Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Lamberto martire

Date rapide

Oggi: 16 aprile

Ieri: 15 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Gambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureMielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: RubricheLavoro & FormazioneLavoratori Costa d'Amalfi tornano in piazza: «Stanchi di essere ignorati, vogliamo lavorare con dignità, diritti e sicurezza!»

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Lavoro & Formazione

Lavoratori Costa d'Amalfi tornano in piazza: «Stanchi di essere ignorati, vogliamo lavorare con dignità, diritti e sicurezza!»

Sabato 10 aprile dalle 10 in piazza Duomo

Scritto da (redazione), martedì 6 aprile 2021 15:30:05

Ultimo aggiornamento martedì 6 aprile 2021 15:33:54

A più di un anno dall'inizio della pandemia di Covid-19 ed alla vigilia di una nuova, incerta stagione turistica i lavoratori stagionali chiedono a Regione e Governo di smetterla con le mance e programmare, finalmente, una ripartenza seria che garantisca, a lungo termine, dignità e sicurezza a tutto il comparto.

 

Lo faranno sabato 10 aprile, ad Amalfi, dalle 10, presidiando piazza Duomo, per unire così la loro voce a quella dei tanti lavoratori stagionali riuniti in contemporanea nelle piazze simbolo del turismo campano: Capri (Piazza Umberto I), Ischia (Forio - Piazzale Giovanni Paolo II), Sorrento (Tasso).

Con questa manifestazione, promossa da Abbac Campania, A N L S Campania, Comitato Dipendenti NCC, Comitato Air - Aziende NCC, Fia, Flaica Cub Regione Campania, provincia di Napoli, provincia di Salerno, Guide ed accompagnatori turistici, MCL Capri, in rappresentanza di lavoratori stagionali del turismo, dello spettacolo ed anche di tutte le categorie dell'indotto turistico rimaste parzialmente o completamente escluse da qualsiasi aiuto statale, i lavoratori della Costiera chiedono che la ripartenza del settore venga programmata partendo da alcuni punti imprescindibili:

decontribuzione per tutte le aziende del comparto, incluse quelle del trasporto turistico, senza limiti di età;

maggiore controllo delle condizioni contrattuali a cui gli stagionali sono, e presumibilmente saranno costretti, a lavorare anche quest'anno;

modifica del sistema degli ammortizzatori sociali, in modo da garantire dignità nei periodi di disoccupazione forzata;

inclusione dei lavoratori a tempo determinato (che in ogni caso dipendono dalla "stagionalità" del lavoro in luoghi votati quasi esclusivamente al turismo, come il nostro) nel sistema di aiuti statali;

sostegno sicuro e continuativo nei confronti di chi ha perso il lavoro;

protocolli di sicurezza chiari ed efficaci, che assicurino allo stesso modo lavoro e salute sia a gestori che dipendenti di strutture;

sostegno al settore dell'accoglienza extra alberghiera, finora escluso da aiuti;

inclusione rapida ed organizzata di tutti i lavoratori del comparto turistico negli elenchi prioritari per la somministrazione dei vaccini, appena saranno disponibili.

 

«Anche quest'anno il Covid-19 rischia di essere un alibi perfetto per imporre ai lavoratori stagionali, già provati da un anno di sacrifici ed assenza delle Istituzioni, condizioni di lavoro capestro. Anche quest'anno chi pagherà a caro prezzo le conseguenze della pandemia e di scelte politiche sbagliate saranno proprio quelli che, grazie alla loro professionalità, portano avanti il motore del Paese e della Campania: il turismo» spiega il rappresentante del movimento, Stanislao Balzamo che aggiunge:«Per evitare che questo accada daremo voce ai lavoratori stagionali e a quanti, organizzazioni e realtà imprenditoriali, hanno condiviso il percorso sfociato nella mobilitazione di sabato 10 aprile. Regione e Governo dei "migliori" investono e sprecano fondi pubblici in progetti che mai vedranno la luce e credono di tapparci la bocca col solito contentino, provando a dividerci. Rispondiamo che i soldi ci sono, e adesso li tirino fuori quelli che negli anni si sono arricchiti, speculando sul lavoro. Come? Con la patrimoniale, ad esempio. Allo stesso tempo rivendichiamo dignità e lavoro in piena sicurezza. Che si occupino, Governo e Regione, di vaccinare le lavoratrici e i lavoratori. A cominciare dal comparto turistico. È l'unico modo per tentare una ripresa economica e restituire il diritto a lavorare e vivere dignitosamente!»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Lavoro & Formazione

Ristorante "La Caravella" di Amalfi seleziona personale

In vista dell'inizio - seppur tardivo e di grandi incognite - della stagione turistica 2021 che dovrebbe sancire la fine dell'incubo Covid, il ristorante stellato "La Caravella" di Amalfi, tempio del gusto della Costiera, apre le selezioni al personale da integrare allo staff diretto da Antonio Dipino....

"Mixology - miscelazione di qualità": la masterclass del Distretto Turistico Costa d’Amalfi a cura di Massimo D'Addezio

Il turista deve poter vivere la sua esperienza attraverso tutti i sensi, ma il sigillo deve essere dato dall'esperienza gustativa del luogo. Cosa portiamo via alla fine se non il "ricordo"? Il ricordo significa incidere nella memoria inconscia del visitatore, lasciarlo andare con una frase "voglio tornarci!"....

Costa d’Amalfi: riparte la formazione Growth col Distretto Turistico

Ripartono i corsi online di formazione Growth organizzati dal Distretto Turistico Costa d'Amalfi con la Rete Sviluppo Turistico Costa d'Amalfi. L'edizione primaverile del 2021 promette un calendario ricco di spunti di riflessione per mettere a fuoco le proprie strategie di business, rafforzare le proprie...

“Digital marketing turistico per strutture ricettive”, il corso di formazione online

In un anno ormai caratterizzato da molteplici difficoltà per chi è impegnato nel mondo dell'ospitalità e accoglienza, Confcommercio Campania con FederalberghiSalerno continua ad essere di supporto alle imprese del comparto turistico, attraverso molti modi, tra i quali la formazione continua, in cui crede...

Bar "San Domingo" di Ravello cerca pasticciere

Il bar-pasticceria "Al San Domingo" di Ravello apre le selezioni del personale per la stagione lavorativa alle porte. La figura richiesta è quelle del pasticciere professionale. Requisiti primari: esperienza anche nel mondo della cucina, puntualità, cura dell'aspetto e motivazione per il lavoro in team....