Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 40 minuti fa SS. Michele Gabriele e Raffaele

Date rapide

Oggi: 29 settembre

Ieri: 28 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: RubricheProtagonistiGli "Artisti del sapore" sabato a "Dossier Storie" su Rai 2

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Autenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Protagonisti

Gli "Artisti del sapore" sabato a "Dossier Storie" su Rai 2

Scritto da (redazione), giovedì 22 ottobre 2020 17:47:31

Ultimo aggiornamento giovedì 22 ottobre 2020 17:47:31

Sono gli artisti del sapore. Alcuni tra i migliori artigiani della gastronomia campana che, con il loro impegno, la ricerca e l'utilizzo dei prodotti Dop e Igp, hanno creato e promosso, a livello nazionale e internazionale, dolci, pietanze e pizze nel nome di Sorrento, Amalfi, Pompei e Napoli.

Li vedremo in un servizio del giornalista Luigi Carbone, in onda sabato 24 ottobre, dalle 0.15, su Rai 2 nella rubrica "Storie" di Dossier Storie, curata da Maria Concetta Mattei.

Perché ci sono cibi che si legano alle città, ne acquisiscono il nome e ne promuovono l'immagine. Attirando visitatori e stimolando quel flusso che va sotto il nome di "turismo enogastronomico". C'è lo gnocco sorrentino, il dolce di Amalfi, l'Amatriciana, la Padovanina (dolce creato dal campione del mondo Luigi Biasetto), Il Dolce dei Misteri di Pompei.

Lo chef Vincenzo Guarino, nativo di Torre del Greco, che ha portato la stella Michelin anche al ristorante "L'Aria" del Mandarin Oriental di Como, si è cimentato nella rivisitazione di un piatto di Sorrento, conosciuto in tutto il mondo, e che conta ben 400 anni: gli gnocchi sorrentini. Partendo dalla ricetta tradizionale, ha creato i "Bottoni Sorrentini", una versione più leggera, il cui impasto è realizzato con patate lesse, farina, parmigiano e uova. I Bottoni sono ripieni di fiordilatte reso liquido, chiusi e, una volta cotti (meglio se a vapore) adagiati nel piatto su una zuppa di pomodoro cuore di bue di Sorrento e uno strato di pesto sorrentino, quest'ultimo realizzato con noci e olio extra vergine di Sorrento, provolone del Monaco dei Monti Lattari e basilico napoletano. Una novità tutta da provare a Sorrento, presso "Basilico Italia".

Sal De Riso, maestro pasticciere di Minori, che ha creato molti, fortunatissimi dolci legati al territorio, presenta il "Dolce di Amalfi" e la "Cassata di Oplontis", quest'ultima dedicata ai reperti archeologici rinvenuti nella villa di Poppea di Torre Annunziata. Il Dolce di Amalfi, esportato perfino in Australia e America, è studiato per conservarsi in modo naturale e rappresenta l'espressione più autentica dei sapori, dei colori e dei profumi della Costiera amalfitana. La sua forma ricorda quella del sole e il suo gusto è arricchito dall'inconfondibile aroma dello "Sfusato", il limone tipico della Costa d'Amalfi. La Cassata di Oplontis, antenata della più famosa cassata siciliana, è preparata con una base di pan di spagna inzuppato con una bagna caratterizzata da un infuso di erbe e camomilla, farcito con una crema di ricotta mantecata alla vaniglia e completato con una glassa ai lamponi. E se di ricordi si parla, ecco un altro pasticcere dell'Accademia Maestri Pasticcieri Italiani, Salvatore Gabbiano di Pompei, che ha dedicato alla città eterna "Il Dolce dei Misteri", che custodisce rimandi alle radici della Pompei di 2000 anni fa. Un dolce realizzato con farina, noci, fichi secchi, miele, datteri, uva sultanina, pinoli e vino passito.

Ci sarà, poi, lo chef contadino Pietro Parisi, di Palma Campania, che ha preparato un piatto povero: gli spaghetti con le noci. Un'antica tradizione della Campania, quando si mangiava solo quello che si riusciva a produrre in proprio, quando la pasta si comprava sfusa, l'aggiunta di noci poi, un lusso che rende regale anche un piatto semplice.

Naturalmente, non poteva mancare il piatto più rappresentativo di Napoli: la pizza. Ce la racconterà Errico Porzio, pluripremiato pizzaiolo, che ha fatto della sua passione un'attività fiorente. Dando lavoro a tante persone nelle sue 5 pizzerie e insegnando, nella sua scuola, un mestiere a tanti ragazzi. Porzio ha voluto proporre un inno a Napoli, creando La Parthenope: una margherita rivisitata, che prevede una passata di pomodorini gialli del piennolo vesuviani e fior di latte d'Agerola, completata a fine cottura con crema di pomodori del piennolo vesuviani Dop rosso e crema di basilico.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Protagonisti

Amelia Cuomo di Gragnano tra imprenditrici più innovative d’Italia. E' in finale al premio GammaDonna

Dall'antico pastificio all'azienda leader nel settore della decontaminazione particellare, dalle soluzioni avanzate per l'irrigazione di precisione alla startup biotech che ha brevettato la tecnologia per ricreare "un organo vivente in laboratorio", passando per la prima azienda socialmente responsabile...

Ad Alfonso Bottone il Premio Letteratura del Menotti Art Festival di Spoleto

Il tema della dignità delle genti e dei popoli sarà il leitmotiv della 16esima edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, in programma dal 27 Maggio al 16 Luglio 2022 tra la Costa d'Amalfi e Salerno. Lo annuncia il direttore organizzativo della kermesse letteraria Alfonso...

Isabella Ferrari si vaccina al presidio della Costa d'Amalfi [FOTO]

Impegnata sul set del film "Sotto la luna di Amalfi", sequel di "Sotto il sole di Riccione" su un soggetto di Enrico Vanzina, l'attrice protagonista Isabella Ferrari, che da diverse settimane risiede stabilmente in Costiera Amalfitana, tra un ciak e l'altro ne ha approfittato per sottoporsi al vaccino...

Ad Aghi di Pino il Premio Vitruvio di Poesia e Narrativa. Schiavo premiato a Lecce

Nuovo e impietrante riconoscimento per il nostro storico collaboratore Antonio Schiavo, editorialista del Vescovado. Il suo romanzo Aghi di Pino, pubblicato nel 2019 da Guida Editore, già finalista al Premio Argentario e fra i premiati del concorso letterario "...incostieramalfitana.it" curato e promosso...

Gianpaolo Schiavo torna alla direzione del Conservatorio "Nino Rota" di Monopoli

Il Maestro Gianpaolo Schiavo torna a ricoprire il ruolo di direttore del Conservatorio "Nino Rota" di Monopoli. Le operazioni di voto, durate quattro giorni, si sono concluse nella serata di ieri. Con 97 preferenze su 103 votanti (pari al 94,17%) i docenti dell'istituzione musicale pugliese hanno eletto...