota, dedicata a tanti, sia da stimolo per l'inizio di un radicale e concreto cambiamento.

A qualcuno ricordo che "Non impedire un evento, che si ha l'obbligo giuridico di impedire, equivale a cagionarlo (rif- Codice Penale)".

*ingegnere esperto in sicurezza, cittadino della Costiera Amalfitana

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Maiori, “Nuovi Pazzi” grandi assenti al Carnevale: «La sicurezza delle nostre famiglie è più importante»

Con un grande atto di responsabilità i "Nuovi Pazzi" hanno annunciato la loro assenza al Gran Carnevale Maiorese 2022, che si terrà dal 27 febbraio al 6 marzo 2022, per la 48esima edizione. «La ragione ha prevalso sul cuore, la sicurezza delle nostre famiglie ha prevalso sulla voglia di carnevale», scrive...

Frana a Furore, si pensa a riapertura a senso alternato tra oggi e domani

Potrebbe riaprire nelle prossime ore ,a senso unico alternato, la SR SS 366, chiusa sabato 27 novembre a seguito dello smottamento fra il cimitero comunale di Furore e via Mola. Dopo aver incaricato un'impresa specializzata per provvedere alla bonifica del costone attraverso l'ispezione, la pulizia della...

Costoni rocciosi sull'Amalfitana: Anas revoca l'appalto dopo gravi ritardi sui lavori

Dopo sollecitazioni e ritardi, Anas ha deciso di risolvere il contratto d'appalto con il raggruppamento temporaneo d'imprese costituito dal "Consorzio Stabile Vitruvio" e dalla "Impresig", che si stava occupando dei lavori lungo la strada statale 163. A riportare la notizia è il quotidiano "Il Mattino"....

Scuola, Piero De Luca (Pd) annuncia: «Oltre 644 mln da fondi PNRR per gli istituti in Campania»

Più di 644 milioni di euro per il sistema scolastico della Campania sono in arrivo grazie ai fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Il Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi ha firmato il decreto per il riparto dei fondi su base regionale. A darne notizia Piero De Luca, deputato e vice...

Strada chiusa a Furore, liceo di Amalfi dispone DID per studenti residenti oltre la frana

A seguito della frana fra il cimitero comunale di Furore e via Mola, il dirigente Scolastico dell'Istituto Superiore Marini Gioia di Amalfi, Vincenzo Falco, dispone che a partire da mercoledì 01 dicembre 2021 e fino al ripristino dei collegamenti di trasporto pubblico, tutti gli alunni provenienti da...