Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniAttualitàArrivederci estate, con l'equinozio d'autunno comincia la stagione romantica

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Attualità

Il 22 settembre

Arrivederci estate, con l'equinozio d'autunno comincia la stagione romantica

Nella sola giornata di martedì la durata del giorno eguaglierà quella della notte, ma d’ora in avanti le giornate andranno man mano accorciandosi, e quindi avremo meno luce a nostra disposizione

Scritto da (redazione), lunedì 21 settembre 2020 09:23:12

Ultimo aggiornamento martedì 22 settembre 2020 07:21:45

Arrivederci estate. Con l'equinozio d'autunno, che cade alle 15 e 30 di martedì 22 settembre (ora italiana), la bella stagione lascerà il posto a quella che dà inizio al cammino verso l'inverno. Le temperature iniziano a calare ma lo spettacolo di profumi e colori tipico di questa stagione, forse la più romantica, bastano a riscaldare il cuore.

L'Equinozio si verifica quando i raggi del Sole sono perpendicolari all'asse di rotazione terrestre. Per questo motivo gli equinozi non si verificano necessariamente nello stesso giorno dell'anno, dipendendo dall'inclinazione del nostro pianeta nella sua orbita intorno al Sole.

Il termine "equinozio" deriva dal latino e vuol dire "notte uguale", riferendosi alla ripartizione della giornata in 12 ore diurne e 12 notturne che accade ogni anno solo due volte, in occasione appunto degli equinozi di primavera e d'autunno.

Questa divisione del giorno in due è correlata al fenomeno delle stagioni sulla Terra. Il pianeta ruota su un asse con un angolo di 23,5 gradi rispetto al piano orbitale; ciò significa che mentre la Terra compie la sua orbita di 365 giorni, i due emisferi sono via via più o meno inclinati rispetto alla direttrice dei caldi raggi del Sole.

Un equinozio è l'allineamento geometrico tra il Sole e la Terra, nel quale la nostra stella è posizionata esattamente sopra l'equatore terrestre. In questi giorni, sia l'emisfero settentrionale che quello meridionale ricevono grosso modo la stessa quantità di luce solare. Inoltre, gli equinozi sono gli unici giorni in cui il sole sorge esattamente a est e tramonta esattamente a Ovest.

Via via che ci avvicineremo a dicembre, l'emisfero settentrionale sarà ancora più inclinato rispetto al Sole e riceverà i suoi raggi secondo un angolo più acuto, creando ombre più lunghe e condizioni atmosferiche più fredde. A fine dicembre arriverà il solstizio d'inverno, in cui il Sole raggiungerà il suo punto più basso nel cielo di mezzogiorno.

L'equinozio coincide con il momento in cui il Sole si trova allo zenit dell'equatore della Terra, cioè esattamente sopra la testa di un osservatore che si trovi sulla linea dell'equatore. È scorretto dire, quindi, che l'equinozio sia un giorno, perché è solo l'istante in cui si verifica questo evento astronomico.

Lunedì prossimo, dunque, la durata del giorno eguaglierà quella della notte, ma d'ora in avanti le giornate andranno gradualmente accorciandosi, e quindi avremo meno luce a nostra disposizione. La progressiva diminuzione delle ore di luce ci accompagnerà fino al solstizio d'inverno, che sarà lunedì 21 dicembre alle 14:30.

Domenica 25 ottobre il ritorno all'ora solare con le lancette indietro di un'ora.

E se siete un po' bipolari, niente pura: attenti alla dieta, perché non sarà difficile cedere agli zuccheri.

MITI E LEGGENDE

Essendo subordinato ai ritmi della natura - con l'estate che volge al termine e l'autunno che incalza - l'equinozio d'autunno è legato da tempo immemore a tradizioni e miti arcaici. Si tratta di un passaggio climatico e stagionale carico di fascino che ha sempre esercitato forte suggestione sui popoli.

E' possibile inoltre ravvisare un comune denominatore in questa festività ovvero il ringraziamento alla terra per i suoi doni al termine della mietitura e l'attesa del freddo. In questo periodo ad Atene si celebravano le grandi Tesmophorie, in onore di Demetra, dea del grano. Il culto pagano che omaggiava il raccolto e l'arrivo della stagione fredda si ritrova anche fra i Celti, che avevano nominato l'equinozio autunnale col nome di Mabon, giovane dio della vegetazione e dei raccolti e figlio di Modron, la Dea Madre: rapito tre notti dopo la sua nascita, imprigionato per lunghi anni fino al giorno in cui venne liberato da Re Artù e dai suoi compagni.

Il suo rapimento è l'equivalente celtico del rapimento greco di Persefone: simbolo evidente dei frutti della terra, immagazzinati in luoghi sicuri e poi sacrificati per dare la vita agli uomini. I druidi chiamavano questa ricorrenza Alban Elued, ossia "Luce dell'acqua". L'equinozio di settembre scandiva anche il primo giorno dell'anno nel calendario repubblicano francese, in vigore dal 1793 al 1805.

Nel corso della storia i popoli hanno sempre celebrato solstizi ed equinozi, ma nessuno forse lo ha fatto in maniera più spettacolare dei Maya, che costruirono la piramide a gradoni detta El Castillo a Chichen Itza, in Messico, in modo che un serpente di luce sembrasse scivolare giù dalla scalinata durante l'equinozio d'autunno e quello di primavera.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Un nuovo hotel a 5 stelle in Costa d'Amalfi: ecco il Borgo Santandrea, struttura da sogno [FOTO]

di Emiliano Amato Dopo quattro anni di chiusura e un'accurata ristrutturazione, riapre uno degli alberghi più prestigiosi della Costiera Amalfitana. Il Borgo Santandrea, l'ex hotel Saraceno, è un vero e proprio gioiellino sulla costa tra Amalfi e Conca dei Marini. L'elegante struttura a cinque stelle,...

Costa d'Amalfi, direttore generale FAO visita le eccellenze agricole del territorio

Nell'ambito delle attività ufficiali, il direttore generale della FAO (Food and Agriculture Organization), Qu Dongyu, da questa mattina è in Costiera Amalfitana per un tour alla scoperta delle eccellenze del territorio. L'ex viceministro cinese dell'agricoltura e degli affari rurali, dal 1° agosto del...

Scuola Amalfi, il commiato di Nicola Mammato da presidente del Consiglio d'Istituto del 'Marini-Gioia'

Con la riunione di ieri, 20 luglio, si è conclusa ufficialmente l'esperienza di Nicola Mammato alla presidenza del Consiglio d'Istituto del "Marini-Gioia" di Amalfi. Un impegno lungo 22 anni quello del medico veterinario di Maiori per il mondo della scuola dalla parte genitoriale, cominciato nel 1999...

Con “Terra è Vita” gli studenti del Genoino di Cava progettano giardini abbinando tradizione e tecnologia

Il liceo scientifico "Andrea Genoino" di Cava de' Tirreni diventa "casa del green" con la creazione di giardini botanici che ripercorrono l'antica tradizione delle erbe officinali, abbinandola alle più moderne tecnologie che ne permettono la conoscenza. Il progetto "Terra è Vita" - supportato dalla dirigente...

Valzer dei dirigenti scolastici: tre novità in Costiera Amalfitana

Comincia il valzer di dirigenti scolastici in vista dell'inizio del nuovo anno. L'ufficio scolastico regionale, diretto da Luisa Franzese ha ufficializzato nomine e trasferimenti. Tre le novità che interessano il territorio della Costiera Amalfitana. A partire dall'Istituto alberghiero "Pantaleone Comite"...