Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Eleuterio vescovo

Date rapide

Oggi: 18 aprile

Ieri: 17 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaGambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneConnectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniAttualitàLa nostalgia di Ravello al tempo del coronavirus

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazione

Attualità

La nostalgia di Ravello al tempo del coronavirus

Scritto da (Redazione), giovedì 7 maggio 2020 13:30:16

Ultimo aggiornamento giovedì 7 maggio 2020 13:33:21

di Antonio Schiavo

Ho sentito le campane a distesa della Cattedrale di Santa Maria Assunta, mi sono affacciato al balcone e stranamente non ho visto il campanile, i giardini del Monsignore, le torri imponenti della nostra Villa Rufolo.

Solo una lunga striscia di asfalto, senza nemmeno una macchina e, a poca distanza, dei capannoni di industrie tessili.

Come era possibile? Il suono era assolutamente quello, anche il mio piccolo cane ha abbaiato impaurito come durante la novena di San Pantaleone.

Mi sono guardato intorno, stranito e deluso, ho cercato di percepire il brusio incessante delle folle in Piazza Vescovado, anche il rumore fastidioso durante il carico mattutino del vetro da parte degli operatori ecologici.

Macchè, niente.

Poi ho capito: nell'altra stanza Giulia assisteva alla benedizione eucaristica che l'ipertecnologico Don Angelo ci donava attraverso un collegamento su facebook. In contemporanea sempre sullo stesso social network scorrevano immagini inverosimili e struggenti al tempo stesso di una piazza deserta, muta, ammantata di tristezza inconsueta.

Un gatto si guardava intorno, spaurito. Forse abituato appunto a "sgattaiolare" furtivo tra mille gambe, in mezzo ai tanti tavolini dei bar affollati. Negozi chiusi, serrande abbassate, le porte della Chiesa Madre simili alla Porta Santa del Giubileo.

Un drone dall'alto mi portava, asettico e distaccato compagno di viaggio per le altre strade, gli altri angoli della mia Ravello così bella e adesso dolente, mai vista così nemmeno nelle gelide o brumose serate d'inverno quando pure potevi ritrovarti pellegrino solitario a scendere le scale di Sant'Antonio sferzate dal vento dopo un incomprensibile Te Deum recitato da Padre Andrea o addentrarti in via Roma dove almeno trovavi Mario Conte che chiudeva , buon ultimo, il suo emporio dalle mille mercanzie a dai mille colori.

Nulla, il vuoto più assoluto come quello di un anima smarrita difronte a tutto quanto sta succedendo, ritrovandoti a fare a te stesso domande ancora senza alcuna risposta, inginocchiandoti virtualmente, con quella poca fede che ti è rimasta, davanti ad un ampolla con del sangue vivo chiedendo supporto.

Rientri in casa, le immagini del telegiornale da mesi ci raccontano cose terribili, insensate, che paiono non avere mai fine.

Ti attacchi per l'ennesima volta di quella giornata interminabile al tablet e, improvvisamente, scorre un filmato di un glicine in fiore da Villa Cimbrone, ti pare - ma è solo suggestione di sentirne il profumo intenso e dolce al tempo stesso perché sa di casa.

Te lo conferma Giorgio a cui hai scritto auspicando smartphone che abbiano anche la funzione "odori, sapori e profumi" e lui, da vecchio saggio (non da saggio vecchio per carità) ti risponde: "Antò, meglio lasciare spazio all'immaginazione, ed ai ricordi delle proprie esperienze".

E' vero amico mio, durante il '68 ingenuamente auspicavano l'immaginazione al potere.

Nel nostro caso, in questi giorni così, vorrei che immaginazione fosse solo il sinonimo di speranza.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

La Campania torna ‘arancione’: ecco cosa cambia da lunedì

La Regione Campania torna 'arancione' da lunedì 19 aprile. L'indice Rt è in diminuzione già da alcuni giorni e si è attestato sotto l'1 così il Governo ha deciso di 'cambiare colore' anche alla Regione guidata dal presidente Vincenzo De Luca che 'lascia' (speriamo definitivamente) il rosso per un meno...

11 aprile, oggi si celebra la giornata del mare e della cultura marinara

Istituita dal decreto legislativo 3 novembre 2017, numero 229 di Revisione ed integrazione del Codice della nautica da diporto, l'11 aprile ricorre la "giornata del mare e della cultura marinara", che vede anche la Guardia Costiera impegnata nell'obiettivo di promuovere e sviluppare presso gli istituti...

«Lavoratori dimenticati», la potesta di Amalfi [FOTO-VIDEO]

Erano in centocinquanta, circa stamani, ad Amalfi sostanzialmente per chiedere a Regione e Governo di programmare una ripartenza seria che garantisca, a lungo termine, dignità e sicurezza a tutto il comparto turisti. I lavoratori stagionali della Costa d'Amalfi sono tornati in piazza, disponendosi sulla...

Internet, oggi in Costa d'Amalfi si naviga "in linea" con indicazioni UE 2030. Continua la sfida di Connectivia

Nove anni per abbattere il digital divide in Costiera Amalfitana e consegnare al territorio una delle più avanzate e capillari reti in fibra ottica FTTH. Oggi, 9 aprile 2021, Connectivia celebra un anniversario importante: la posa della sua prima infrastruttura, con la quale nel 2012 installò le prime...

Costa d'Amalfi: fagiano intrappolato in una rete, lo salvano i Vigili del Fuoco [FOTO]

Era rimasto imprigionato in una rete corticale a protezione della parete rocciosa prospiciente la Statale Amalfitana. Per liberare quel fagiano, in località Seiano, tra Vico Equense e Positano, questa mattina sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Piano di Sorrento e personale Anas (nelle foto). Mediante...