Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 minuti fa S. Margherita da Cortona

Date rapide

Oggi: 22 febbraio

Ieri: 21 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: RubricheProtagonistiI presepi artistici del maestro Raffaele Amato di Ravello in mostra a Villa Enrico Caruso di Lastra a Signa

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Protagonisti

I presepi artistici del maestro Raffaele Amato di Ravello in mostra a Villa Enrico Caruso di Lastra a Signa

Scritto da (Redazione), sabato 15 dicembre 2018 15:40:58

Ultimo aggiornamento sabato 15 dicembre 2018 16:29:21

di Antonio Schiavo

Quando ero bambino mi arrampicavo su una sedia vicina al tavolo dove papà - rigorosamente dall'8 dicembre - cominciava l'allestimento del presepe. Allora ero contento quando aveva finito di sistemare tutti i pastori conservati gelosamente in scatole di legno. Anche quelli che, per rispettare le proporzioni che variavano ogni anno, non avrebbero potuto trovar posto o quelli di terracotta mutilati dal tempo e dagli urti.

Lo spazio davanti alla capanna sembrava, dato l'affollamento di pastori, una fermata della metropolitana di Roma all'ora di punta.

Poi, crescendo, mi sarebbe piaciuto fare il presepe come lui, ma non ne sono mai stato capace e così ho cominciato a collezionarli.

Li prendo in tutta Italia: da Faenza a Caltagirone, da Vietri a Ortisei, da Grottaglie a Napoli, da Alberobello a Lecce.

Ho rischiato il divorzio più volte per attentato alle finanze e alle mura domestiche finchè - con grosso sacrificio e fino alla fine quasi all'insaputa di chi comanda in casa - ho comprato una stanza dove li ho sistemati insieme ai libri.

Ma, non ditelo a mia moglie, anche lì lo spazio comincia a scarseggiare.

Il mio "complice" principale è Raffaele Amato fu Gennaro. Tutte le volte che torno a Ravello, dopo essere passato da San Pantaleone per ringraziarlo, la seconde stazione è il suo negozio a Gradillo, dove la moglie Anna che ormai ha sgamato il mio tallone d'Achille, mi mostra, con malcelata enfasi, le meraviglie del Maestro.

I presepi di Raffaele sono qualcosa di straordinariamente unico: lui sa abbinare sempre la maestria degli artigiani (sarebbe meglio dire artisti) del settecento napoletano con un tocco di originalità, talvolta frutto di magnifica intuizione, talaltra su input del committente che poi sarei sempre me medesimo.

Uno scorcio di Piazza Vescovado e l'edicola con mamma alla porta, un borgo marinaro, la Sacra Famiglia nella falegnameria di San Giuseppe, la chiesa di San Michele Arcangelo a Torello con le colline degradanti verso il mare e una maestosa Cattedrale.

Quando l'assessore alla Cultura della città dove abito, direttore della Villa Enrico Caruso di Lastra a Signa li ha visti mi ha chiesto di prestare questi capolavori per la mostra dei presepi 2018.

Le opere di Raffaele sono state sistemate nelle varie stanze della dimora del tenore, uno addirittura in camera da letto su un mobile d'epoca dove anche Caruso allestiva i suoi presepi.

La produzione ravellese ha così fatto bella mostra tra le altre dei maestri di San Gregorio Armeno, di Meta di Sorrento, di Caserta e, non vorrei peccare di campanilismo, se affermo che i manufatti di Raffale Amato fu Gennaro sono stati tra quelli maggiormente ammirati e fotografati da un pubblico che (a detta della curatrice della esposizione) non si vedeva da anni.

Uno dei più significativi è stato quello raffigurante Eduardo De Filippo che, in Natale in Casa Cupiello, guarda estasiato il suo bellissimo capolavoro, proprio come quel bambino che saliva sulla sedia per controllare che il papà mettesse in scena tutti i pastori.

E a noi che crediamo nei valori che ci propone il Natale non resta, quindi che concludere, ringraziando il maestro Raffaele, proprio come ci avrebbe sussurrato Eduardo (Luca Cupiello): "Sì...ce piace ‘o presepio".

Buon Natale a tutti i nostri lettori.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Protagonisti

San Vito Positano: il giovane Luigi Barba selezionato per un provino allo Spezia

Grandi soddisfazioni per il vivaio del San Vito Positano. Lo Spezia Calcio, club militante in Serie B, ha infatti deciso di convocare alla sua corte, per tre giorni di prova, il giovane Luigi Barba. Classe 2008 e centravanti della categoria pulcini, Barba è una prima punta veloce che, dopo aver superato...

Massimo Bottura "Amico di Cetara": chef pluristellato cucina con Torrente contro spreco alimentare

Lo chef pluristellato Massimo Bottura, titolare dell'Osteria Francescana, ristorante tre stelle Michelin a Modena (definito il più prestigioso al mondo) sarà insignito del titolo di "Amico di Cetara". Martedì 12 febbraio, alle 18, nella Sala Consiliare del Comune di Cetara, per la cerimonia di nomina...

Carabinieri Forestali: comandante Pietro Prezioso in congedo dopo 40 anni di onorato servizio

Il 5 febbraio 2019, al termine di una lunga carriera nel Corpo Forestale (conclusasi nell'Arma dei Carabinieri dopo la legge che ha accorpato i Forestali ai Carabinieri), dopo 41 anni di servizio effettivo, il Comandante Pietro Prezioso, Luogotenente Carica Speciale 1° nella Graduatoria Nazionale del...

Calcio: Ivan Ruocco, talento di Ravello nelle giovanili del Potenza

È il sogno di tutti i ragazzi. Che inseguono quella capace di regalare emozioni uniche. Sono in pochi, però, coloro che davvero riescono a diventare "grandi" col calcio. Oltre al talento e al fisico ci vuole passione, impegno e tanta forza di volontà. Lo sa bene Ivan Ruocco, 14enne di Ravello, che da...

La poliziotta che difende i bambini: Elvira D'Amato di Maiori protagonista di Nuovi Eroi [VIDEO]

Sono chiamati "angeli custodi dell'infanzia" gli operatori del Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia on-line della Polizia Postale che dal 2006 ha il compito di prevenire, combattere e reprimere i reati telematici nei confronti dei minori. A coordinare la struttura è il vice questore...