Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Amos profeta

Date rapide

Oggi: 31 marzo

Ieri: 30 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Isoliamo il virus, le regole da seguire "Tutti insieme" per vincere la battaglia al COVID-19

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàCostiera Amalfitana, al via la rivoluzione ambientale: 7 ottobre consegna delle borracce in tritan agli studenti

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Insieme a Voi - la Colomba di Sal De Riso è buona e sa di buono. Aiuta gli ospedali della Campania acquistando le colombe pasquali di Sal De Riso

Attualità

Meno plastica

Costiera Amalfitana, al via la rivoluzione ambientale: 7 ottobre consegna delle borracce in tritan agli studenti

In questo modo si avranno almeno 600mila bottigliette di plastica usa e getta in meno, in un anno con un abbattimento di 480mila chili di CO2 all'anno

Scritto da (Redazione), mercoledì 2 ottobre 2019 13:14:13

Ultimo aggiornamento mercoledì 2 ottobre 2019 13:14:13

Ha inizio la grande rivoluzione ambientale in Costiera Amalfitana.

 

Ben 5mila borracce in tritan per gli studenti delle scuole primarie e 20 erogatori dell'acqua del sindaco. E poi colonnine per auto elettriche in ogni paese della costa. E' quanto si appresta a fornire la Rete per lo Sviluppo Sostenibile e Turistico della Costiera che lunedì 7 ottobre, alle 11,00, presso l'auditorium della Scuola primaria di Maiori consegnerà le borracce ai ragazzi.

«E' un segnale di cambiamento attraverso le nuove generazioni - afferma il presidente della Rete Andrea Ferraioli -. Contemporaneamente installeremo anche le case dell'acqua nelle scuole. Saranno ben 20 erogatori d'acqua del sindaco. In questo modo si avranno almeno 600mila bottigliette di plastica usa e getta in meno, in un anno con un abbattimento di 480mila chili di CO2 all'anno. Attraverso i giovani le buone pratiche arriveranno anche in tutte le famiglie».

La Rete è il braccio operativo del Distretto Turistico che al suo interno oltre a comprendere le 60 imprese.

L'operazione rientra nel più ampio progetto sulla sostenibilità che il Distretto sta portando avanti e che vede insieme Distretto Turistico della Costiera Amalfitana, Area Marina Protetta "Punta Campanella", Ente Parco dei Monti Lattari s le Amministrazioni Comunali e scolastiche della Costiera.

 

«L'obiettivo vuole essere un cambiamento culturale che deve partire dalla popolazione residente. È per questo che iniziamo dalle scuole con la consegna di borracce in tritan, perché bambini sono i portatori sani di buone pratiche. Ma per raggiungere questo obiettivo - ha proseguito Ferraioli - in una realtà come la Costiera Amalfitana, l'industria turistica deve fare il suo. Ed allora l'intero settore ha cominciato - attraverso il distretto a porsi il problema del suo impatto sul territorio, perché negli ultimi anni l'equilibrio tra visitatori e residenti è stato compromesso dall'aumento esponenziale delle presenze, dovuto anche dal fenomeno extraalberghiero. Queste azioni che la Rete sta realizzando vogliono essere una risposta, un tentativo per recuperare quell'equilibrio. Con questo progetto il nostro obiettivo è quello di aiutare le amministrazioni locali, i gestori del servizio di raccolta e la comunità tutta a raggiungere nel breve termine una drastica riduzione dei rifiuti, partendo dall'eliminazione dell'usa e getta, dalla raccolta differenziata pulita alla promozione di un sistema gestionale integrato con il territorio. La prima alternativa all'uso e getta non deve essere l'utilizzo delle bioplastiche ma del riutilizzabile. No shopper in plastica, sì alla sportina riutilizzabile».

Ferraioli annuncia inoltre che «saranno installate ben 35 colonnine per auto elettriche lungo tutti i 40 chilometri della Statale Amalfitana (da Vietri sul Mare a Positano ndr)».

Da pochi giorni si è conclusa l'attività di sensibilizzazione e di pulizia dei rifiuti galleggianti, realizzata quest'estate in collaborazione con l'Area Marina Protetta di Punta Campanella, la Multiservice Positano ed Alicoast.

«Con l'adozione dell'applicazione Junker vogliamo aiutare il lavoro dei Comuni, il Comune di Maiori è stato tra i primi ad adottare l'app - ha aggiunto il presidente della Rete - e dei Gestori per quanto riguarda la raccolta differenziata, facilitando la fruizione delle informazioni immediate e disponibili in 10 lingue, che per un territorio a vocazione turistica come il nostro non è secondario. E non basta. Nei prossimi mesi le strutture aderenti alla Rete avvieranno un processo di riduzione dei rifiuti prodotti dalle loro attività e contemporaneamente di sperimentar un nuovo sistema di raccolta dei rifiuti che permetterà una sensibile riduzione del traffico e ancora tanto altro. Come si è visto dalle collaborazioni (comuni, gestori, scuole, aziende di trasporto ecc.) quello che stiamo cercando di costruire è una rete che abbia obiettivi comuni e che riesca a fare squadra secondo le proprie possibilità e peculiarità».

«Un esempio concreto per limitare la produzione di rifiuti inutili e per fare qualcosa di concreto per contenere i mutamenti climatici. Un investimento di privati che vogliono salvaguardare il proprio territorio e comunità. Pensare globalmente ma agire sempre localmente» ha chiosato Ferraioli.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Anche a Ravello la spesa è solidale: un gesto concreto per le famiglie in difficoltà

Anche in territorio così forte economicamente come la Costiera Amalfitana sono numerose, in queste ore, le famiglie in difficoltà, messe in ginocchio dalla crisi coronavirus. Lavoratori stagionali che tremano per il rischio concreto di non essere assunti dalle aziende turistiche a rischio chiusura e...

Hotel Convento di Amalfi dona alimenti per famiglie indigenti. La consegna ai Carabinieri

L'hotel NH Convento di Amalfi ha aderito all'iniziativa benefica "Dammece ‘na mano", organizzata dal comune di Amalfi con il fine di raccogliere beni di prima necessità da donare alle famiglie bisognose della costiera in questo difficile momento, a causa dell'emergenza sanitaria in atto. Proprio oggi...

Costiera Amalfitana: infermiere positivo a Covid-19 è un professionista. Oggi è considerato solo un "untore"

«L'infermiere che adesso state giudicando come "l'untore della Costiera" è lo stesso che in circa 20 anni di servizio presso il 118 di Amalfi si è sempre distinto per umanità e professionalità». Sono le parole di Andrea Villaricca, amalfitano impegnato nel mondo del volontariato che difende l'operatore...

Millenium di Amalfi: da Leasys un'auto per l'emergenza Coronavirus

La Pubblica Assistenza "Millenium" di Amalfi, così come tutte le associazioni iscritte all'ANPAS ed impegnate su tutto il territorio nazionale, potrà contare su un valido sostegno nelle azioni quotidiane Il nucleo amalfitano, infatti, ha ricevuto, dalla flotta dei Leasys Mobility Store, una Fiato 500L...

Coronavirus, il sindaco di Agerola scrive ai "supereroi" di questo tempo

Il sindaco di Agerola, Luca Mascolo, ha scritto un messaggio ai supereroi di questo tempo impegnati nella battaglia contro il nemico invisibile. Una lettera accorata, che elogia lo straodinario sforzo di tanti italiani, medici, infermieri, forze dell'ordine, amministratori pubblici, volontati, giornalisti,...