Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 33 minuti fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCasa Angelina Praiano, opportunità di lavoro a tempo indeterminato e stagionale. Clicca qui per leggere l'articolo e scoprire come candidartiPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: PoliticaMinori, Villa Romana abbandonata all’incuria. Sindaco Reale fa appello al Ministro Sangiuliano

Granato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Minori, Costiera Amalfitana, Villa Romana

Minori, Villa Romana abbandonata all’incuria. Sindaco Reale fa appello al Ministro Sangiuliano

«Tra non molto della Villa Romana, materialmente abbandonata da chi avrebbe dovuto invece preservarla e valorizzarla, non sopravvivrà che il ricordo. Mi rivolgo pertanto a Lei, Signor Ministro, chiedendole di attivare qualsiasi iniziativa utile a salvare un patrimonio collettivo di tale rilievo!»

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 7 dicembre 2023 18:41:36

«La Villa Marittima Romana di Minori continua a giacere in condizioni di degrado nonostante il finanziamento di 4,9 milioni di euro stanziati dal MiC per il recupero già nel 2019!».

Con queste parole il Sindaco di Minori Andrea Reale chiedeva all'ex ministro Dario Franceschini che venissero finalmente effettuati i lavori di restauro del sito archeologico della Costiera Amalfitana.

Era il 2022. Da allora, a parte l'apertura di un cantiere preliminare di indagini archeologiche da parte della Direzione regionale Musei Campania, nulla è cambiato.

Per questo, il Primo Cittadino ha deciso di fare un accorato appello anche al nuovo ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

«Tra non molto della Villa Romana, materialmente abbandonata da chi avrebbe dovuto invece preservarla e valorizzarla, non sopravvivrà che il ricordo. Mi rivolgo pertanto a Lei, Signor Ministro, chiedendole di attivare qualsiasi iniziativa utile a salvare un patrimonio collettivo di tale rilievo!».

 

Di seguito la missiva integrale.

 

On. Ministro,

sottopongo alla Sua attenzione e sensibilità l'ormai annoso problema della Villa Marittima Romana del 1° secolo d.C., un sito archeologico di primaria importanza, riconosciuto attrattore culturale e turistico, dal valore scientifico inestimabile e certamente pari o superiore alle altre risorse archeologiche della Costiera Amalfitana.

Orbene, un patrimonio collettivo di tale rilievo si trova da anni in condizioni di estremo degrado, come attestano i vari interventi di denuncia susseguitisi da parte degli organi di informazione nonché le innumerevoli segnalazioni, richieste e implorazioni che l'Amministrazione Comunale ha inoltrato nel corso del tempo agli enti incaricati della gestione del bene.

Da ultimo, negli anni 2021 e 2022, rivolsi un accorato appello (che allego per memoria alla presente) all'allora Ministro Franceschini, rimasto peraltro anch'esso senza esito. In esso evidenziavo in particolare l'assurda circostanza di un finanziamento ministeriale per 4,9 milioni di euro risalente al 2019 e rimasto ad allora (e a tutt'oggi) completamente inutilizzato, a dispetto delle rassicurazioni periodicamente enunciate prima dalla competente Soprintendenza di Salerno e poi dalla Direzione Regionale dei Musei della Campania.

Nonostante l'impegno che il Comune di Minori continua a profondere, nell'ambito delle esigue disponibilità di cui dispone, per un minimo di manutenzione del sito, è evidente che esso perde di giorno in giorno parte del suo valore a ragione dell'incuria in cui versa. Restauri indifferibili mai realizzati, azione di agenti atmosferici nocivi, personale del tutto carente, dismissione anche delle più elementari attività di cura, determinano una situazione che sfiora l'irreversibilità: tra non molto della Villa Romana non sopravvivrà che il ricordo, materialmente abbandonata da chi avrebbe dovuto invece preservarla e valorizzarla.

I visitatori diminuiscono, la comunità locale pare ormai rassegnata a perdere una risorsa importantissima oltre che un pezzo della propria storia, gli studiosi hanno quasi rinunciato ad elevare allarmi: è ammissibile tutto questo? È possibile che un elemento del nostro riconosciuto patrimonio culturale si avvii letteralmente a sgretolarsi senza che si intervenga? Cosa dovrebbero pensare i cittadini di tanta irresponsabilità? Sarebbe invero singolare che, allorché si accorda la doverosa tutela al patrocinio immateriale dell'umanità, venisse meno quella, altrettanto necessaria, verso quello materiale!

Mi rivolgo pertanto a Lei, Signor Ministro, chiedendole di attivare qualsiasi iniziativa utile a salvare la Villa Romana di Minori e il prestigio delle istituzioni. Resto, se lo vorrà, pronto in qualsiasi momento ad un incontro per meglio dettagliarle la situazione, oltre che ad una Sua visita di persona al sito e a Minori, che sarebbe, ovviamente, graditissima.

Ringraziandola per l'attenzione, porgo i più distinti saluti.

Leggi anche:

Minori, Villa Romana nel degrado. Sindaco Reale: «Nonostante fondi stanziati nel 2019 lavori mai iniziati»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Minori, Villa Romana abbandonata all’incuria. Sindaco Reale fa appello al Ministro Sangiuliano Minori, Villa Romana abbandonata all’incuria. Sindaco Reale fa appello al Ministro Sangiuliano

rank: 101317100

Politica

Agririsk, Caputo: «Gestione dei rischi pilastro fondamentale della nuova politica agricola»

«La stabilizzazione del reddito è il vero punto cruciale da cui far partire tutte le altre politiche, come dimostrano le proteste degli agricoltori in tutta Europa. La gestione dei rischi in agricoltura deve rappresentare uno dei tre pilastri fondamentali della nuova Pac, in grado di comprendere anche...

Meloni contro De Luca su Rai1: «Fondi Sviluppo e Coesione in Campania destinati alle feste di zampogna e fagiolo»

Il TAR Campania ha accolto il ricorso della Regione Campania avverso il Ministero per le Politiche di Coesione, assegnando il termine di 45 giorni per la definizione dell'istruttoria e la predisposizione dello schema di accordo da sottoscrivere con la Regione Campania, riservandosi la nomina di un commissario...

Piano di Sorrento si mobilita per garantire copertura del segnale di telefonia mobile efficiente

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del gruppo di maggioranza "ForteMente Piano" in merito al Piano Comunale Di Localizzazione Antenne di Piano di Sorrento. La nostra città ha l'esigenza di poter contare su una copertura del segnale di telefonia mobile efficiente. Si tratta di una necessità...

Indagine Openpolis sui Trasporti, Tommasetti: «In provincia di Salerno troppe scuole irraggiungibili con mezzi pubblici»

"In Campania e in provincia di Salerno raggiungere gli istituti scolastici è in molti casi una vera e propria odissea". Questo il commento di Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania della Lega, ai più recenti dati sui collegamenti con le scuole garantiti dal trasporto pubblico. L'indagine...

ZTL territoriale, Fratelli d’Italia Costa d’Amalfi: «È il primo passo per affrontare problemi di viabilità e vivibilità»

«Grazie anche all'impegno di FDI Costa d'Amalfi, è stato approvato in Commissione Trasporti, a firma dell'Onorevole Imma Vietri, un emendamento al provvedimento in materia di "sicurezza stradale e delega per la revisione del Codice della Strada", che prevede la possibilità di istituire la Zona a traffico...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.