Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Bonifacio I papa

Date rapide

Oggi: 25 ottobre

Ieri: 24 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: RubrichePersonaggiAlessandro Quasimodo da Amalfi: «Poeti non muoiono mai, coerenza lascito di mio padre» [VIDEO]

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Personaggi

Alessandro Quasimodo da Amalfi: «Poeti non muoiono mai, coerenza lascito di mio padre» [VIDEO]

L’ottantunenne attore e doppiatore sarà la voice della pellicola 'Eden ritrovato', per la regia di Biancamaria Savo

Scritto da (redazione), mercoledì 16 giugno 2021 09:34:16

Ultimo aggiornamento giovedì 17 giugno 2021 11:06:02

Dopo cinquantatré anni esatti dalla morte di suo padre, Alessandro Quasimodo, figlio del premio Nobel per la letteratura, è tornato ad Amalfi per interpretare il ruolo di suo padre in un cortometraggio. L'ottantunenne attore e doppiatore sarà la voice della pellicola 'Eden ritrovato', per la regia di Biancamaria Savo, ideatrice del progetto cinematografico "All'Ombra dei Luoghi", nato nel 2016 proprio con l'obiettivo di raccontare i luoghi più rappresentativi della cultura italiana. I versi dell'opera 'Elogio ad Amalfi' del letterato siciliano guideranno le immagini. Le scene, a riprodurre fedelmente l'ambientazione degli anni Sessanta, sono state girate ieri all'interno e all'esterno della Pasticceria Pansa.

Nel 1966 Salvatore Quasimodo, invitato nella cittadina costiera dall'allora presidente dell'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo, Giuseppe Liuccio, definì la ex repubblica marinara "il giardino che cerchiamo sempre e inutilmente dopo i luoghi perfetti dell'infanzia", come recita l'epigrafe da lui dettata e murata nella Porta della Marina.

 

«L'elogio è stato scritto appositamente per Amalfi, Liuccio lo aveva pregato di farlo - ricorda il figlio, intrvistato nelle sale interne della pasticceria tra un ciak e l'altro (video in basso) - e so che quella piccola parte riprodotta nella targa di Porta della Marina viene fotografata da molti. Il telefonino aiuta a fermare l'attimo fuggente». «I poeti non muoiono mai perché loro opera rimane viva ad ogni apertura di pagine di un suo libro ognuno lo ritrova come era - sottolinea Alessandro Quasimodo - così come non è morto Leopardi. Per combinazione la vita terrena di entrambi è finita il 14 giugno, per uno ad Amalfi e per l'altro a Napoli. Sicuramente il giorno che ci è predestinato non siamo noi a sceglierlo, ma lui è morto in uno scenario cui era particolarmente legato. Nell'elogio rievoca paesaggi della Sicilia e fa un parallelo con quelli amalfitani e paragona quel tempo felice dell'infanzia a questo sentirsi a casa ad Amalfi».

 

Salvatore Quasimodo «non era un padre molto presente. Lui lavorava di notte, io di notte dormivo perché dovevo andare a scuola la mattina dopo. Ma ricordo colloqui e soprattutto educazione a essere coerenti nella vita. Quando uno ha sposato un'idea o un modo di essere, bisogna non tradire mai. Il suo insegnamento è stato questo. Era antifascista e tale è rimasto fino all'ultimo dei suoi giorni».«Dopo la sua morte ho ripreso in mano la sua opera l'ho letta più approfonditamente di quanto non avessi fatto prima - racconta ancora - era un modo per conoscerlo, una chiave per comprenderlo meglio anche perché le occasioni di apertura non erano state molte».

 

Quando Mondadori gli ha chiesto una foto per la copertina del volume uscito a ottobre scorso che racchiude tutta l'opera del premio Nobel, quella scelta dal figlio è stata uno scatto di un fico d'India. «Era la cosa che lo rappresenta meglio, il suo modo di essere - ribadisce all'AGI Alessandro Quasimodo - era un uomo da non maneggiare incautamente, come questo frutto, perché all'esterno ci sono le spine e ci si può ferire. Ma una volta aperto si arriva al dolce all'interno». E una volta aperto «non è che rimaneva tale. Bisognava fare ancora una volta una operazione di avvicinamento».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Personaggi

Musica, è morto Franco Cerri: tra i più grandi del jazz italiano. Si esibì al Ravello Festival

E' morto, all'età di 95 anni, Franco Cerri, considerato tra i più grandi e autorevoli chitarristi italiani nel campo del jazz. Virtuoso della chitarra e autodidatta, era nato a Milano il 29 gennaio 1926, ma è sempre stato legato a Numana, in provincia di Ancona, dove ogni anno passava lunghi periodi...

La Costiera Amalfitana con la Nazionale di calcio: Sal De Riso con Enzo Savino ospiti di Casa Azzurri [FOTO]

Il maestro pasticciere Sal De Riso e il vicesindaco di Tramonti, Vincenzo Savino, sono stati ospiti di Casa Azzurri martedì 5 ottobre, in occasione della partita di Nations League tra Italia e Spagna. Una serata nella quale il maestro pasticciere della Divina ha fatto gustare alle tante star presenti...

Minori: tappa alla Pasticceria Gambardella per gli attori Lorenzo Zurzolo e Davide Calgaro

Impegnati nella riprese di "Sotto la luna di Amalfi", sequel del fortunato film targato Netflix "Sotto il sole di Riccione", Lorenzo Zurzolo e Davide Calgaro sono diventati clienti abituali della nota Pasticceria Gambardella. Quasi tutti i giorni, tra un ciak e l'altro, i due attori si recano a Minori...

Per Pierluigi Collina relax in Costiera Amalfitana: al Grand Hotel Tritone ospite dei fratelli Gagliano

«Ci sono arbitri che preferiscono non sapere niente della partita. È un errore colossale. Io entravo in campo cercando di avere il massimo delle informazioni possibili sui protagonisti». Si può riassumere in questa frase il carattere di Pierluigi Collina, ospite al Grand Hotel Tritone di Praiano, tra...

Dries Mertens con Kate in piazza ad Amalfi: dolce relax prima di tornare in campo [FOTO]

di Emiliano Amato L'attaccante del Napoli Dries Mertens oramai è cittadino della Costiera Amalfitana. Con la moglie Kate, che adora la Divina, da 8 anni a questa parte (cioè da quando veste la maglia azzurra) non perde occasione per trascorrere almeno un giorno alla settimana nella Divina in questa meravigliosa...