Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Paola vedova

Date rapide

Oggi: 26 gennaio

Ieri: 25 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniAttualitàRegolamentazione B&B e strutture extralberghiere: ecco le proposte dell’Ordine dei Commercialisti di Salerno

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Attualità

Soluzioni emerse dall’analisi del mercato ricettivo

Regolamentazione B&B e strutture extralberghiere: ecco le proposte dell’Ordine dei Commercialisti di Salerno

Sistema semplificato per il recupero della tassa di soggiorno, adeguamento della legge regionale e ridefinizione dei criteri distintivi tra la gestione imprenditoriale e non

Scritto da (Redazione), martedì 22 gennaio 2019 11:28:38

Ultimo aggiornamento martedì 22 gennaio 2019 11:35:31

Un sistema semplificato ed efficace di gestione dell'imposta di soggiorno, adeguamento della legge regionale 17/2001 alle mutate esigenze di mercato, definizione di criteri distintivi tra la gestione imprenditoriale e non imprenditoriale delle strutture extralberghiere: sono alcune delle proposte dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno, presieduto da Salvatore Giordano, in merito all'esigenza di una nuova regolamentazione dei B&B e delle strutture ricettive extralberghiere.

A partire dal tema del recupero della tassa di soggiorno, al centro delle cronache di questi giorni, i commercialisti di Salerno suggeriscono di prendere a esempio quanto fatto in molte città come Genova, La Spezia, Torino, Firenze, Milano, Napoli e Palermo dove sono stati perfezionati accordi con le piattaforme di prenotazioni online (come AIRBNB) a beneficio di un home sharing semplificato e responsabile. Al fine di contrastare fenomeni evasivi, perseguendo l'obiettivo primario di garantire l'equità fiscale e di salvaguardare la par condicio tra tutti gli operatori economici attivi nel settore turistico ricettivo, appare opportuno sperimentare un sistema semplificato ed efficace di gestione dell'imposta di soggiorno, con il duplice obiettivo di favorire un sistema di sviluppo turistico sostenibile, meno burocratico e più semplice, garantendo nel contempo l'emersione di eventuali forme di evasione nel settore. Le convenzioni esaminate prevedono, per i soggetti che utilizzano la suddetta piattaforma, che gli obblighi relativi alla riscossione ed al riversamento dell'imposta di soggiorno agli Enti comunali sono assolti da Airbnb.

Da un'attenta analisi del mercato ricettivo operata dall'ODCEC di Salerno attraverso la Commissione Arte, Cultura, Turismo e Attrattività territoriale dell'ODCEC di cui è Presidente Antonio De Vito, mentre il Componente del Consiglio delegato alla Commissione è Gianvito Morretta, sono emerse anche altre proposte che i commercialisti suggeriscono di adottare per superare alcune criticità e consentire una gestione più efficiente delle strutture ricettive extralberghiere.

Tra queste, la modifica della Legge Regionale numero 17 del 2001 che disciplina diverse forme di ricettività extralberghiera: uno strumento che, nonostante sia in vigore da oltre 15 anni, risulta essere ben strutturato ma, in virtù delle innovazioni intervenute nel tempo nel settore turistico in costante evoluzione, necessita di un adeguamento alle mutate esigenze di mercato.

Ad integrare il preesistente dettato normativo, in particolare per le case ed appartamenti per vacanze, disciplinati all'art. 3 della Legge Regionale, occorre secondo i commercialisti definire in maniera chiara ed inequivocabile i criteri distintivi tra la gestione in forma imprenditoriale e non imprenditoriale. Anche al fine di rendere più chiaro il regime fiscale da adottaresarebbe opportuno definire criteri basati su dati oggettivi, come ad esempio il numero di pernottamenti o il volume di ricavi realizzati. Inoltre, per valorizzare anche il patrimonio enogastronomico locale, andrebbe introdotto l'obbligo, laddove tali esercizi prevedano la somministrazione di alimenti e bevande, di somministrare prevalentemente prodotti locali e prodotti tipici del territorio.

Sul versante del sostegno a questo tipo di imprenditorialità, l'ODCEC suggerisce di abolire la prescrizione dettata al comma 1 della Legge Regionale in riferimento al pernottamento minimo di tre giorni. Questa prescrizione rappresenta un forte limite allo sviluppo delle attività di case per vacanze, che, soprattutto nei periodi di bassa stagione, potrebbero sostenersi grazie alle locazioni nei fine settimana, della durata di uno o due giorni. Un'ulteriore opportunità, infine, viene individuata nella modifica del regolamento della struttura ricettiva dell'"Albergo diffuso" disciplinata dal Regolamento regionale n. 4 del 13 maggio 2013, in attuazione dell'articolo 8 bis della legge regionale 17/2001.

In particolare, si suggerisce di innalzare alcuni criteri previsti come condizioni sine qua non quale il numero d popolazione censita fino a 15mila abitanti (attualmente è fissata a 5mila) e fino a 30mila abitanti (contro i 10mila previsti) se i centri storici hanno i caratteri identificativi di particolare pregio, oppure a fronte di un aumento degli arrivi turistici rilevabile dai dati degli Enti Provinciali per il Turismo (EPT) dell'ultimo triennio.

Con tali modifiche si amplia la platea degli Enti comunali che potrebbero utilizzare la formula dell'albergo diffuso al fine di evitare lo svuotamento dei centri storici e garantirne allo stesso tempo lo sviluppo e la vitalità.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Balenottera morta a Sorrento, tra un anno la muselizzazione

Ritorna a Sorrento la Balenoptera physalus, nome scientifico della Balenottera comune ritrovata morta il 14 gennaio scorso, a venti metri di profondità, nel porto di Marina Piccola. Protagonista di un'operazione di recupero senza precedenti, per trasportarlo all'interno del bacino del cantiere Cantiere...

Erchie d’inverno: il fascino e l’abbandono nelle foto di Armando Montella

Un atto di denuncia in cui l'ammirazione verso la bellezza e la potenza della natura si mescolano all'indignazione. Attraverso una carrellata di dieci scatti il fotografo per passione Armando Montella mostra le luci e le ombre di Erchie, l'incantevole borgo affacciato sul mare della Costiera amalfitana...

Meteo, weekend 16-17 gennaio con freddo e gelo. Neve anche a bassa quota

Si profila un weekend, quello del 16-17 gennaio, particolarmente freddo su tutta l'Italia. L'arrivo di gelide correnti da Nord-Est determinerà un drastico calo termico, con temperature sotto le medie stagionali soprattutto al Centro-Sud. Sabato sarà una giornata molto fredda anche per l'effetto di forti...

Da Agerola ad Erchie, l’ultima transumanza in Costa d’Amalfi al tempo del coronavirus

Dai freddi monti di Agerola alle più miti temperature del caratteristico borgo di Erchie per svernare. Non è una scelta di tipo turistico ma l'ultima transumanza ancora in vita in Costiera Amalfitana. Due volte l'anno, di notte, percorrendo la strada Statale 163 Amalfitana, Giovanni, Franchina e i loro...

Comitato “Tuteliamo la Costiera Amalfitana”: «Comune Maiori nega gli atti sul depuratore»

«Mentre il sindaco di Maiori nega gli atti, anzi, dice di non esserne in possesso, il sindaco di Minori procede con i lavori preliminari al depuratore nel Demanio». Il comitato ambientalista "Tuteliamo la Costiera Amalfitana" riaccende i riflettori sul discusso progetto di realizzazione del nuovo impianto...