Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: RubricheCuriositàIpotesi ri-Fondazione Ravello: lettera Sindaco “confezionata” dal computer “Direzione Villa Rufolo”

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Curiosità

Ipotesi ri-Fondazione Ravello: lettera Sindaco “confezionata” dal computer “Direzione Villa Rufolo”

Scritto da (Redazione), martedì 6 novembre 2018 19:48:03

Ultimo aggiornamento mercoledì 7 novembre 2018 14:08:41

di Emiliano Amato

"A pensar male si fa peccato, ma quasi sempre ci si azzecca" sosteneva un grande statista italiano.

Se ieri, leggendo ed esaminando la nuova ipotesi di gestione unitaria dei tre beni pubblici di Ravello (auditorium "Oscar Niemeyer", Villa Rufolo e Palazzo Episcopio) avanzata dal sindaco Salvatore Di Martino (clicca qui per approfondire), avevamo per un attimo immaginato che dietro quello scritto vi fosse stata la mente, o meglio la longa manus, di Secondo Amalfitano, beh, non ci sbagliavamo. Tutto secondo copione.

Già, perché la proposta - che in buona sostanza rilancia il tanto decantato "Progetto Ravello" -, trasmessa dalla casella di posta elettronica del sindaco di Ravello agli uffici della Fondazione Ravello (successivamente per conoscenza a tutti i Consiglieri di Indirizzo) risulta essere stata "chiusa" dal direttore di Villa Rufolo il quale, malgrado il declassamento da segretario generale, ha sempre cercato di orientare a suo piacimento le scelte politiche dell'ente di cui oggi è un comune dipendente.

Come fare a dimostrarlo? Molto semplice: quando si crea un nuovo documento di Word, il programma di Microsoft imposta la proprietà "Autore" in base all'impostazione "Nome utente" visualizzata nella finestra di dialogo "Opzioni" di Word.

Quindi l'autore del documento è il proprietario della licenza o del computer da cui il file prende vita. Ci è bastato svolgere questa semplicissima verifica (che ognuno può fare scaricando il file in allegato) per scoprire che il documento con carta intestata del Comune di Ravello, a firma del sindaco Salvatore Di Martino, è stato "confezionato" in versione PDF dall'autore "Direzione Villa Rufolo" creato il 23 ottobre 2018 alle 13, 43 minuti e 15 secondi (vedi foto).

Non vogliamo immaginare che a Palazzo Tolla, sede del Municipio, vi sia un computer col pacchetto Office di Microsoft registrato sotto il nome della direzione di Villa Rufolo.

Una disattenzione grossolana, che non fa onore a chi si dichiara da sempre esempio di trasparenza ed eccellenza nella pubblica amministrazione.

Mezzucci da azzeccagarbugli, si direbbe. Fa anche specie che la linea politica del Sindaco di Ravello, politico navigato, possa avere una regia occulta (che poi tanto occulta non è): un chiaro portatore d'interessi che, nostalgico del suo ruolo di segretario generale, ancora mira a muovere i fili dell'ente pubblico per il quale presta servizio.

Chissà se anche stavolta la governance della Fondazione Ravello, col magnanimo segretario generale Ermanno Guerra, lasci correre.

Che il governatore Vincenzo De Luca, prima di decidere delle sorti della Fondazione Ravello, venga messo a conoscenza di questi tediosi e antiquati espedienti.

>Leggi anche:

Fondazione Ravello, modifiche statutarie: Sindaco"offre" Auditorium e chiede più poteri

"Struttura semplificata": De Luca indica modifica a statuto Fondazione Ravello. Poi nuove nomine

Felicori verso Fondazione Ravello, Bocci (Federculture): «Ha lavorato bene a Caserta, farà bene anche a Ravello»

Fondazione Ravello al capolinea: quando un dipendente è autorizzato ad ammonire il proprio datore di lavoro a mezzo stampa

La verità, la più grande paura per la casta e la politica "spazzatura"

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

File Allegati

Ipotesi ri-Fondazione Ravello: lettera Sindaco “confezionata” dal computer “Direzione Villa Rufolo”
IPOTESI DI ACCORDO COMUE REGIONEMINISTERO.pdf

rank:

Curiosità

San Valentino, festa degli innamorati

di Sigismondo Nastri "Parlaci di san Valentino", mi è stato chiesto. Non tanto del santo indicato in calendario il 14 febbraio, quanto della "festa degli innamorati", che ricorre nello stesso giorno: istituita - sembra - da papa Gelasio I nel 496 per sostituire la festività pagana della fertilità (i...

A San Valentino Minori si accende d'amore

di Miriam Bella L'amore, si sa, non è molto diverso da una malattia e, tardi o presto, contagia tutti. Niente e nessuno è immune, nemmeno Minori, in cui in questi giorni, a Piazza Cantilena, è apparso un grande cuore luminoso a forma di "M". Impossibile per chiunque passi da lì, percorrendo la Statale...

Ravello, il pino che "abbraccia" la Costiera Amalfitana si rifà il look [FOTO]

È senza dubbio uno degli alberi più famosi al mondo: il pino domestico che sovrasta le cupole del Complesso Monumentale dell'Annunziata, simbolo indiscusso di Ravello nel mondo, si rifà il look. Questa mattina la chioma del grosso fusto (Pinus pinea), tra i più fotografati da turisti di ogni latitudine...

Imprenditore salernitano trova libretto del 1886: vale 2 milioni

E' il più antico libretto bancario d'Italia e ha un valore di 2 milioni di euro. A ritrovarlo è stato Mario Pinto, imprenditore cinquantenne originario di Salerno ma residente a Pesaro. L'uomo, nel mese di novembre dello scorso anno, mentre era insieme alla compagna nella villa di famiglia, ha trovato,...

In Costiera Amalfitana i "polpi di cittadinanza" per le persone indigenti

di Angelo Sammarco In questi giorni non si fa altro che parlare di reddito di cittadinanza, in televisione, per strada, al bar, tutti a discutere dell'incentivo statale. A Minori c'è chi è già passato oltre ed ha istituito il "Polpo di Cittadinanza", che non prevede un contributo economico ma la concessione...