Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniAttualitàLa fantastica giornata del perfetto ipocondriaco (in tempo di pandemia)

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Attualità

La fantastica giornata del perfetto ipocondriaco (in tempo di pandemia)

Scritto da (redazione), giovedì 25 marzo 2021 21:35:20

Ultimo aggiornamento giovedì 25 marzo 2021 23:07:42

di Antonio Schiavo

Correva (beato lui!) l'anno di grazia 2020 e dall'Estremo Oriente, percorrendo la via della Seta tanto cara a Di Maio, oltre ai giocattoli tossici, alle pile che si bruciano al primo contatto e ai pedalini fatti col petrolio, arrivò anche un virus subdolo destinato a sconvolgere la vita di tutti ma soprattutto di loro: gli ipocondriaci in servizio permanente effettivo.

Pensando di capirci almeno quanto gli illustri scienziati che comunque, non ci hanno capito una beneamata mazza, questi disgraziati si sono attrezzati - alla loro maniera - per fronteggiarlo e hanno dato fondo a tutte le scarse energie psichiche organizzando la propria esistenza sulla base di canoni che qui tentiamo di sintetizzare a beneficio di quanti si trovano in questa "meravigliosa" condizione dello spirito.

Il perfetto ipocondriaco, appena sveglio, se potesse si farebbe il segno della croce con il nuovo termometro a pistola anche se avrebbe preferito installare in casa un termoscanner per ogni stanza, ma l'impegno di spesa era oggettivamente rilevante.

Se l'arma di cui sopra segnala 36,8 comincia l'odissea e il pover'uomo effettua una serie di controprove con uno dei dieci termometri digitali accatastati nei cassetti del comodino per giungere inevitabilmente al vecchio, caro termometro a mercurio di povera nonna tenendolo (come da assioma del anziano medico di famiglia) sottobraccio per 10 lunghissimi minuti.

Nel frattempo l'ipocondriaco ha avuto una iper-idrosi violenta (la puzza di sudore ha inondato la casa) e, chiaramente la temperatura ora ha superato i 37 gradi.

E si riparte dal via...

Prima di fare colazione, ma ormai gli si è chiuso lo stomaco, vuoi che non faccia qualche prova col saturimetro che, essendo connazionale del virus, balla tra il 90 e il 99 in meno di un nanosecondo, sempre se riesce a beccare le pulsazioni. A quel punto la giornata è praticamente compromessa.

Chiama il medico che figurati se risponde, allora decide di fare un tentativo direttamente in ambulatorio.

Cerimonia di vestizione: la consorte gli ha riferito che le mascherine chirurgiche difendono gli altri ma non lui e allora, dopo aver chiesto un prestito alla banca, ha comprato quelle FPP2. In precedenza aveva anche preso quelle della cosiddetta "fornitura Arcuri" nelle cui crune laterali sarebbe passato agevolmente, come nel Vangelo, anche un cammello e quindi si è rivolti alla farmacia con i costi che sappiamo.

Prima di arrivare in ambulatorio deve fare le abluzioni con il gel disinfettante, cosa che si ripete almeno venti, trenta volte al giorno. La pelle delle mani, quindi, sarà sicuramente senza germe alcuno ma, a furia di passare Amuchine varie, si assottiglierà come carta velina fino a mostrare i tendini,

Rassicurato, si fa per dire, dal dottore che lo conosce (e lo commisera) da decenni vuoi che non faccia un altro passaggio in farmacia per una scorta industriale di guanti monouso?

Si mantiene chiaramente non ad uno ma a più di cinque metri dall'avventore che lo precede senza nemmeno guardarlo (uno dei sullodati scienziati potrebbe, perché no?, dire che il virus sin trasmette anche con le occhiate) e, dopo l'acquisto, torna leggermente più tranquillo a casa. Qui si illude che, indossando un paio di quei guanti potrà tentare un tenero e innocente approccio affettivo con la di lui coinquilina.

Che, nel frattempo, ha subito un terzo grado dalla ASL di riferimento perché reduce da possibili contatti con un'arzilla ultraottantenne che, in attesa di essere estratta nella lotteria dei vaccini, non aveva rinunciato al settimanale sacro rito della messa in piega pur essendo inconsapevolmente positiva.

Fortunatamente la consorte era munita della famosa mascherina Cartier FPP2 (dato il costo) e quindi ha avuto il beneplacito ad avere rapporti con il congiunto dal Procuratore della Repubblica Sanitaria che l'aveva testè interrogata.

Cosa succede dopo?

Qui si apre un'altra, tragica e non commendevole storia, di cui facciamo grazia al nostro affezionato lettore.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Un nuovo hotel a 5 stelle in Costa d'Amalfi: ecco il Borgo Santandrea, struttura da sogno [FOTO]

di Emiliano Amato Dopo quattro anni di chiusura e un'accurata ristrutturazione, riapre uno degli alberghi più prestigiosi della Costiera Amalfitana. Il Borgo Santandrea, l'ex hotel Saraceno, è un vero e proprio gioiellino sulla costa tra Amalfi e Conca dei Marini. L'elegante struttura a cinque stelle,...

Costa d'Amalfi, direttore generale FAO visita le eccellenze agricole del territorio

Nell'ambito delle attività ufficiali, il direttore generale della FAO (Food and Agriculture Organization), Qu Dongyu, da questa mattina è in Costiera Amalfitana per un tour alla scoperta delle eccellenze del territorio. L'ex viceministro cinese dell'agricoltura e degli affari rurali, dal 1° agosto del...

Scuola Amalfi, il commiato di Nicola Mammato da presidente del Consiglio d'Istituto del 'Marini-Gioia'

Con la riunione di ieri, 20 luglio, si è conclusa ufficialmente l'esperienza di Nicola Mammato alla presidenza del Consiglio d'Istituto del "Marini-Gioia" di Amalfi. Un impegno lungo 22 anni quello del medico veterinario di Maiori per il mondo della scuola dalla parte genitoriale, cominciato nel 1999...

Con “Terra è Vita” gli studenti del Genoino di Cava progettano giardini abbinando tradizione e tecnologia

Il liceo scientifico "Andrea Genoino" di Cava de' Tirreni diventa "casa del green" con la creazione di giardini botanici che ripercorrono l'antica tradizione delle erbe officinali, abbinandola alle più moderne tecnologie che ne permettono la conoscenza. Il progetto "Terra è Vita" - supportato dalla dirigente...

Valzer dei dirigenti scolastici: tre novità in Costiera Amalfitana

Comincia il valzer di dirigenti scolastici in vista dell'inizio del nuovo anno. L'ufficio scolastico regionale, diretto da Luisa Franzese ha ufficializzato nomine e trasferimenti. Tre le novità che interessano il territorio della Costiera Amalfitana. A partire dall'Istituto alberghiero "Pantaleone Comite"...