Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 46 minuti fa S. Andrea apostolo

Date rapide

Oggi: 30 novembre

Ieri: 29 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaIl Panettone artigianale della Pasticceria Gambardella, da oggi a portata di click. Gambardella, Minori, Costiera AmalfitanaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniAttualitàAnche a Ravello l’essenziale è invisibile agli occhi

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di Click

Attualità

Anche a Ravello l’essenziale è invisibile agli occhi

Scritto da (Redazione), martedì 31 dicembre 2019 17:29:59

Ultimo aggiornamento martedì 31 dicembre 2019 17:31:51

di Antonio Schiavo

Qualcuno ha detto che le bellezza è negli occhi di chi guarda. Non sempre è così, soprattutto se sei a Ravello.

Mi spiego meglio.

Sono tornato dopo mesi in Villa Rufolo, approfittando di un San Silvestro che solo il nostro paese sa regalare, la Tramontana dei giorni scorsi aveva reso il cielo sopra di noi terso come non mai... giù giù il mare era una tavola di cobalto denso e netto. Il verde della montagna ferita lo cingeva in un prolungato abbraccio di fine anno come riportato da mani sapienti in una tela incantevole che toccava l'estrema punta cilentana a stento percepibile.

Per un attimo ho chiuso gli occhi, pensando a quanto eravamo fortunati ad essere nati qui e a sentirci, tutti, destinatari senza merito alcuno di quel miracolo della natura.

Mentre ero assorto nei mei pensieri fugaci e provavo a prolungare quella sensazione di soave leggerezza e tranquillità inaspettata, qualcuno mi ha urtato. Mi sono girato, lo confesso, con stizza non tanto per il fastidio provocato dalla spinta, invero nemmeno tanto forte quanto per quell'incanto inopinatamente spezzato.

"Mi scusi tanto"... un signore distinto in giacca e cravatta come ad una prima di un'opera. Nel viso disteso, ben rasato ancora disegnato un sorriso sereno, mentre mi porgeva la mano.

"Che meraviglia" ha proseguito "e con questa giornata".

Giuro che un attimo prima, ero stato in procinto di reagire alla spinta ma poi...

Quegli occhiali scuri, quel gesto disarmonico pur nella sua garbata prontezza.

Quel signore era cieco ma ha continuato, dopo che io ho ricambiato la stretta di mano, vergognandomi come un ladro per la reazione istintiva fortunatamente non portata a termine, a respirare a pieni polmoni l'aria leggera che aleggiava sulla balconata con vista sul mare.

Era come se riuscisse ad apprezzare, con chissà quali sensi, quella bellezza senza tempo, quella miscela unica di luce e colore a cui forse noi non facciamo più caso e a lui preclusa.

 

O forse no. I tratti sereni e distesi del suo volto nel tempo trascorso appoggiato alle colonnine della balaustra sui giardini che aspettano la primavera mi hanno silenziosamente rammentato che quanto di bello c'è al mondo riesce ad insinuarsi misteriosamente nei cuori e nell'anima delle persone sensibili superando ogni ostacolo e menomazione fisica.

Un miracolo, insomma, o un dono con cui Ravello ci stupisce in queste briciole di fine anno.

Ancora una volta. Come sempre.

Foto: A.S.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

I numeri incompresi della pandemia e il Natale. Cosa si nasconde dietro le fredde cifre

di Francesco Romanelli* I numeri di questa pandemia hanno di gran lunga scombussolato il mondo intero. E' una sorta di bollettino di guerra quello che quotidianamente ascoltiamo alla radio, alla tv, o leggiamo sui giornali. Morti, infettati, ricoverati nelle terapie intensive e chi ha più ne metta. Numeri...

Emergenza Covid, a Maiori montate le tende dell'Esercito al Porto turistico [VIDEO]

Sono quasi ultimate le operazioni di montaggio delle tre tende militari allestite al porto turistico di Maiori dove da domani, martedì 24 novembre, si insedierà l'Unità Speciale di Continuità Assistenziale (USCA) dell'Esercito Italiano. «Da domani sarà attiva l'USCA dell'Esercito Italiano con tre medici...

Emergenza Covid: il realismo e la speranza

di Antonio Schiavo Ho letto con attenzione l'articolo di Antonio Scurati su Il Corriere della Sera. Come al solito il suo scrivere è netto, puntuale, accattivante e sa cogliere l'essenza delle questioni incardinandole in descrizioni di paesaggio e contesto che lasciano il lettore senza parole. Non sono...

Antonio Scurati su CorSera: «Restiamo lucidi nel nostro inverno più difficile»

Riprendiamo la riflessione dello scrittore Antonio Scurati, cittadino onorario di Ravello, pubblicata sul Corriere della Sera di oggi, venerdì 20 novembre. «Ci attende un secondo inverno di resistenza. Affrontiamolo con fermezza, serietà, senza malanimo. Proprio ora che i vaccini ci offrono una ragionevole...

Le continue scorrettezze di Positano News: quel copia e incolla disgustoso che non fa bene al giornalismo

di Emiliano Amato È da tempo che lamentiamo continue scorrettezze da parte di Positano News che non esita ad appropriarsi dei contenuti pubblicati dal Vescovado. Tante volte abbiamo preferito soprassedere, abbiamo fatto passare la notizia scopiazzata, ma stavolta la misura è colma e lesiva del nostro...